Cimiteri, Chinnici: "Le parole Lorefice come un pugno allo stomaco" - Live Sicilia

Cimiteri, Chinnici: “Le parole Lorefice come un pugno allo stomaco”

L'intervento del capogruppo di Italia Viva
PALERMO
di
3 Commenti Condividi

PALERMO – “Le durissime parole pronunciate oggi dall’arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice, nei confronti dell’emergenza cimiteriale della nostra città sono un pugno allo stomaco. Centinaia di famiglie attendono da mesi di poter seppellire i propri cari, una situazione inumana e ignobile di cui il sindaco Orlando deve assumersi
tutta la responsabilità. Siamo di fronte all’emblema del fallimento di un’intera stagione politica di questa città, vittima dell’egoismo di chi ha dimostrato di non avere a cuore il bene dei palermitani”. Lo dice il capogruppo di Italia Viva al consiglio comunale di Palermo Dario Chinnici.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Se non ci fosse da piangere Chinnici farebbe ridere per il patetico tentativo di smarcarsi da una situazione di cui sono corresponsabili, visto che hanno fatto pienamente parte del governo di questa città sino a qualche mese fà, e considerato che non votano la sfiducia per mantenere le proprie rendite di posizione….che tristezza!

    E vi svegliate solo ora ! Guardate che fare opposizione , vuol dire anche mobilitare le coscienze , e anche la gente.
    Con le deduzioni , non arrivate da nessuna parte . Fare opposizione vuol dire pure , essere propositivi , nel
    senso di proporre , iniziative che controbilancino tutte le non iniziative di chi governa . E voi lo avete fatto ?

    A parte le chiacchiere….,voi consiglieri tutti cosa avete fatto di concreto per risolvere il problema?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.