Catania C5, esordio sfortunato |Pari Augusta, vince Acireale - Live Sicilia

Catania C5, esordio sfortunato |Pari Augusta, vince Acireale

I rossazzurri tengono testa al Cogianco, ma vengono sconfitti di misura. I neroverdi impattano 1-1, mentre gli acesi ritrovano la vittoria dopo il k.o. all'esordio.

calcio a 5 - serie a2 maschile
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Pomeriggio agrodolce per le siciliane del campionato di serie A2 di calcio a 5. Se l’Acireale riprende la sua marcia con una netta vittoria in trasferta a Policoro, Augusta e Catania sono costrette a frenare. I neroverdi pareggiano in casa contro la Libertas Eraclea mentre i rossazzurri, all’esordio stagionale dopo il riposo della prima giornata, vengono sconfitti di misura dalla Carlisport Cogianco, che la scorsa settimana ha battuto nettamente Acireale.

BORUSSIA POLICORO-ACIREALE 4-8

Trasferta insidiosa per la squadra di Samperi, che però riesce ad imporsi con quattro reti di vantaggio sulla squadra lucana. Sono comunque i padroni di casa a passare in vantaggio dopo poco più di un minuto di gioco con Creaco, ma la reazione di Acireale non si fa attendere: all’8’ Musumeci pareggia e, alla rete del 2-1 di Pizzo, gli accesi rispondono dopo neanche dieci secondi grazie ad un’autorete di Scharnovski. Prima dell’intervallo arriva anche il ribaltone, col 2-3 siglato da Tornatore. Castrogiovanni allunga il vantaggio dell’Acireale nella ripresa, subito ripreso da Pizzo. Trovato sigla la rete del 5-3 e riporta a due le reti di vantaggio, ma è ancora una volta Pizzo, autore di una tripletta, a mantenere Policoro a contatto. Da lì in poi, però, Acireale si scatena: ancora Musumeci e due reti di Castrogiovanni, che chiude così con una tripletta, fissano il risultato sul 4-8.

AUGUSTA-LIBERTAS ERACLEA 1-1

Dopo l’ottima vittoria in trasferta sulla Torrino Roma, Augusta non riesce a ripetersi nel primo match giocato al PalaJonio in questa stagione. Contro la Libertas Eraclea arriva soltanto un pareggio, frutto di due reti divise equamente nei due tempi. Padroni di casa in vantaggio al quinto minuto di gioco con Scheleski ma il vantaggio aura solo fino a metà ripresa. Dipinto segna infatti al 10’ del secondo tempo il gol dell’1-1, risultato finale del match.

CARLISPORT COGIANCO-CATANIA 4-3

Esordio sfortunato per il Catania Calcio a 5, al primo incontro stagionale dopo il riposo della prima giornata. Al Palasport di Genzano, i rossazzurri tengono testa alla Carlisport Cogianco, uscendo però sconfitti. Borsato porta subito in vantaggio i padroni di casa, subito raggiunti da Dalcin. È ancora Borsato ad andare a segno per il 2-1 con cui si chiude la prima frazione. Rizzo sigla il pareggio nella ripresa, ma arriva immediata la risposta di Everton. Al 15’ Ippoliti segna il gol del 4-2 e la rete di Zamboni per il 4-3 è l’ultimo squillo del Catania. Soddisfatto, comunque, il presidente Marletta: “Questa squadra è competitiva e andrà lontano.Oggi i ragazzi non hanno reso la vita facile al Cogianco, un gruppo forte,  composto da giocatori di grande livello. Il Catania, stando sempre con i piedi per terra, potrà superare qualunque avversario e arrivare in alto! In casa, la prossima settimana, daremo il meglio di noi”.

CLASSIFICA: Cogianco, Atletico Belvedere, Salinis 6; Augusta 4, Acireale, Golden Eagle Partenope, Odissea 2000 Rossano 3; Futsal Isola, Libertas Eraclea, Borussia Policoro 1; Roma Torrino, Catanzaro, Catania C5 0.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *