"Abusi sulle nipoti"| Condannato il nonno - Live Sicilia

“Abusi sulle nipoti”| Condannato il nonno

Sotto processo c'era un uomo di 72 anni. Avrebbe abusato delle nipotine di 7 e 8 anni. Già in passato erano stati condannati il padre e lo zio delle giovani vittime. La quinta sezione del Tribunale di Palermo ha scritto l'ultimo capitolo di una storia di forte disagio sociale.
Palermo, la sentenza
di
2 Commenti Condividi

Dopo il padre e lo zio anche il nonno è stato condannato per violenza sessuale. La quinta sezione del Tribunale di Palermo ha scritto l’ultimo capitolo di una storia di forte disagio sociale. L’uomo, settantaduenne, è stato condannato a due anni e sei mesi. I giudici lo hanno riconosciuto colpevole delle attenzioni morbose sulle due nipoti che all’epoca dei fatti del processo avevano 7 e 8 anni.

Le violenze, secondo la ricostruzione del pubblico ministero Maurizio Agnello, sarebbero avvenute tra il 2000 e il 2001. Nel primo caso il nonno avrebbe baciato più volte sulle labbra la più piccola nella casa di campagna di San Giuseppe Jato. L’altro episodio sarebbe avvenuto in treno: l’uomo avrebbe tentato di aprire la cerniera dei pantaloni alla più grande delle nipotine. Solo l’intervento del controllore evitò il peggio.

Il pm aveva chiesto 8 anni, ma il Tribunale ha riconosciuto la lieve entità delle violenze. Le due bambine, ora maggiorenni, hanno denunciato nel 2008 anche il padre e lo zio, sempre per violenza sessuale. Il primo è stato condannato in appello, mentre per il secondo il processo è tornato in Tribunale dopo il rinvio della Cassazione.Alle ragazze, assistite dall’avvocato Francesca Li Vecchi, il collegio ha riconosciuto un risarcimento di diecimila euro ciascuno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Nella spazzatura e saldare il coperchio!!!!
    Che ci arrestate a fare che li dobbiamo campare noi?

    Che tristezza che schifo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.