Archivio Dicembre 2012

21-12-2012
scettici o apocalittici?
Il tempo continua a scorrere inesorabilmente. Il countdown per la fine del mondo è arrivato a -4. Se da un lato si diffonde a chiazza d’olio la paura dell’apocalisse dall’altro invece gli ‘scettici’ trovano uno spazio sempre maggiore sul web per dire la loro. Come dicevamo in precedenza coloro che sono stati ormai etichettati come ‘apocalittici’ stanno correndo ai ripari già da mesi. Negli Usa la domanda di costruzione di ‘Panic Rooms’ e di ‘Bunker antiatomici’ è aumentata a dismisura mentre migliaia di persone si sono già accaparrate un posto ‘sicuro’ nel villaggio francese di Bugarach che secondo non precisati calcoli dovrebbe essere l’unico punto del pianeta a rimanere indenne. Dall’altra parte invece ecco che prendono campo gli ‘scettici’ le cui risposte alle più quotate cause della fine del mondo si fondano, nella stragrande maggioranza dei casi, su dati scientifici. E così il fantomatico pianeta/asteroide Nibiru che dovrebbe schiantarsi sulla Terra entro la fine del mese non è mai stato avvistato dalla Nasa né tantomeno dagli astronauti attualmente nello spazio e per quanto riguarda l’inversione dei poli magnetici terrestri, il fenomeno, che esiste realmente, si manifesta soltanto nel corso di migliaia di anni e nulla, ad oggi, indica che un tale processo sarebbe attualmente in corso. Gli scettici rispondono inoltre anche al pericolo creato da un allineamento tra sole, terra e centro della galassia che non soltanto avverrebbe ogni solstizio d’inverno ma che si è già manifestato nella sua ricorrenza di maggiore precisione già nel 1998 senza alcuna conseguenza. Invasioni aliene, tempeste solari e collassi del nucleo terrestre sarebbero allora soltanto delle bufale. E voi? Siete ‘apocalittici’, ‘scettici’ o semplicemente disinteressati? Livesicilia vi propone alcune immagini delle principali e presunte cause dell'imminente apocalisse.
Pubblicato il 17/12/2012 in