Waterpolo Messina, due su due |Battuta in coppa anche Cosenza - Live Sicilia

Waterpolo Messina, due su due |Battuta in coppa anche Cosenza

Altra vittoria in Coppa Italia per la Despar guidata da Tarquini che si qualifica al turno successivo a punteggio pieno davanti alle calabresi e all'Orizzonte Catania.

pallanuoto - coppa italia femminile
di
0 Commenti Condividi

MESSINA – Due vittorie in due giorni e passaggio del turno in Coppa Italia: la stagione della Waterpolo Messina non poteva iniziare meglio, con due affermazioni schiaccianti nella prima fase del torneo. Dopo le dodici reti rifilate all’Orizzonte Catania, la squadra allenata da Tarquini fa tredici contro il Città di Cosenza, superato col risultato di 13-6 nella piscina comunale “Cappuccini”, campo della contesa nel girone C. Messina parte subito forte e non lascia alcuno spazio alle calabresi sin dalla prima frazione di gioco, chiusa sul 3-0 per le siciliane. Vantaggio rimpinguato nel secondo quarto, che vede Messina avanti di cinque lunghezze col risultato di 7-2 a metà gara. Vantaggio notevole e amministrato alla perfezione dalle ragazze di Tarquini, che allungano definitivamente soltanto nell’ultimo parziale per il 13-6 finale. Ancora una volta Garibotti sugli scudi, a segno cinque volte con due rigori, migliore marcatrice dell’incontro seguita da Sevenich con quattro reti. Per Garibotti anche un rigore fallito, parato da Marchetti nell’ultima frazione.

Waterpolo Despar Messina-Città di Cosenza 13-6
Waterpolo Despar Messina: Sparano, Apilongo, Gitto, Starace 1, Morvillo, Radicchi 1, Garibotti 5 (2 rig), Sevenich 4, Marchetti, R. Aiello 2, Avola, Bosurgi, Laganà. Allenatore: Tarquini.
Città di Cosenza: Nigro, Citino, Gallo, De Mari, Vitaliti 2, Gil, Marani 1, Nicolai, Arancini 1, Zaffina, Motta 2, Presta, Manna. Allenatore: Posterivo.
Arbitri: Magnesia e Del Bosco


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *