Akragas-Feola: conferma vicina |Incontro tra il club e il tecnico - Live Sicilia

Akragas-Feola: conferma vicina |Incontro tra il club e il tecnico

L'allenatore che ha portato il Gigante tra i professionisti avrebbe trovato un'intesa di massima con la dirigenza. Salvo clamorose novità, a breve potrebbe essere ufficializzata l'intesa.

lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – È una fumata grigia con sfumature tendenti al bianco quella che esce dal primo confronto tra la dirigenza akragantina e mister Feola, l’allenatore campano che ha portato in trionfo i biancazzurri con un campionato senza sconfitte. Dopo una settimana di telefonate e voli mancati, l’allenatore è adesso, insieme alla sua squadra di collaboratori, nella città dei Templi, dove già ha incontrato Silvio Alessi e parte della dirigenza per un primo approccio col nuovo assetto che ha lasciato molto soddisfatto il tecnico campano.

Il club ha presentato la propria offerta al tecnico campano che si è preso una notte per decidere il proprio futuro e per discutere con i propri collaboratori. Il tecnico vuole attendere la giornata di oggi che vedrà l’allenatore incontrare Tirri e Laneri per un chiarimento dal punto di vista tecnico. Nonostante il budget non sia altissimo, visto le enormi spese che la società ha dovuto affrontare per il salto nel campionato professionistico, la dirigenza ha strappato un quasi “sì” all’allenatore, dimostratosi entusiasta per l’appoggio della tifoseria, la cui maggioranza chiede a gran voce la riconferma del tecnico della promozione. Potrebbero giungere novità a stretto giro di posta.

Intanto arrivano buone notizie dall’Esseneto: ieri giornata di studio per i tecnici dell’Enel che hanno effettuato le analisi nei punti dove verranno installate le torri faro. Le analisi hanno già avuto riscontri positivi e i lavori dovrebbero cominciare già dalla prossima settimana, ipotesi che scongiurerebbe trasferte a Trapani per le partite in casa del Gigante, per la gioia dei tifosi e della società.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.