Borgetto, telecamere nelle strade dello spaccio: dodici indagati

Borgetto, telecamere nelle strade dello spaccio: dodici indagati

Blitz nel piccolo paese in provincia di Palermo
L'INCHIESTA
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Piccola ma attivissima. C’era un gran viavai di clienti nella piazza di spaccio di Borgetto, comune in provincia di Palermo. La compagnia dei carabinieri di Partinico, su delega della Procura della Repubblica di Palermo, ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 12 indagati.

Uno finisce agli arresti domiciliari, per cinque scatta l’obbligo di dimora, mentre altri sei devono presentarsi presentazione ogni giorno in caserma.

Nel luglio 2020 le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno registrato decine e decine di cessioni di cessioni di dosi, anche a minorenni.

Il giudice per le indagini preliminari ha evidenziato il pericolo di reiterazione del reato. Alcuni degli indagati non si sarebbero nemmeno dopo la scoperta di una delle telecamere installate dagli investigatori.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.