Beni confiscati alla mafia |Salvi: "Impegno più efficace" - Live Sicilia

Beni confiscati alla mafia |Salvi: “Impegno più efficace”

Il procuratore Giovanni Salvi interviene in merito al problema della gestione dei beni confiscati.

Procura
di
0 Commenti Condividi
giovannisalvi

Giovanni Salvi

CATANIA – “Sulle gestione dei beni sequestrati e confiscati alla mafia c’é bisogno da parte dello Stato di un impegno più efficace per dare il senso del fatto che noi siamo anche un presidio per il buon funzionamento dell’economia”. Lo ha affermato il procuratore capo di Catania, Giovanni Salvi,sottolineando che “la legalità, al di là delle frasi che si dicono, è veramente la premessa affinché questa regione possa decollare dal punto di vista imprenditoriale”. “Il danno che viene dalla criminalità anché diffusa per l’economia è enorme – ha aggiunto il magistrato – e quindi la capacità dello Stato di dare una risposta anche nella gestione dei beni confiscati può dare un segnale in questo senso: può ridare più fiducia ai cittadini. Quindi ci dobbiamo impegnare di più in questa direzione”. “Dal punto di vista normativo – ha sottolineato il procuratore Salvi – le cose sono state in larga parte fatte, ma c’é la possibilità di gestire, c’é bisogno che cambiamo la mentalità di approccio a questi temi”. (fonte Ansa)


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.