Aggredito a sprangate dal nuovo compagno: la "vendetta" della ex

Aggredito a sprangate dal nuovo compagno: la “vendetta” della ex

Un'immagine di repertorio delle volanti
Una coppia è stata denunciata dalla polizia per lesioni aggravate in concorso.
ADRANO
di
0 Commenti Condividi

ADRANO. Lo avrebbero attirato con l’inganno in una campagna sperduta e qui lo avrebbero picchiato con una spranga di ferro, finchè l’uomo, fortunatamente, è riuscito a salire in macchina e fuggire. Adesso questa coppia terribile di Adrano è stata individuata ed entrambi, una donna di 39 anni e il suo nuovo giovane compagno di 31, sono stati denunciati a piede libero per lesioni aggravate in concorso.

Si è concluso con la denuncia alla Procura di Catania l’intervento degli uomini del Commissariato di Adrano, che hanno svolto le indagini e scoperto i due protagonisti di una violenta aggressione ai danni dell’ex compagno della donna.

I fatti risalgono allo scorso 22 settembre, quando i due, evidentemente allo scopo di punirlo delle occasionali attenzioni che avrebbe rivolto alla sua ex, avrebbero organizzato una sorta di trappola. Lei lo avrebbe invitato a raggiungerla di sera tardi in una località isolata di Adrano, dove, una volta giunto, sarebbe stato prima rassicurato dalla presenza della donna, per poi rendersi conto troppo tardi di esser stato ingannato. All’improvviso, approfittando dell’oscurità e del luogo a quell’ora particolarmente isolato, i due lo avrebbero colto di sorpresa e colpito con inaudita violenza, ripetutamente, con una spranga in metallo.

Sanguinante è riuscito a scappare, a salire a bordo della sua auto e raggiungere casa di alcuni parenti, dove è stato chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Il personale del Commissariato di Adrano, a quel punto, dopo aver constatato le sue condizioni ha avvertito il 118, che ha trasportato il ferito all’ospedale di Biancavilla.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *