Borgo Vecchio, vaccinazioni anti covid ma continua lo sversamento di liquami - Live Sicilia

Borgo Vecchio, vaccinazioni anti covid ma continua lo sversamento di liquami

Il centro sociale Anomalia sarà a disposizione dei medici mentre i residenti attendono una soluzione dal Comune
PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Il quartiere Borgo Vecchio continua a vivere nei liquami. Oggi al centro sociale ‘Anomalia’, si terranno le vaccinazioni contro il covid, queste saranno effettuate a qualche passo da dove i liquami continuano a sversare, creando notevolissimi disagi a tutto il quartiere.

“La scorsa primavera sono state centinaia le persone che si sono rivolte ai volontari dell’Ambulatorio. E, così, anche questa volta, Anomalia mette a disposizione del Borgo i propri locali e le proprie competenze per la salute del territorio – si legge in una nota diffusa per far presente il continuo problema dei liquami -. Un sostegno, quello delle militanti e dei militanti del centro sociale, di cui certamente non potrà vantarsi il Comune di Palermo. Medici e volontari, infatti, si trovano costretti a denunciare la gravissima situazione igienico-sanitaria un cui operano“.

“Il Centro sociale e l’Ambulatorio sono, da mesi e mesi, circondati da liquami e immondizia. Il problema è ormai noto – gli allagamenti di tutta zona causati dai lavori per l’Anello ferroviario – e, più e più volte, si è chiesto all’Amministrazione comunale ed alle aziende partecipate di intervenire per la pulizia di via Archimede. Rap, Amap e assessori in carica, nonostante promesse su promesse, hanno lasciata totalmente inascoltata questa richiesta. Persino l’Asp ha recentemente prodotto una relazione in cui si parla di ‘gravi rischi igenico-sanitari’ per chi abita in zona.  Ma, evidentemente, la salute dei propri cittadini non interessa a chi amministra questa città; una città in cui neanche l’impegno di medici e volontari che offrono un servizio gratuito ai propri concittadini viene valorizzato o agevolato. Ed, infatti, nonostante impegni presi pubblicamente dalla politica cittadina – a seguito di svariate manifestazioni e incontri – tutto tace“.

“Così, oggi pomeriggio, le vaccinazioni saranno effettuate in mezzo ai liquami e all’immondizia. Per questo, medici e militanti dell’Ambulatorio sociale e del Centro Anomalia ci tengono a ringraziare – ironicamente- l’Amministrazione comunale per la sensibilità, l’attenzione e la cura con cui supportano i loro cittadini nei quartieri popolari di Palermo“.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.