La sofferenza di Biagio Conte, quella foto che mette ansia

La sofferenza di Biagio Conte, quella foto che mette ansia

Il digiuno del missionario laico.
0 Commenti Condividi

PALERMO- Biagio Conte sta bene, come dicono i suoi amici, e non soffre di particolari problemi di salute. Ma l’ultima foto che lo ritrae, nel riceverla, ci ha messo in ansia. Il missionario laico che ha lasciato Palermo appare più dimagrito, lui che era l’icona della magrezza, con il volto scavato e le caviglie sottili. Un corpo provato dal digiuno.

Biagio sta bene, ma…

Biagio, per fortuna, è in una situazione normale, raccontano. L’altro giorno, un sacerdote è andato a trovarlo e aveva difficoltà a inerpicarsi per i passaggi che conducono alla grotta di un uomo che possiamo definire ‘eremita’. E’ stato lo stesso Fratel Biagio a sorreggerlo, con una forza insolita per chi si nutre poco, a pane e acqua, in un vero e proprio digiuno. Il dolore, semmai, è spirituale. Uno stato acuto e profondo, un disagio nel cuore, nato dalla sensibilità, in un momento così difficile per tutti.

Il messaggio di Fratel Biagio

In occasione della festività di Santa Rosalia, lo stesso missionario laico ha inviato un nuovo messaggio: “Adesso per il tanto male che stiamo producendo e alimentando e per avere messo tristemente da parte e nel dimenticatoio il nostro Dio e il nostro prossimo mi sono ritirato e rifugiato a vita da eremita; da 56 giorni mi trovo in una grotta in montagna nel palermitano, per contrastare così tutto questo malessere con la preghiera, la penitenza e il digiuno (solo pane e acqua) invocando fortemente il buon Dio, il buon Gesù, Maria, San Giuseppe, Santa Rosalia, Santo Benedetto il Moro, il Beato Padre Pino Puglisi, San Giacomo Cusmano e tutti i santi e le sante di Dio. Che il buon Dio ci liberi da tutti i nostri errori e i nostri peccati, donandoci la sua misericordia, il perdono e la salvezza per la città di Palermo e per il mondo intero”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.