Assunzioni in Stm: Sinistra Italiana, l'appello per i precari storici

Assunzioni in Stm: Sinistra Italiana, l’appello per i precari storici

I rappresentanti si Si chiedono che l’azienda ripensi alle sue decisioni, creando le basi per una stabilizzazione.
OCCUPAZIONE
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – La STM di Catania dà il via a nuove assunzioni. Alla luce del mancato rinnovo contrattuale di circa 180 precari su 227 lavoratori stagionali assunti in Summer job alla STM, Sinistra italiana Catania chiede che l’azienda ripensi alle sue decisioni, creando le basi per una stabilizzazione dei precari storici dell’STM al fine di non disperdere il prezioso patrimonio di risorse umane e professionali in attesa, ormai da troppo tempo, di un contratto più stabile e sicuro. Stabilizzare chi ha più esperienza lavorativa alle spalle prima di procedere a nuove assunzioni, permetterebbe inoltre di sfuggire ad eventuali logiche clientelari che, purtroppo, ancora oggi in molte aziende non fanno che alimentare un sistema di assunzioni che, il più delle volte, non tiene conto del merito e delle competenze.

In un momento storico sociale in cui la pandemia ha già colpito molti settori lavorativi alimentando disuguaglianze e povertà, Sinistra Italiana auspica da parte di STM una politica d’azienda seria, responsabile e rispettosa di tutti i lavoratori e le lavoratrici che hanno contribuito a far crescere i fatturati aziendali non fermandosi mai neanche durante lockdown.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *