L'ultimo saluto ad Alessandro Viglianisi, ucciso sul posto di lavoro

L’ultimo saluto ad Alessandro, ucciso sul posto di lavoro

Il 37enne ha trovato la morte venerdì scorso all'interno di un'azienda alla Zona industriale.
CATANIA
di
0 Commenti Condividi

CATANIA. Sono stati celebrati oggi i funerali del 37enne operaio Alessandro Viglianisi, che ha trovato la morte all’improvviso venerdì mattina, all’interno dell’azienda Eco Metalli nella zona industriale di Catania. I frammenti di una bombola esplosa sono volati dappertutto. Uno di questi ha colpito un muro e di rimbalzo ha tranciato il vetro della cabina della gru guidata dal 37enne finendo sulla testa della vittima.
A fare da miccia all’esplosione potrebbe essere stato un residuo di combustibile nella bombola: gas o dell’olio.

Tanta commozione ed emozione per una fine tragica quanto ingiusta di un ragazzo voluto bene da chiunque lo conoscesse. Anche oggi, nel giorno delle esequie, tanti i messaggi di cordoglio per Alessandro Viglianisi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.