Viale Campania, mercato al setaccio| Fioccano sanzioni e sequestri - Live Sicilia

Viale Campania, mercato al setaccio| Fioccano sanzioni e sequestri

I controlli in viale Campania

Multe per 16 mila euro tra le bancarelle, sequestrati 200 chili di prodotti ittici.

PALERMO
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – Polizia stradale e guardia costiera in azione tra le bancarelle del mercatino di viale Campania. Dopo il maxi sequestro di prodotti ittici sull’autostrada A29, sono partiti ulteriori controlli per accertare eventuali irregolarità sulla vendita del pesce.

I veicoli utilizzati per il trasporto dei prodotti erano privi della revisione ed erano state effettuate modifiche ai mezzi senza l’aggiornamento della carta di circolazione. Inoltre, alcuni ambulanti non erano in possesso della documentazione di accompagnamento che solitamente ne accerta la provenienza. 

In un caso è stata elevata una sanzione amministrativa per la vendita di tonno alalunga in un periodo vietato. Complessivamente sono state elevate sanzioni per 16 mila euro e sequestrati circa 200 chili di pesce. Alle operazioni hanno contribuito i medici dell’Asp che hanno accertato le condizioni dei prodotti ittici, la maggior parte dei quali sono stati donati in beneficenza.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    In viale Francia,si trova di tutto,li i vigili ci stanno per figura,chi va al bar,che parla al cellulare,chi parla tra di loro..se è questo il modo di vigilare…..

    idem via G. Galilei, puzza, immondizia varia ovunque, squadre costrette a pulizie straodinarie… ma perchè?

    Gli stigghiolari abusivi perchè non vengono mai toccati dai vigili e dalle altre forze dell’ordine?
    O dobbiamo aspettare, ad esempio, che sotto il ponte di via Basile, perennemente ed abusivamente occupato, avvenga l’incidente mortale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *