Amava "lavorare" sulla linea 534 |Arrestato noto borseggiatore - Live Sicilia

Amava “lavorare” sulla linea 534 |Arrestato noto borseggiatore

L'uomo è stato pedinato e poi arrestato da due ispettori in borghese.

polizia municipale
di
2 Commenti Condividi

CATANIA – Saliva sugli autobus della linea 534 per borseggiare i molti turisti che la affollano in questo periodo. Francesco Tripolone, borseggiatore noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato stamattina dai Vigili urbani. I poliziotti della squadra antiborseggio della municipale in servizio in borghese lo hanno infatti pedinato, seguendo il mezzo dell’Amt sul quale era salito. Dal momento che l’uomo si è accorto di essere seguito, i due ispettori hanno continuato il consueto guiro di controllo ritrovando il soggetto, fermo a un’altra fermata dell’autobus, con indumenti diversi da quelli indossati precedentemente.

L’uomo è salito ancora una volta sulla linea 534, molto affollata durante la stagione estiva e frequentata da turisti: gli ispettori hanno allora deciso di salire sull’autobus in via Etnea, all’altezza delle Poste Centrali, per bloccare il soggetto che, nel frattempo, si era liberato di un portafogli, precedentemente sottratto a una signora. L’arresto è il risultato dell’intensificazione dei controlli da parte della polizia municipale voluti dal comandante Stefano Sorbino in questo periodo in cui la città è affollata di turisti. Tripolone è stato sottoposto ai domiciliari


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    LO HANNO RICONOSCIUTO DALLA FORESTA DI PELI NELLE ORECCHIE.

    SI, tornano i vecchi mestieri aumentano gli occupati , magari non pagano il biglietto A M T.
    Lavoratori che amano il loro spregevole lavoro , forse perche” non hanno mai lavorato onestamente, offendendo chi ogni mattina si alza alle cinque per dare il suo contributo alla comunita”con dignitoso sacrificio, o chi rischia la vita per spegnere incendi.
    E non mi venga a dire ( QUESTO AMATORE DEL 534) che borseggia per fame.
    BORSEGGIATORE HAI CREATO UN DANNO AI TURISTI ALLA CITTA” MA QUELLO CHE NON
    CAPIRAI MAI A TE STESSO .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *