Anche la Vinci ai quarti | Fuori Burnett e Knapp - Live Sicilia

Anche la Vinci ai quarti | Fuori Burnett e Knapp

Roberta Vinci

La romana Nastassja Burnett e l'altoatesina Karin Knapp salutano gli Open Sicilia. Roberta Vinci raggiunge invece ai quarti Sara Errani dopo aver battuto la slovena Hercog.

ITALIACOM OPEN SICILIA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Giornata agrodolce per i colori italiani al Country Time Club di via dell’Olimpo per i 26^ Italiacom Open Sicilia. Roberta Vinci è infatti l’unica fra le azzurre in gara oggi a qualificarsi dopo una match molto teso contro l’arcigna slovena Polona Hercog (6-2, 7-6 il finale). L’azzurra ha giocato bene nel primo set sfruttando tanti colpi vincenti. Nel secondo, invece, la Hercog è salita decisamente di rendimento. Sul 6-5 la Vinci ha annullato un set point all’avversaria. Poi, sul vantaggio per l’italiana, la slovena si è resa protagonista di un comportamento discutibile verso il pubblico con il ripetuto gesto dell’ombrello, punito con un penalty point dall’arbitro francese Aurelie Tourte. Nel tie-break, vinto 7-3, la tarantina ha allungato subito sul 4-0 sfruttando il black out dell’avversaria.

“Sono molto soddisfatta di essermi qualificata per i quarti di finale – ha dichiarato la Vinci a fine gara -. Il gesto della Hercog? Non me l’aspettavo da parte di Polona, è una giocatrice molto corretta”. Ai quarti di finale, dove era già approdata Sara Errani, la tarantina troverà l’iberica Dominguez Lino.

Proprio l’iberica, numero cinque del seeding, aveva sconfitta nel primo pomeriggio la romana Nastassja Burnett dopo ben due ore e mezza di match. Delusione per la 21enne che dopo un primo set molto tirato sul 7-5 era tornata in corsa nel secondo (6-4) per poi mollare definitivamente sul 6-3.

Al termine del match la Burnett ha dichiarato: “Questa partita mi ha fatto capire che posso giocarmela anche con le più forti. Nonostante io abbia espresso un buon tennis ha prevalso la sua maggiore esperienza. La superficie ha fatto la differenza, sul cemento avrei vinto io”.

Al conto delle azzurre eliminate si aggiunge anche l’altoatesina Karin Knapp. Quest’ultima impegnata nel difficile scontro con la ceca Zakopalova, già autrice dell’estromissione di Flavia Pennetta, viene sconfitta in due ore e quaranta minuti con il punteggio di 6-3 4-6 6-4.

Un’altra spagnola avanza intanto e a sorpresa sui campi del Country club. Protagonista dell’impresa, Estella Cabeza Candela, che ha eliminato la promettente francese n.3 del torneo, Kristina Mladenovic, n. 39 Wta. Dopo una maratona di 2 ore e 28 minuti, la spagnola ha avuto ragione al tie breal del terzo set per 8 punti a 6.

Nel doppio le gemelle terribili delle Repubblica Ceca Karolina e Kristyna Pliskova accedono alle semifinali del torneo battendo le sudamericane Duque Marino e Pereira. Le due raggiungono le connazionali Voracova e Zahlavova che nel pomeriggio avevano battuto il duo Birnerova-Buryachouk. Niente da fare per la coppia Knapp-Pennetta che nella notte si è dovuta piegare alla francese Caroline Garcia e l’ucraina Zanevska.

Il programma di venerdì avrà in apertura, alle 16, la partita tra la ceca Voracova e la spagnola Cabeza Candela; alle 18, la Zakopalova afronterà la tedesca Pfizenmaier; alle 18,30 la Vinci affronterà come detto l’iberica Dominguez Lino; alle 20,30 la Errani sarà opposta alla spagnola Soler Espinosa.

Risultati di giovedì 11 luglio

Singolo secondo turno: Lourdes Dominguez Lino (Esp/5) b. Nastassja Burnett (Ita) 7-5 4-6 6-3, Estrella Cabeza Candela (Spa) b. Kristina Mladenovic 6-3 2-6 7-6 (6); Klara Zakopalova (Cze) b. Karin Knapp (Ita) 6-3 4-6 6-4; Roberta Vinci (Ita) b. Polona Hercog (Slo) 6-2 7-6.

Doppio, quarti di finale:  Voracova-Zahlavova (Cze) b. Birnerova (Cze) – Buryachok (Ukr) 6-0 6-2; Karolina Pliskova-Kristyna Pliskova (Cze) b. Mariana Duque Marino (Col) – Teliana Pereira (Bra) 6-3 6-7 (12-10); Caroline Garcia (Fra) – Maryna Zanevska (Ukr) – Karin Knapp-Flavia Pennetta (Ita) 7-6 7-6.

Le gare di venerdi 12 luglio:

Campo centrale ore 16: Renata Voracova (Cze) – Estrella Cabeza Candela (Esp)
Ore 18:30: Loudes Dominguez Lino (Esp) – Roberta Vinci (Ita)
Ore 20:30: Sara Errani (Ita) – Silvia Soler Espinosa (Esp)

Campo 2, ore 18: Klara Zakopalova (Cze) – Dinah Pfizenmaier (Ger)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *