Augusta si impone a Roma |Acireale k.o. all'esordio in casa - Live Sicilia

Augusta si impone a Roma |Acireale k.o. all’esordio in casa

Prima di campionato positiva per i neroverdi, che portano a casa tre punti nonostante l'uomo in meno. Batosta per i granata, riposo per Catania.

calcio a 5 - serie a2 maschile
di
0 Commenti Condividi

ACIREALE (CATANIA) – Esordio con sconfitta per Acireale nella prima giornata del campionato di serie A2 di calcio a 5. I granata vengono sommersi dai colpi di Everton e Borsato, punte di diamante della Carlisport Cogianco, una delle favorite per la vittoria finale del torneo. Il risultato finale è di 6-2 per gli ospiti: Acireal va sotto dopo un minuto di gioco con una rete di Borsato, ma la doppietta di Musumeci ribalta la situazione per la squadra di Samperi. Il vantaggio, però, dura poco meno di tre minuti. Everton ristabilisce la parità e subito dopo è ancora Borsato a chiudere la prima frazione di gioco sul 2-1 per Cogianco. Nella ripresa, gli ospiti dilagano. Everton sigla la sua personale doppietta per il 4-2, poi Lucas e Paulinho fissano il risultato sul 6-2 finale.

Vittoria in trasferta invece per Augusta, che si impone al Palaramise “Valentina Caruso” di Roma contro la Torrino Futsal. Match poco entusiasmante nelle prime battute, con risultato che si sblocca solo dopo dieci minuti di gioco. Ad andare in vantaggio sono i padroni di casa Barcellos, ma a poco meno di cinque minuti dall’intervallo è Jorginho a realizzare il gol del pareggio per i siciliani. Nella ripresa, una rete di Scheleski completa la rimonta per Augusta, che è costretta a fare a meno di Jorginho nei minuti finali. Nonostante tutto, Fortuna trova la rete del 3-1 e all’immediato gol di Barcellos risponde Cereta per il 4-2. A meno di un minuto dalla fine Rodrigues mette a segno il gol del definitivo 4-3. Riposo, in questo turno, per il Catania Calcio a 5, che inizierà il proprio campionato a partire dalla seconda giornata.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *