Beni culturali: riapre il museo regionale Kamarina - Live Sicilia

Beni culturali: riapre il museo regionale Kamarina

Era chiuso da 4 anni, domani cerimonia in presenza dell'assessore Alberto Samonà.
L'EVENTO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Domani, alle 19, si svolgerà la cerimonia di apertura del museo regionale di Kamarina alla presenza dell’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identita’ siciliana Alberto Samona. Il museo, parte importante del Parco archeologico regionale di Kamarina e Cava d’Ispica riapre dopo quasi 4 anni di chiusura, grazie a un’opera di riqualificazione e allestimento all’Interno di un progetto di complessiva revisione, finanziato con risorse del Pon Cultura 2014/2020.

I lavori, realizzati dalla A.T.I. Consorzio Artigiani Romagnolo Soc. Coop., per un importo di 1.854.115,25 di euro sono stati appaltati dalla Soprintendenza dei Beni culturali di Ragusa e la direzione dei lavori affidata all’ Arch. Domenico Buzzone, direttore del parco archeologico, rup Nello lo Monaco.

“La riapertura del museo, che era stato chiuso nell’ottobre del 2018, e’ parte di un’azione complessiva di riqualificazione dell’intero parco archeologico – dice l’assessore regionale dei Beni culturali e dell’Identita’ siciliana, Alberto Samona’ – che trova nello spazio museale un elemento di grande pregio e valore per le opere contenute che raccontano la storia del territorio. Riaprire il museo e’ una priorita’ che abbiamo fortemente voluto e rappresenta bene la nostra politica tesa a rafforzare l’offerta turistico-culturale del Sud Est e del Ragusano in particolare”.

Il progetto complessivo prevede la riqualificazione dell’area archeologica di Kamarina, con la creazione di nuovi percorsi che vanno dal Museo fino all’area dell’Agora’, la copertura della Stoa Nord ed Ovest, l’illuminazione dei percorsi, il sistema di video sorveglianza, la sistemazione a verde dell’aria adiacente al Museo, l’apposizione di nuova cartellonistica esterna e la realizzazione del nuovo Museo che e’ stato allestito con la sistemazione anche degli spazi esterni.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.