Castiglione, i consiglieri eletti |Camarda: "Ecco le mie priorità" - Live Sicilia

Castiglione, i consiglieri eletti |Camarda: “Ecco le mie priorità”

Tutti i nomi.

AMMINISTRATIVE
di
0 Commenti Condividi

CASTIGLIONE DI SICILIA – Stasera la proclamazione in Comune e da domani “sarò già a lavoro”. Così Antonino Camarda, l’ex capogruppo dell’opposizione, che ieri a Castiglione di Sicilia, con 1.085 voti e il 55,05% di preferenze, ha conquistato la poltrona di sindaco, subentrando all’uscente Salvatore Barbagallo. 199 i voti di vantaggio che gli hanno permesso di superare la seconda contendente, l’architetto Stefania Russotti, che si è fermata a quota 886. “La vittoria era sperata ma non scontata per due motivi – spiega Camarda – il primo perché era una competizione e come tutte le competizioni ci sono due squadre in campo, e poi perché è la prima volta nella storia di questo comune che il candidato a sindaco non risiede nel capoluogo cittadino ma in una frazione”, e nello specifico a Passopisciaro. “Anche questo è il segno che questo comune è cambiato”, essendo venuto meno il pregiudizio tra chi vive nel centro e chi nelle borgate. “Ormai – continua – questo comune è un comune unito e forte, dove tutti i cittadini sono uguali e hanno gli stessi diritti e possono avere le stesse ambizioni”.

Analisi delle criticità e rilancio turistico del territorio, queste le priorità per realizzare un “programma che non è un libro dei sogni. Sono delle cose fattibili, richiedono impegno e tempo”. Su tutte la valutazione della situazione economica del Comune per cercare di superare una crisi che vede i dipendenti non percepire gli stipendi da sette mesi. “Vanno eliminati gli sprechi, va accorciata la forbice delle fatturazioni dei servizi, perché l’ente è molto in ritardo, e va valutato lo stato dell’azienda idroelettrica. Noi infatti siamo distributori di energia elettrica, ma abbiamo degli immobili fatiscenti”. Tra i primi atti “sicuramente la questione del Piano Regolatore Comunale e quindi la possibilità di fare realizzare nuovamente cantine sul nostro territorio. La stipula della convenzione con l’Azienda Foreste affinché il nostro bosco venga nuovamente curato” dopo che, nella parole di Camarda, “il Comune ha rescisso la convenzione circa tre anni fa e quindi da tre anni non si fanno lavori di manutenzione dei nostri boschi con una conseguente perdita di patrimonio”. Altra priorità, di concerto con il collega di Linguaglossa, il neo eletto Salvatore Puglisi, “la gestione della pista alto montana dell’Etna” per l’accesso ai crateri sommitali. Una questione, questa, che si inquadra nel programma di sviluppo del territorio insieme al rilancio del turismo legato al fiume Alcantara.

Non meno importante l’attenzione alle piccole cose, “al decoro, l’adozione degli spazi verdi, la questione della riqualificazione degli immobili degradati”. “La mia idea è quella che occorre incontrare le persone, fare sentire la presenza dell’amministrazione comunale e poi risolvere i problemi delegando gli stessi a quanti più collaboratori possibili, consiglieri comunali, persone che hanno competenza. Non occorre accentrare, il sindaco deve essere regista. L’obiettivo principale è la risoluzione dei problemi”.

E a breve anche i consiglieri si insedieranno ufficialmente. Dei dodici posti in Consiglio, otto i seggi aggiudicatisi dalla lista “Idee per Castiglione – Camarda sindaco” che registrano volti nuovi alla vita amministrativa, così come per i due assessori designati, Alessandro Ferrara e Irene Randazzo. Alla lista “CrediAMO in Castiglione” sono andati invece i restanti quattro. E tra questi a sedere nel consesso cittadino sarà la stessa Russotti, che dal suo profilo social ringrazia tutti coloro che hanno creduto in lei, garantendo “una opposizione corretta”. “Rappresenterò la volontà dei miei elettori – prosegue in un altro post – e li difenderò in maniera corretta e leale”.

Consiglieri lista “Idee per Castiglione”

Adriana Caggegi, 248

Dania Papa, 228

Giovanna Romeo, 214

Concetta Susinni, 186

Samuele Cavallaro, 157

Francesco Raiti, 147

Luca Giacinto Emmi, 133

Salvatore Monforte, 127

Consiglieri lista “CrediAMO in Castiglione”, compresa Stefania Russotti

Paolo Savoca, 276

Federica Mercia, 191

Antonino Puglisi, 172


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.