Col cellulare al volante| Scattano altre 34 sanzioni - Live Sicilia

Col cellulare al volante| Scattano altre 34 sanzioni

Cinque punti in meno sulla patente e multe in centro.

PALERMO
di
5 Commenti Condividi

PALERMO – Controlli a tutto spiano sul fronte dell’uso del cellulare alla guida. La polizia municipale ha elevato altre trentaquattro sanzioni nei confronti degli automobilisti sorpresi ad utilizzare il telefono mentre erano al volante.

Agenti del nucleo autovelox in abiti civili e a bordo di moto civetta hanno passato al setaccio molte zone della città: via Notarbatolo, via Ausonia, via Ruggero Settimo, viale Strasburgo, viale Michelangelo, viale Croce Rossa, via de Gasperi, via Montepellegrino, via Sampolo, piazza Leoni, via Restivo. 

Per ogni automobilista è scattata la sanzione di 161 euro e sono stati decurtati cinque punti dalla patente, come previsto dal codice della strada. “Ammontano così a 128 le sanzioni dall’avvio del potenziamento dei servizi predisposti dal comandante Gabriele Marchese sull’uso del telefonino alla guida, prima causa di incidenti stradali a livello nazionale, per la distrazione procurata”, sottolineano da via Dogali. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

5 Commenti Condividi

Commenti

    Era ora!
    Ben fatto!

    E adesso è l ora che il corpo di polizia urbana di Palermo riprenda possesso della terra senza legge che è mondello il sabato e la domenica dove al massimo , per quello che vedo io , i vigili urbani , una sola pattuglia staziona in piazza , e poi a cinquanta metri da loro comincia il far west , non mandate tutto il corpo dei vigili urbani a mondello e valdesi il lunedì vedete di mandarcelo in forze il sabato e la domenica

    Ben fatto, sì!
    E continuate a ritmo serrato!
    Due tre volte la settimana una banda di maldestri centauri (circa 6-7 motori di media e grossa cilindrata), che tra le 21:30 e le 24:00 e tra le 14:30 e le 16:00, iniziano a fare spericolatezze sulla via Notarbartolo e lungo la via Leonardo da Vinci, facendo andirivieni per queste vie, spingendo le moto a velocità spericolate (più di 100 km orari) e provocando boati e smarmittamenti fortissimi con accelerazioni delle moto, appositamente elaborate.
    Tutto questo soprattutto nei pressi del ponte della Stazione Notarbartolo e sotto gli occhi della scorta, in pianta stabile, di Guardia di Finanza dei Magistrati che abitano in prossimità della Stazione Ferroviaria. Certo dopo questa segnalazione “gli interessati” cambieranno orari, ma una attività di controllo in borghese e volta a ripristinare la tranquillità di queste vie nessuna Forza dell’Ordine è in grado di avviarla e portarla a fine con successo?

    34 sanzioni in mezz’ora spero… queste sono le persone che becco io al telefono guardando le auto per mezz’ora.

    okkkkkk fate bene coninuate così cari vigili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *