Akragas bloccato dalla Vibonese | Saraniti risponde a Gomez - Live Sicilia

Akragas bloccato dalla Vibonese | Saraniti risponde a Gomez

Gigante in vantaggio poco prima della mezz'ora, replica calabrese nella ripresa.

calcio - lega pro
di
0 Commenti Condividi

AGRIGENTO – L’Akragas non va oltre il pareggio alla prima di campionato contro la Vibonese. Al gol di Gomez nel primo tempo risponde a venti minuti dal termine l’ex biancazzurro Saraniti in una partita condizionata dal caldo. Di Napoli costretto a dei cambi in difesa per sopperire alle assenze di Marino e Thiago Cazè, attacco affidato a Gomez, Longo e Salvemini.

Il caldo limita lo spettacolo allo stadio “Esseneto” dove i ritmi iniziali sono blandi e l’Akragas cerca di attaccare subito per sbloccare la gara. La prima occasione per i padroni di casa arriva a sei minuti dal fischio d’inizio con Longo che su un cross teso manda di testa poco a lato dalla porta difesa da Russo. Pochi invece per Pane con la Vibonese pericolosa solo due volte con Leonetti prima e l’ex Akragas Saraniti dopo: l’attaccante di testa tutto solo in area scocca un tiro debole che finisce con facilità tra le braccia del portiere biancazzurro. Sulla ripartenza seguente l’errore dei calabresi, l’Akragas trova il gol che sblocca la partita con Gomez: l’attaccante sfrutta un cross dal fondo e si inserisce in area anticipando di un soffio il portiere con un pallonetto che supera Russo. 1-0 al minuto ventisei per i padroni di casa che fanno esultare la curva sud di nuovo unita dopo anni di dissidi interni. Dopo il gol, nessuna occasione di rilievo per le due squadre fino alla fine del primo tempo.

Ritmi bassi anche nella seconda frazione di gioco con l’Akragas che inserisce Coppola per Pezzella in mezzo al campo e la Vibonese che cerca di agguantare il pareggio con gli inserimenti di Rossetti e Yabre. Il gol dell’1-1 arriva dopo pochi minuti dell’ingresso in campo del centrocampista della squadra calabrese: Saraniti sfrutta una serie di rimpalli in area e insacca di rapina la rete del pareggio. L’Akragas non riesce a reagire, le poche folate offensive sono affidate ai piedi di Salvemini e Salandria con la palla che però termina sul fondo in entrambe le occasioni. L’assedio dell’Akragas negli ultimi quattro minuti di recupero non sorbisce nessun risultato. L’ultimissima occasione è sui piedi di Gomez che da fuori area con un tiro angolato trova le mani di Russo ad impedire la vittoria. L’Akragas non riesce a cogliere i tre punti alla prima di campionato con un secondo tempo dove l’errore più grande è stato quello di non chiudere subito la partita subendo infine il gol del pareggio.

AKRAGAS – VIBONESE 1-1 (26′ Gomez, 68′ Saraniti)

Akragas: Pane, Scrugli, Russo (73’ Garcia), Pezzella (57’ Coppola), Riggio, Carillo, Zanini, Salandria, Gomez, Longo, Salvemini (Addario, Assisi, Sepe, Coppola, Leveque, Rotulo, Garcia, Caternicchia, Incardona). All. Raffaele Di Napoli

Vibonese: Russo, Franchino, Paparusso, Giuffrida (77’ Tindo), Sicignano, Manzo, Scapellato (67’ Yabre), Legras, Saraniti, Leonetti (45’ Rossetti), Chiavazzo (Cetrangolo, Cinquegrana, Sabata, Lettieri, Tindo, Yabre, Rosseti, Caridi, Buda, Surace, Mengoni). All. Francesco Costantino


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *