West Nile virus, 'circolazione sostenuta': dove sono i casi - Live Sicilia

West Nile virus, ‘circolazione sostenuta’: dove sono i casi

La nota del ministero.
CASI E DECESSI
di
1 Commenti Condividi

La sorveglianza epidemiologica umana e veterinaria ha evidenziato una “sostenuta circolazione di West Nile virus (WNV) in alcune regioni, soprattutto del Nord Italia: al 2 agosto 2022 la sorveglianza umana ha registrato un totale di 94 casi d’infezione (tra cui 55 casi di infezione neuro-invasiva, 19 casi in donatori di sangue, 19 casi di febbre e 1 caso sintomatico) con 7 decessi”. E’ quanto evidenzia il ministero della Salute nella nuova circolare ‘West Nile Disease e Usutu: prevenzione, sorveglianza ed interventi in risposta alla circolazione dei virus della West Nile disease e dell’Usutu’, indirizzata a Regioni, assessorati alla sanità ed enti istituzionali.

A causa delle attuali condizioni climatiche favorenti la proliferazione del vettore (zanzare appartenenti al genere Culex), e la conseguente circolazione virale tra l’avifauna selvatica, serbatoio naturale del virus, e i mammiferi, uomo incluso, si evidenzia, “la stagione epidemica 2022 mostra un andamento peculiare rispetto alle stagioni vettoriali del triennio precedente, con un inizio precoce della circolazione virale, un maggior numero di positività confermate nell’avifauna sorvegliata e nei pool di zanzare e un aumento del numero dei casi umani”. Attualmente le regioni in cui è stata confermata la circolazione del WNV sono Emilia-Romagna, Veneto, Piemonte, Lombardia, Sardegna e Friuli Venezia Giulia. La circolazione dell’USUV invece ha interessato finora le Marche, la Lombardia, l’Umbria, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia, il Lazio e il Veneto. (ANSA).


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ci mancavano solo le zanzare appartenenti al genere Culex……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.