Violenza sulla convivente, arrestato a Castellammare - Live Sicilia

Violenza sulla convivente, arrestato a Castellammare

L'operazione della polizia. La donna aveva denunciato il compagno nel 2012 ma poi aveva rimesso la querela
PROVINCIA DI TRAPANI
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Un romeno di 45 anni è stato arrestato, e posto ai domiciliari con braccialetto elettronico, dalla polizia di Castellammare del Golfo (Trapani), su ordinanza del Gip. E’ accusato di maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale nei confronti della convivente.

La donna aveva denunciato il compagno nel 2012

La donna aveva denunciato i fatti, già nel 2012, ma poi aveva rimesso la querela. La nascita di due figli non ha affatto migliorato il rapporto di convivenza tra i due, e da qui la nuova denuncia, dopo che la vittima era anche finita in ospedale. Allontanatasi da casa, la donna continuava a subire l’atteggiamento vessatorio e intimidatorio del convivente, che pedinava la vittima, tartassandola di messaggi e telefonate e minacciandola di morte. Lo scorso sabato (ma la notizia è stata resa nota oggi), l’uomo è stato arrestato.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *