Catania, Asp: via a vaccinazione antinfluenzale - Live Sicilia

Catania, Asp: via alla campagna di vaccinazione antinfluenzale

Le punture saranno praticate negli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta e nei centri di vaccinazione
SANITÀ
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Parte la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2022-23 nella provincia di Catania. Come si apprende in un comunicato dell’Asp, anche quest’anno le vaccinazioni saranno praticate negli studi dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta che hanno aderito e nei centri di vaccinazione dell’Asp di Catania.

La campagna si concluderà il 28 febbraio 2023. Lo scorso anno, pur con una flessione, peraltro registrata in tutta Italia rispetto alla stagione 2020-21, la campagna ha coinvolto circa 190.000 cittadini della provincia, 2/3 dei quali costituiti dal principale target della campagna, cioè la popolazione di età superiore ai 65 anni. “Sono risultati – sottolinea l’Asp – che confermano la forte sinergia, costruita sul territorio, con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta”.

A chi è consigliata

La vaccinazione antinfluenzale viene offerta attivamente e gratuitamente a persone di età pari o superiore a 60 anni (nati prima dell’1 gennaio 1962), soggetti a rischio di età inferiore ai 60 anni, bambini di età superiore ai 6 mesi, ragazzi e adulti affetti da patologie croniche e/o che aumentano il rischio di complicanze, donne in attesa, anche a partire dal primo trimestre di gravidanza, familiari e contatti di persone ad alto rischio, addetti a servizi pubblici di primario interesse collettivo.

Tra le novità di quest’anno la disponibilità del nuovo vaccino antipneumococcico 20valente, che rende possibile una migliore protezione per quanto riguarda le infezione da pneumococco (polmoniti, meningiti, ecc.) Il Servizio di Epidemiologia afferente al Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Catania consiglia tuttavia che la vaccinazione venga effettuata non oltre il 15 novembre, considerato che la vaccinazione deve essere effettuata preferibilmente prima della circolazione massiva dei virus influenzali.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *