Cancelleri: "Nessun nepotismo| Mia sorella ha i requisiti" - Live Sicilia

Cancelleri: “Nessun nepotismo| Mia sorella ha i requisiti”

Giancarlo Cancelleri

Arriva immediata la replica del capogruppo 5 stelle all'Assemblea regionale siciliana, Giancarlo Cancelleri, sulla candidatura della sorella Azzurra: "Non esiste alcun nepotismo, mia sorella è stata candidata perché ne ha i requisiti, fa parte del movimento da tempo anche prima di me".

LA REPLICA
di
101 Commenti Condividi

PALERMO – “Nessun nepotismo, mia sorella è stata candidata perché ne ha i requisiti, fa parte del movimento da tempo anche prima di me”. Lo afferma Giancarlo Cancelleri, capogruppo del movimento 5 stelle all’Assemblea regionale siciliana commentando la candidatura della sorella Azzurra per le prossime politiche arrivata settima alle primarie online.

“Il fatto di essere mia sorella e di portare il mio cognome – aggiunge – non l’ha avvantaggiata. Lei è impegnata nel sociale ed ha tutti i titoli per essere candidata. Che facciamo – ironizza – la uccidiamo perche è mia sorella?”.

E in un’intervista nei giorni scorsi Azzurra aveva dichiarato “Questa candidatura non è stata spinta da mio fratello ma accettata da me, perché avevo i requisiti. La scelta è avvenuta perche gli attivisti del movimento sanno quello che ho fatto e mi stimano e mi votano”.

Tutto normale dunque? Alcuni commenti sul sito del movimento 5 stelle Sicilia non sembrano essere d’accordo. Come l’iscritto Giorgio La Bara: “Ora devo star zitto? un pò strano che molti sono parenti amici e figliocci… tra di loro? scriverò solo questo non disturbarvi a dir che il problema e solo nostro, ora penso che il problema e di molti di noi…vero?”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

101 Commenti Condividi

Commenti

    anche mia sorella ha i requisiti caro deputato Cancelleri!

    questo cancelleri sistemerà tutti i parenti, sta imitando saverio romano!

    LA TENTAZIONE……..

    è inutile anche i grillini sono fatti di carne. Cancelleri ha risposto in merito alla candidatura della sorella, nella stessa identica maniera di tutti coloro che hanno portato in parlamento, mogli, figli ed amanti varie. Vediamo se questi grillini hanno la forza di non candidare la sorella del capogruppo.

    Mi sa che siamo senza speranza.

    la verità è che chiunque si avvicina al potere…..
    la verità è che queste parlamentarie di mostranoo tutta l’inconsistenza e l’inadeguatezza di individui che non sono in grado neanche di governare un condominio, immaginiamoci un’intera regione.
    Crozza ha meravigliosamente “pittato” con le sue caricature costoro.
    Lui ci ha riso sopra, ma non è il caso di ridere ulòteriormente e di prendere la cosa con superficialità, rischiamo il de profundis.
    e poi una osservazione semplice semplice a margine, valida per tutti i soggetti che si affacciano al mondo politico o pseudo tale:
    pecunia non olet !!!!!

    Sono le stesse scuse ridicole che usano i soliti politici…..

    Il M5S non può rischiare la credibilità ed è necessario che Azzurra faccia un passo indietro. La sua candidatura provocherebbe un grave danno a tutto il movimento.

    Mi permetto di ripetere un mio precedente post:

    Il M5S non fa nepotismo, ma . . . sorellismo !|

    A TUTTI QUELLI CHE SI STANNO MORDENDO LE MANI:

    LO VOLETE CAPIRE, O NO, CHE SONO TUTTI UGUALI.

    TUTTI!

    FATE TESORO DI CIO’: ALLE POLITICHE SOSTENETE IL NON VOTO.

    IN SICILIA SIAMO AL 53% E PUNTIAMO AL 70% .

    CON I NEO DELUSI DAI GRILLINI E DA CROCETTA, CE LA FAREMO.

    cANCELLERI CERCA DI NON FARMI RIMPIANGERE LOMBARDO.

    Ma a proposito:Grillo cosa dice!
    Vedi caro Cancellieri non si tratta di essere avvantaggiati ma di opportunità.
    Vedi che l’etica e l’opportunità non vale solo per gli altri. Vedo che comunque eri già svezzato.

    No non la dobbiamo uccidere ma può continuare ad operare nel sociale senza candidarsi

    Caro cancelleri sarai un bravo attore ma io ho visto film migliori, menti sapendo di mentire che vuol dire che tua sorella ha i requisiti???? Ti consiglio di tacere in quanto fai acqua da tutte le parti. Ti consiglio da buon siciliano di goderti questa legislatura , e poi andare a trovare un buon lavoro , perche’ sei peggio dei parlamentari della prima repubblica, abbi il buon senso di non prendere in giro la brava gente…. Lagnuso vai a lavorare..

    Cancellieri…ma mi faccia il piacere!!! Pensa a farti la tua legislatura…dimostra di avere gli attributi…dimostra di poter migliorare le condizioni di questa terra…e poi pensiamo alla tua famiglia!!!!

    Se tua sorella ha stessi requisiti e stesso curriculum tuo non credo proprio abbia i benche’ minimi requisiti:
    non credo che un magazziniere possa avere i requisiti per fare il deputato regionale, figuriamoci il presidente di regione o il deputato nazionale.
    Cari lettori qui’ c’e’ gente che in cinque anni dovra’ risolvere i loro problemi di un’intera vita (passata e futura).
    Siamo letteralmeinte passati dalla padella alla brace.

    Cancelleri sta copiando dal co provinciale Cardinale…… Non mi pare uno che ha voglia di rinnovare ……… Ma di replicare…..

    Hai fallito prima di iniziare caro cancelleri e’un fatto di opportunità mi sembra invece di opportunismo

    Diceva bene il gattopardo cambia tutto perchè non cambi nulla, non hanno nessun ritegno la politica è uno stipendificio.

    caro cancelleri, ti porto all` ettenzione che anche tuo nonno ha i requisiti per essere candidato al senato, quindi non essento nepotismo ma nonnismo candida anche lui.
    la politica va fatta in mezzo alla gente, no in famiglia… vergognati stai distruggendo un movimento….

    anche i figli dei professori universitari hanno i requisiti, anche berlusconi imprenditore ha i requisiti per gestire un impero televisivo, anche gli amici degli amici hanno i requisiti… ma arriva il momento in cui i requisiti non contano più.. si chiama “conflitto di interessi”, nei paesi normali lo si trova di serie nel codice etico, da noi rimane un optional !!

    Il buon senso vuole che non doveva neanche essere proposta per le parlamentarie, pur avendone i requisiti, così facendo avete sminuito e sconfessato tutti i principi e i valori per i quali vi siete sempre battuti. Quanto a te, caro Giancarlo, con queste tue nuove affermazioni hai dimostrato quanto piccino sia il tuo cervello e la tua capacitá di ragionamento. Questa candidatura di Azzurra Cancelleri alle parlamentarie si ripercuoterà contro il movimento come un boomerang. Complimenti a tutti e a tutte le teste pensanti del m5s Sicilia. In politica l’arroganza non paga!!!

    Il fatto che sia “impegnata nel sociale” legittima quindi le candidature alla Camera dei Deputati? Che significa “ha i titoli” per candidarsi? Quali titoli??? Caro Cancelleri la verità è che noi italiani non siamo stupidi. Vi abbiamo sostenuto alle elezioni regionali per dare un segnale ai partiti, una scossa al sistema. Ma è evidente che nel vostro movimento vi è una falsa democrazia, una falsa trasparenza. Ti rendi conto che con 190 voti i tuoi amici diventano Deputati della Repubblica Italiana solo perchè il vostro amico comico raccoglie il voto di protesta? E poi, mi togli una curiosità? Nel simbolo del vostro partito si rimanda al Blog. Beppegrillo.it è pieno di pubblicità. Considerato che è uno dei siti più cliccate del momento tutti quei MOLIONI DI EURO dove vanno a finire? Svegliati Cancelleri, Grillo ma sopratutto Casaleggio vi sta sfruttando!

    Caro On. Cancelleri non é una questione di requisiti é solo una questione di opportunità…stai conducendo una battaglia politica insieme al tuo movimento 5 stelle che condivido in pieno, peró mi sembra molto stupido farsi attaccare per una cosa che oltretutto puo ancora essere evitata…fai scorrere i nomi della lista dei candidati e di a tua sorella di darti una mano dall’esterno…ovviamente il mio é solo un consiglio da parte di un persona disinteressata.

    Mi spiace, ma proprio non ci siamo!!
    Da iscritto al m5* mi posso considerare già un ex.
    La moglie di Pizzarotti, sindaco di Parma, pur avendo i requisiti non ha ritenuto di candidarsi.
    La protesta potrebbe essere quella di non votare per i famigli o familiari laddove risultassero in posizione utile per essere eletti.
    Così tagliamo la testa al toro.

    Cancellino va curcati siete tutti uguali.

    L’adagio è sempre quello…..”cambiare tutto per non cambiare nulla”…….bastaaaaaaa.

    Hai ragione giancà, se tua sorella ha i requisiti, allora sei tu a non averli…. Non hai capito un accidenti. Forse dovresti dimetterti e far salire qualcuno più avveduto!

    Evviva i 5 stelle. Forza ragazzi il vs portavoce ne farà vedere delle belle, siate tutti compatti e coesi con lui, altrimenti potreste offuscargli la sua bella immagine…invece restate zitti zitti e lasciate che sia lui a distruggere il movimento.

    Questa volta non leggo i commenti di grillini esaltati, si vede che non sanno cosa dire, comunque è l’ennesima brutta figura.
    Chissà se Cancelleri ha altre sorelle o fratelli, perchè scommetto che anche loro avranno i requisiti, perchè fare disparità in famiglia. ?…

    Se Cancelleri fosse di un altro partito, il buon Grillo, gli avrebbe già tirato addosso un sacco di me..lma, ma chissà cosa dirà adesso, scommetto che resterà in silenzio, e forse sarà meglio, visto che la risposta di Cancelleri, ha peggiorato la situazione….

    E se succedeva tutto questo in un altro partito,il movimento 5 stelle che avrebbe detto ? La smettano! Se la sorella -mettiamo -di Romano o di Cuffaro o di Lombardo o di altri politici fossero state candidate ,invece non avrebbero avuto irequisiti ? ONOREVOLE Cancelleri nn faccia ridere…! !!!! Dovrebbe sapere che ci sono cose che la serietà, la morale, l’opportunità e il senso della misura dovrebbero essere ritenute insuperabili,a prescindere dal possesso dei requisiti . Le faccio un esempio facile facile:se io sono assessore in un comune e mio fratello è imprenditore che ha (come sua sorella..) tutti i requisiti di legge,le parrebbe opportuno che partecipasse ad una gara d’appalto ,o facesse forniture al mio Comune ? Lei che direbbe ?
    Il fatto è che siete fustigatori dei costumi altrui ma nn dei vs.. Forse Vi credete Unti dal signore,anzi da Grillo (del quale mi piacerebbe avere la sua opinione..) e ritenete di poter fare ciò che agli altri sarebbe (e giustamente )duramente criticato.

    ha perfettamente ragione in toto , Gaetano quando scrive:

    “”LA TENTAZIONE……..è inutile anche i grillini sono fatti di carne. Cancelleri ha risposto in merito alla candidatura della sorella, nella stessa identica maniera di tutti coloro che hanno portato in parlamento, mogli, figli ed amanti varie. Vediamo se questi grillini hanno la forza di non candidare la sorella del capogruppo.

    Mi sa che siamo senza speranza. “”

    Ma come… fate la guerra ai camerieri dell’ARS e poi vi pluricandidate in famiglia? forse anche x voi la politica é… cosa nostra? mica avete uno zio da candidare alle europee? Caro on. Cancelleri sappia che di gente con i requisiti la Sicilia é piena, gente con laurea, master ed anni di esperienza… Sua sorella, con tutto il rispetto, la mandi a lavorare!

    Anche le candidate di berlusconi avevano i requisiti come la sorella di cancelleri…..

    Cancelleri su questa vicenda avrebbe fatto meglio a stare zitto, piuttosto che rilasciare dichiarazioni e fugare ogni dubbio!! La sorellina di Cancelleri ha potuto usufruire della visibilità traslata del fratello, poichè è stata al suo seguito durante la campagna elettorale per le regionali in Sicilia. Così facendo, quest’ultima, ha potuto raccogliere contatti e riferimenti in tutta la Sicilia, riferimenti che potranno tornarle utili in forza di una ipotetica candidatura. Pertanto, non è vero che Azzurra Cancelleri parte pari merito, rispetto agli altri candidati, lei è un outsider che andrà a penalizzare quei “ben pensanti” che credono nel movimento e che hanno giocato pulito. Questa è la pura e semplice verità. Buon senso avrebbe voluto che la sorella di Cancelleri non venisse candidata ma, in Sicilia, il predominio dei Cancelleri nel m5s stelle ormai è evidente, così come anche l’arroganza per non dire la ……stupidità. Questa candidatura ricadrà sul movimento, come una tegola sulla testa e farà parecchio male. Complimenti grillini sputa sentenze, adesso anche voi fate parte di coloro che non sono immacolati. A proposito, e quella brava persona di Beppe Grillo pronta a censurare e diffidare chiunque ottiene visibilità, come mai in questa circostanza tace?

    Dissento dalle modalità adottate per la scelta dei candidati, questo limite di candidabilità per i soli iscritti al movimento entro il 30/09 è, a mio modesto avviso, è un’offesa a quanti vi hanno votato pur non essendo iscritti al movimento. Detto ciò, non credo ci sia qualcosa di sbagliato che tua sorella si candidi alle prossime elezioni, credo piuttosto che, in quanto tua sorella, sia inopportuno. Certo se dovesse cambiare la legge elettorale, con preferenziale, avrebbe tutto più senso.

    Certo, nessuno può impedire alla sorella di Cancelleri di candidarsi. Nessuno, peraltro, può impedirci di ritenere che sia avvantaggiata dal cognome che porta. Si può fare politica da militanti o da deputati, è una questione di stile e di opportunità. Simvede che questo è lo stile della famiglia Cancellere. Un sicuro boomerang per il movimento, Grillo non dovrebbe permettere simili cose.

    Eri il primo a criticare all’onorevole Pagano e famiglia ora tu fai la stessa cosa? Avete perso già un voto in provincia di Caltanissetta

    AMICI CARI,
    LEGGIAMO I POST E CI PREPARIAMO AD ACCOGLIERE I REPROBI GRILLINI.

    E ANCORA SIAMO ALL’INIZIO . . .

    NON VOTO AL 70%, POI VEDIAMO COSA FARANNO LORSIGNORI!

    FATECI CASO, SI AZZUFFANO SU TUTTO, MA POI SONO UNITI SOLO SU UNA COSA: VI IMPLORANO DI ANDARE A VOTARE.

    DICONO: VOTA CHI VUOI, MA VAI A VOTARE.

    L’UNICA COSA DI CUI HANNO TUTTI IL TERRORE E’ IL NON VOTO.

    PERCHE’ NON VOTARE SIGNIFICA NOTIFICARE IL SOMMO DISPREZZO PER TUTTE STE’ SANGUISUGHE E, NEL CASO DI SPECIE PARVENUE (MENTICI NA COPPOLA NTA TESTA…).

    E ALLORA, SE TANTO MI DA TANTO?

    VIVA IL NON VOTO !

    A TUTTI QUELLI CHE ATTACCANO CANCELLERI:

    GUARDATE CHE INUTILE ARGOMENTARE, CANCELLERI E’ IN PERFETTA BUONA FEDE: E’ CONVINTO AL 100% DI QUELLO CHE DICE.

    . . . QUESTO E’ IL PROBLEMA !

    all’inizio di queste parlamentarie scrissi su fb a caterpillar am, di questa cosa fuori luogo quale ritenevo fosse la candidatura della cancelleri, e venni quasi ucciso dai militanti, ma a ben pensare mi pare che di vizietti da prima e seconda repubblica ve ne siano più di uno, Nuti non eletto a sindaco a capolista alla camera, campanella non eletto alla regionali capolista al senato, e poi leggo nei giornali nazionali che il caso Cancelleri anzi è un record positivo in quanto unico in sicilia, ma in altre regioni pare che casi simili ve ne siano ancor di più. Vorrei capire dove sta la differenza tra il m5s e gli altri. Beppe Grillo? e che forse gli altri siano meno guitti di lui? mah….

    Ah i vecchi cari buoni democristiani di una volta, dove sono?

    Quando andavi dall’onorevole per chiedere “il favore” di sistemare qualcuno, se già la tua famiglia aveva ricevuto un posto, ti dicevano di stare quieto, che c’erano ancora tante famiglie che non avevano ancora ricevuto “il piacere”.

    Capito, cittadino Cancelleri?

    Si, allora impara!

    No, allora fuxxxti.

    Cancelleri se lo può permettere, di rispondere come il Marchese del . . . Grillo (appunto!):

    io sò io e voi nun siete un caxxo !

    Vieni avanti, cancellerino

    Caro Cancelleri, il fatto che sua sorella abbia i requisiti non giustifica assolutamente l’eventuale candidatura.
    Questo dimostra come Lei è questo fantomatico movimento sia tutta una farsa. Il sig.Grillo e molti di questo movimento avete improntato la Vostra linea nello screditare gli altri politici e rispettivi partiti. Con queste scelte, siete sprofondati nel ridicolo.

    e questo è solo l’inizio. Cosa significa mia sorella ha i requisiti, quali requisiti?
    I Grillini all’Ars, ad oggi, si sono solo limitati a fotografare i prezzi del bar e a metter in cattiva luce i ragazzi che vi lavorano.

    COSA VI ASPETTAVATE DA CANECELLERI? PER LUI E ALTRI E’ STATO COME VINCERE UN TERNO AL LOTTO! SENZA NESSUN MERITO E SOLTANTO PER ESSERE NELLA LISTA DI GRILLO, CHE FINO ADESSO RACCOGLIE LE CONTESTAZIONI, SI RITROVA A FARE L’0NOREVOLE E TRA UN PO’ ANCHE LA SUA SORELLA. DA OGGI VOI M5S ABBIATE LA DIGNITA’ DI STARVENE ZITTI E CHI VI HA VOTATO DI DARSI UNA MARTELLATA SUI MARRONI…..REMO

    Ora vediamo se i grillini possono ancora dire che il figlio di Raffaele Lombardo è stato messo all’Ars dal padre…

    A ben pensarci, la signorina ha anche i requisiti per fare il segretario di stato degli USA e la regina d’Inghilterra, ma solo in Italia viene candidata. Siamo un popolo veramente evoluto.

    MA DI CHE REQUISITI SI PARLA? BOH….HA I REQUISITI? MA ALLORA PERCHè SPARANO A ZERO CONTRO LE SITUAZIONI SIMILI DEGLI ALTRI MOVIMENTI POLITICI? MA SIETE MATTI? I REQUISITI…….

    Doveva andare in Aula col maglione ed era vestito in abito scuro. Doveva ridursi lo stipendio e scoperto che non puo’ farlo ha detto che si sarebbe rivolto ad un commercialista….. L’ha fatto? Non credo proprio. Intanto non potra’ fare a meno di fottersi la “giusta pensione”. Mi hanno detto che all’ars i suoi “colleghi” si informavano su quando avrebbero ricevuto cell e pc. E’ vero che hanno accettato il contributo sul trasporto su gomma? Si tratta di un contributo dato ai deputati per spostarsi in macchina che va da 3000 a 10000 € all’anno. E se l’hanno fatto, non erano loro che dicevano agli altri deputati che potevano spostarsi in pullman?

    Bisogna essere scemi non solo a commentare cosi, ma anche solo a fare un articolo del genere… Rimango allibito: ma perché, che potere ha Cancelleri per fare candidare sua sorella?, e dico CANDIDARE, manco eleggere! Vogliamo capirlo che questi sono comuni cittadini senza nessun legame con nulla? Non sono manco entrati e già farebbero nepotismi e clientelismi? Ma di che cavolo state parlando? Poi, è solo del siciliano e dell’italiano il pensare che tutti fanno schifo e sono corruttibili: è una stortura antropologica dovuta al fatto che CHI LO DICE si sente e spesso tranquillamente si definisce corruttibile: “Se fossi al posto loro, io lo farei!”. E’ per questo che l’Italia non ha speranze e gente che, come me, l’ha capito, se ne va e non torna più. Infine, di che stupisce se da una stessa famiglia vengono persone buone, e queste persone buone – guarda caso! – finiscono tutte nell’unica fonte di speranza in Italia? Significa che appartengono a famiglie sane, ben educate, spesso colte ed eticamente sopra la media del Paese. Per me è la cosa più normale del mondo. Arrivederci da Parigi.

    Assurdo e chi decide chi ha i requisiti? Suo fratello e delle primarie finte? Vergogna

    Caro Cancelleri, il fatto che sua sorella abbia i requisiti non giustifica assolutamente l’eventuale candidatura.
    Questo dimostra come Lei è questo fantomatico movimento sia tutta una farsa. Il sig.Grillo e molti di questo movimento avete improntato la Vostra linea nello screditare gli altri politici e rispettivi partiti. Con queste scelte, siete sprofondati nel ridicolo.
    vai a zappare………………..

    Cancelleri questa operazione vi dimezzera’ i consensi e nell’arco di una legislatura sarete finiti.

    ma quali sono i requisiti per candidarsi? essere vegetariani, andare a a cavallo, si all’eolico, non mangio carne, non dico bugie …. perché ho letto alcuni CV di candidature e c’era scritto questo!!!!!!!

    Per qualcuno che ci credeva questa e’ solo la prova del 9. Prima per tutta la campagna elettorale si dovevano ridurre lo stipendio a soli 2000 euro…..invece… Oggi candida la sorella, neanche i vecchi politici osavano, mi ricorda solo la vicenda di un assessore con la figlia con 110 e che parlava inglese.

    Giancarlo,
    riunisci il tuo popolo e, su youtube, guardate la pillola di Maurizio Crozza del 04/12/2012, “I CANDIDATI DI GRILLO”.

    Devo umilmente chiedervi scusa:
    solo dopo aver visto questo video ho finalmente capito quale sara’ la “SERIA ALLEGRIA” che porterete all’interno dell’ARS.
    Il sottoscritto e tutti coloro i quali, sino ad oggi vi abbiamo schernito, siamo degli imperdonabili ignoranti.

    Parlamentarie o Parentarie!!!??

    La sorella del cittadino Cancelleri aveva i requisiti, eh? Ma per favore…

    Candida a Tua nonna che con questo sistema ti viene eletta, dai spazio ad altri e a tua sorella tirala fuori.

    erano buoni i parenti quando ci mettevamo la faccia, rischiando e venendo minacciati??? si avete capito bene, minacciati !!!! i primi candidati al M5S venivano minacciati, non in senso mafioso, ma sul lavoro, e chi ti sostenevano nei primi meetup costituitisi, i parenti !!! mio fratello, mia sorella che pur di completare la lista ti aiutavano e si candidavano per arrivare ad una lista decente di almeno 23 ( a Caltagirone il massimo è 30 )…ed ora??? ora nn vanno bene, ora sono da buttare , ora che tutto è bello, tutto è rose e fiori, tutti si vogliono candidare, tutti dichiarano di votare M5S mentre a Maggio ce lo dicevano all’orecchio, ora rottamiamo i nostri amici o parenti che hanno rischiato con noi !!! i requisiti li avevano e lo staff di Beppe Grillo ha mandato la mail di candidabilità !! punto e basta…non parlate se non sapete

    L’UNICA ALTERNATIVA SIAMO NOI : IL NON VOTO !

    NON DOBBIAMO CANDIDARCI NOI, FIGURIAMOCI I PARENTI . . .

    NON ABBIAMO INDENNITA’ DA PRENDERE, NE’ VITALIZI DA MATURARE.

    NON VOGLIAMO PC, TELEFONINI E RIMBORSI SPESE.

    SIAMO L’UNICO (NON) PARTITO VERAMENTE DISINTERESSATO.

    ALLE PROSSIME ELEZIONI, CONTIAMO DI ARRIVARE AL 70%.

    E SENZA NEMMENO SPENDERE UN CENTESIMO, CHE TANTO LA CAMPAGNA ELETTORALE CE LA FANNO GLI ALTRI (A PROPOSITO, TANTE GRAZIE AI CANCELLERI BROTHERS

    PER I TANTISSIMI DELUSI: VI ASPETTIAMO A BRACCIA APERTE, SIAMO GIA’ MAGGIORANZA IN SICILIA CON IL 53%, MA CONTIAMO REALISTICAMENTE DI CRESECERE ANCORA MOLTO.

    Quannu acchianai a reggiuni
    mi misi ntesta na cosa
    ca m’ava presentari cu magghiuni
    accussì mi sparava na’ posa.

    Appoi ppi fari cuntenta a me mà
    mi misi na bedda giacchetta
    e u fazzulettu a volà
    ca m’affacciava n’sacchetta.

    Ciaiu macari a me patri
    ca mi dissi figghiuzzu amatu
    pensici macari a numatri
    u stipendiu non và tagghiatu.

    All’utimu chi fazzu
    scuntentu sulu a me soru?
    E cchi sugnu pazzu,
    ca dda carusa iè nveru tresoru.

    E si stà cosa non vi cala
    vistu ca ciavi i requisiti
    mi levu d’ariddu e fazzu “A Cicala”
    canciu li stiddi cu autri pattiti.

    Faciti vuci e v’arraggiati?
    Chi mmintaressa dù cittadinu
    sugnu onorevuli e sapiti unni a pigghiati
    vuatri c’arristastiu gintuzza e popolinu ?

    Ora n’finali sapiti chi vi dicu
    ca no era ariddu ma fogghia di ficu
    i soddi e a gloria piaciunu a tutti
    tanto c’appoi Ddiu ni pidduna a tutti!

    E si vi sintiti tanticchia sdilusi
    non m’insultati cu parolazzi fitusi
    ca iu abbu nomminni fazzu
    ca iu sugnu iu e vuatri non siti n’cxxzu.

    Tra poco questo articolo avrà più commenti dei voti che ha preso Nuti alla “parlamentarie”.

    Mi chiedo come fanno i sostenitori dei grillini a fidarsi di primarie palesemente teleguidate da Grillo che ha gestito il programma telematico da Genova.
    Fiducia cieca o fede religiosa?
    Non ci fanno tanta bella figura.

    si stava meglio quando si stava peggio

    Dopo il Trota-Bossi, il Delfino-Lombardo abbiamo il Pesce-Azzurra.
    Sarà vero che il pesce contiene fosforo?

    Come mai i ragazzi del capoluogo di Enna non avranno un rappresentante alla camera o al senato????Sono tutti di caltagirone,catania e caltanissetta…VERGOGNATEVI!!!!CON IL 5 STELLE INIZIA PARENTOPOLI 2 LA VENDETTA….

    il fatto di avere concluso una campagna elettorale per cominciarne una nazionale con la sorella non ti pare gia’ un bel vantaggio.E’tutta una cumacca.
    voglio proprio vedere il sig.Grillo come la pensa e se non dara’ risposta allora per quanto mi riguarda ha gia’ perso.

    GRILLO deve fare CHIAREZZA !

    Perchè non si può, dopo delle primarie BARZELLETTA ( 32000 votanti ) blindare per le elezioni Politiche di Primavera AMICI e PARENTI in MASSA !
    Queste cose non hanno avuto il coraggio di farlo neppure Berlusconi, Bersani e Casini !
    E la questione è FONDAMENTALE in quanto vi sono in ballo una MONTAGNA di SOLDI che affluirà nelle casse del M5S e che NON possono e NON devono esser gestite in FAMIGLIA bensì con metodi assai più democratici :

    M5s e la poltrona a Roma
    Azzurra, sorella di Cancelleri
    Sabato 08 Dicembre 2012
    Concluse le ‘parlamentarie’ grilline, l’edizione odierna del Corriere della Sera mette in evidenza tutti quei legami, diretti o meno, che uniscono i candidati del Cinque Stelle a membri già eletti per altre cariche. Nell’isola il caso più evidente è quello di Azzurra Cancelleri, sorella dell’eletto all’Ars e candidato grillino alle ultime regionali.

    Azzurra Cancelleri
    PALERMO – C’è chi le ha definite primarie grilline, selezioni, poi infine ‘parlamentarie’, per distinguerle da quelle già effettuate dal centrosinistra e quelle già
    tramontate nel centrodestra. Un ‘esercito’ scatenato sul web, come lo definisce Emanuele Buzzi nell’edizione odierna del Corriere della Sera, con provini online moderati da youtube.1400, per la precisione, i candidati Cinque Stelle che dopo quattro giorni di voti in 31 circoscrizioni, comprese quelle all’estero, hanno avanzato le proprie proposte per un posto nella prossima legislatura. Fra questi disoccupati, avvocati, studenti, in maggioranza donne (con il 55 %) con l’unico neo d’aver qualche amicizia o, addirittura, parentela di troppo.

    Tanti i casi in Marche, Liguria, Piemonte, Puglia e Calabria con fidanzati, mogli, mariti, fratelli e sorelle che si candidano in virtù di legami affettivi. La Sicilia non è
    da meno è mette sul tavolo Azzurra Cancelleri, sorella dell’ex candidato alla presidenza regionale e neo deputato all’Ars Giancarlo. Azzurra, che ha coordinato la campagna elettorale del fratello alle regionali, ha un passato nello staff dell’europarlamentare Idv Sonia Alfano (che nel 2008 si candidò alle regionali con gli Amici di Beppe Grillo). Iscritta al meetup di Caltanissetta, come afferma lei stessa, è stata ‘adottata’ da quello di Palermo. Quello della Cancelleri è dunque il primo caso riguardante i grillini nell’isola ma, in piccolo, rappresenta la più ampia consuetudine espressa nello stivale.

    credo che il paragone tra il figlio di un politico vecchia maniera e la sorella, attivista in proprio del M5S, di un eletto all’Ars del M5S, non sia proponibile. Tra tutti i commentatori, qualcuno sa cosa vuol dire aver i requisiti di candidatura col M5S in tutta l’Italia ? Qualcuno si è chiesto se Azzurra Cancelleri è candidata per l’attivismo svolto in proprio quando molta gente neppure sapeva dell’esistenza del M5S, oppure se è lì solo in quanto sorella ? Attendo risposte, che io già conosco. L’unica considerazione che mi viene in mente è che la gente fa presto ad indignarsi; troppo presto, rinunciando ad informarsi ed a riflettere. Questo è il vero problema

    caro Ernesto difensore delle cause perse, qui nessuno commenta perchè invidioso o perchè vuole candidarsi, qui si sta discutendo sull’opportunità politica di aver candidato la sorella di Cancelleri, a prescindere dal fatto che sia o meno una persona valida. Certo a differenza del fratello lei sta facendo un gran figurone perchè sta avendo il buon senso di tacere. Il punto è che se fosse stata la sorella di chiunque altro, forse saremmo potuti passare sopra la cosa ma si tratta della sorella di uno che è stato candidato presidente della regione e che ancora è rimasto presente nell’elettorato siciliano. Non dimentichiamoci che nel 2009 il sig Cancelleri candidato al consiglio comunale di caltanissetta prese pochissimi voti e oggi, a seguito del ritorno mediatico di Grillo è stato stravotato in tutti i colleggi in cui era capolista. Quindi stiamo parlando di finta imparzialità e finta uguaglianza nel movimento. La sorella di Cancelleri non parte pari merito con gli altri candidati e per questi motivi dovrebbe restare fuori dal processo di finta democrazia instaurato da Grillo. Ma così non è e così non è stato

    Cancelleri: “nessun nepotismo”, non è mia nipote.

    E’ mia sorella.

    E pensare che c’è qualcuno che li difende, ma forse non ha capito niente, non ci arrivano, se si fosse chiamata azzurra lombardo, o cuffaro o Berlusconi, scommetto che i requisiti, magicamente sarebbero spariti…..

    Anche mia suocera aveva i “requisiti” : perchè non l’ avete fatta partecipare ?

    Caro Cancelleri,

    altro che insolentirla, noi tutti dobbiamo soltanto ringraziarla.

    Se non ci vesse pensato lei a togliere immediatamente ogni dubbio, chissà in quanti allocchi ancora avrebbero continuato a tessere le lodi della “diversità” dei grillini.

    L’operazione verità che lei ha fatto è meritoria di ogni nostra riconoscenza.

    La profondità delle argomentazioni rese per “giustificare” la candidatura di Azzurra (alla cui omonima è toccato Casini), toglie il M5S dai casini e lo mette direttamente sul marciapiede.

    Le sue motivazioni sarebbero state bene in bocca a qualsiasi dinosauro del fù pentapartito: De Lorenzo, Cariglia, Forlani, Craxi, Del Pennino . . . faccia lei.

    E il povero Bossi, spernacchiato per il Trota?

    E Lombardo per Toti?

    E Fassino per la moglie?

    Dilettanti, di fronte a lei!

    I baffi ci sono, il parente candidato anche , mah … Siamo sulla buona strada per assomigliare al nostro ex governatore in bocca al lupo !!! Hahahahahaha

    Caro ONOREVOLE, anche i precari ( ex ITALTER-SIRAP 50 unità) hanno da vent’anni i requisiti, le leggi Regionali e Nazionali per avere trasformato il contratto da tempo determinato a tempo indeterminato. Informati e lavora per la LEGALITA’ nei confronti di chi è stato per anni preso in giro dai politici e dalla Burocrazia regionale. Su questi temi devi dimostrare che vali.

    Dei disoccupati di ogni età e professione che affollano la Sicilia, alzi la mano chi non ha i requisiti per essere candidato alle prossime politiche. Purtroppo, per Cancellieri, nessuno ha alzato la mano. Sarebbero tutti abili ed arruolabili a potere partecipare alla competizione di cui sopra. Solo che nessuno di loro ha un fratello come il neo capogruppo 5 stelle all’Assemblea regionale siciliana. Non è cambiato niente a Palazzo d’Orleans, se non i cognomi. Nessuno sfratterà mai il Nepotismo dalle stanze del potere. Nessuno, tranne una bella rivoluzione.

    Quindi facciamo un po due conti: 81 commenti all’articcolo e solo 2 o 3 a favore di Cancelleri. Ma dove sono finiti tutti i Grillini che nel periodo di campagna elettorale sentenziavano quotidianamente sulla diversità e sulla moralità dei candidati del M5S? Volete dire qualcosa a difesa del vostro Vate?

    ma veramente la gente pensava che questi non erano come tutti gli altri?!?!?
    e secondo me a qualcuno fa pure piacere che alla fine cambiano solo i nomi ma tutti il resto rimane com’è

    @ honil

    Parliamone seriamente: i grillini sono indispensabili per conservare lo status quo.

    Il potere non è che li tolleri, ne ha proprio bisogno.

    Finchè l’incazzatura dei cittadini trova uno sfogo non cruento (la rivoluzione che dici tu), il potere è a posto.

    Oggi è Grillo la stampella del potere, domani (quando gli stellati faranno la fine della Lega), uscirà fuori dal cilindro un altro “incantatore di folle” per evitare che il popolo si sollevi e faccia carne di porco della feccia che lo affama sfruttandolo.

    Non a caso, assistiamo alla staffetta Bossi – Grillo.

    Cancelleri, in questo mosaico è una inconsapevole (ma non incolpevole) tessera dell’opera che qualcuno ha previsto fino all’ultimo dettaglio!

    Ma siccome il ragazzo non è fesso, ha già capito che finchè sta sulla giostra il divertimento è assicurato, dacchè cerca di farci salire parenti ed amici . . . così, tanto per divertirsi insieme a loro.

    E poi, con quella faccia che si ritrova sembra dirci: “e perchè, voi cosa avreste fatto al mio posto?”

    Stringere la cinghia, ammonì il maiale, mentre tuffava il grugno nel piatto di caviale !

    Occorre avvisare Grillo questa vicenda rischia di farci perdere tantissimi voti alle prossime elezioni

    @Carmelo, hai ragione, a quanto pare qui i grillini non si fanno vedere per difendere il loro portavoce, ma se ti vuoi leggere qualche ridicolo messaggio in difesa di Giancarlo Cancelleri, puoi dare un’occhiata alla sua pagina ufficiale su facebook…

    E ancora non avete visto Ciccio Cancelleri, nonno di Giancarlo e Azzurra, che per motivi di età sarà mandato al Senato….

    Anche la sorella di mio fratello ha i requisiti, anzi ha un requisito in più ….. è anche mia sorella !

    ho un figlio che è bello bravo e intelligente ma non ha parenti tra i politici e nemmeno io sono un politico che faccio lo espatrio?

    esimio signor cancellieri, ho un figlio con due lauree (giurisprudenza ed economia e commercio), ha superato l’esame di avvocato ed ha fatto quattro master di economia aziendale.

    Non credi, senza offesa, per carità, che abbia più requisiti di te, di tua sorella, della tua famiglia e di tutti quelli, messi assieme,i che siete stati eletti alla regione siciliana?

    A chi mi rivolgo? A grillo, a te o a tua sorella ?

    Alle parlamentarie si potevano candidare solo chi già aveva fatto una lista con il Movimento 5 Stelle, AZZURRA CANCELLERI era già stata candidata con il movimento 5 stelle quindi ha i requisiti… QUAL é IL PROBLEMA???
    INFORMATEVI E NON COMMENTATE A VANVERA

    Chi ben comincia è a metà dell’opera? i requisiti uguali a quelli del Fratello? che fortuna!!

    scusate, ho letto un sacco di commenti di fuoco contro la candidatura di Azzurra Cancelleri, ma non ho capito una cosa: si è candidata come tutti quelli che avevano i requisiti, anzi, se la so bene, ha ricevuto una email con l’invito a candidarsi, come tutti quelli che avevano i requisiti, ha accettato ed è stata votata.
    Di certo non ha scelto suo fratello i nomi di quelli che sarebbero stati scelti, visto che sono stati scelti mediante votazioni.
    Avevate i requisiti ? si ? vi siete candidati ? si ? siete stati votati ? no ? e allora ? Vuol dire che gli attivisti del movimento (gli unici che avevano e hanno il diritto di decidere chi candidare) hanno deciso diversamente. E non penso che l’abbiano fatto per far contento il cittadino Giancarlo, dal quale, sinceramente, non credo possano aspettarsi chissà quali favori…
    criticare solo per criticare è una brutta cosa. questi ragazzi si stanno facendo un culo cosi’ da un sacco di tempo, da quando l’impresa di andare al consiglio comunale di un qualunque paesino sembrava impossibile… ma loro ci hanno provato e ci sono riusciti, e oggi è giusto che siano loro a rappresentare il movimento, e non quelli che sono saliti sul carro dei vincitori nella speranza di un posto per sistemarsi.
    Se Azzurra avesse cercato una carriera facile, penso che avrebbe fatto piu’ strada al seguito di Crocetta o di qualche barone locale, invece di perdere tempo a fare banchetti per Sonia Alfano… o No ?

    @ vincenzo
    @ antonio

    RAGAZZI, ECCOLI I GRILLINI : MEGLIO SE STAVANO ZITTI !

    L’On. Cancelleri (sul caso della candidatura della sorella alle prossime politiche) ha dato la stessa risposta che hanno rilasciato alla trasmissione Report i peggiori esempi di politici isolani e cioè: Che facciamo la uccidiamo perche è mia sorella?”. Discriminiamo le mogli, i figli, i nipoti dei politici? E’ questo sarebbe il nuovo?

    UNA COSA FORSE NON è CHIARA PER PORTARSI ALLE NAZIONALI BISOGNA ESSERE VOTATI DAI CITTADINI CHI VINCE SI PUO PORTARE ALLE NAZIONALI, SONO INCOMPRENSIBILI TUTTI QUESTI COMMENTI DI SOGGETTI CON TITOLO ESORBITANTI, PER FARE POLITICA BISOGNA AVERE IL CONSENSO DELLA GENTE IL VOTO, LA LAUREA ED ALTRI TITOLI DI STUDIO NON SONO SUFFICIENTI, CERCHIAMO DI FARE DEI COMMENTI PIù SENSATI.
    IN RIFERIMENTO ALLE PARLAMENTARIE DEL M5S CI SONO STATE DELLE REGOLE, POSSONO ESSERE ANCHE CRITICATE, MA IL MOVIMENTO SI è DATO QUELLE REGOLE E GLI ELETTI HANNO VINTO IN BASE ALLE REGOLE.

    Ma di quali regole parlate? Andatelo a dire ai cittadini di Enna che non hanno nessun rappresentante in lista. Andate a spulciare le liste presentate per le regionali e scoprirete che non tutti coloro che non sono stati eletti, risultano candidati alle primarie. Andate a vedere quello che è successo in Emilia Romagna dove tre cittadini/attivisti con i requisiti non sono stati proposti per le parlamentarie, andate a vedere cos’è successo in lombardia dove risultano candidati coniugi, fidanzati e altri parenti tra di loro. Di che cosa parlate voi difensori delle cause perse?? Abbiate il buon senso di tacere e dare l’impressione di essere degli sprovveduti, piuttosto che aprire bocca e confermare di esserlo con l’aggravante della mala fede. La rete è grande ma proprio perchè è grande nulla sfugge. I beoti non servono al paese, qui c’è bisogno di gente consapevole, preparata e onesta. Di sbruffoni arroganti avvezzi al turpiloquio ne abbiamo le tasche piene. Tacete finchè siete in tempo e preparatevi a grandi rivelazioni, il tempo salverà gli onesti e le persone corrette. Il dissenso e la rete spazzeranno via i fenomeni mal riusciti. Daltronde, chi di rete ferisce, di rete perirà. È tutto scritto, basta saper cercare. Fuori dal blog naturalmente.

    @ chiaro

    a te non sono chiare molte (troppe) cose !

    Statevi intra ca faciti pena…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.