Coldiretti lancia l'allarme: "Raccolto di frutti in netto calo" - Live Sicilia

Coldiretti lancia l’allarme: “Raccolto di frutti in netto calo”

I problemi sono dovuti alle alte temperature di questi ultimi giorni lungo tutta la Penisola
ITALIA
di
0 Commenti Condividi

Oltre al problema siccità il caldo di queste ultime settimane sta creando gravi problemi. Le alte temperature si traducono in perdite che per la frutta arrivano fino al 15%: lo rileva la Coldiretti in una nota. Ad essere colpiti sono i soprattutto i raccolti di ciliegie in Puglia ed Emilia Romagna, angurie e meloni in Veneto, pere e albicocche nel Ferrarese, barbatelle nei vigneti toscani, e inoltre, pesche e ulivi.

“Dove è possibile, in alcune aree del Paese gli agricoltori sono ricorsi alle irrigazioni di soccorso per salvare le coltivazioni più in sofferenza”. Osserva l’associazione agricola. “Una situazione prosegue la nota – che fa salire a tre miliardi il conto dei danni provocati nel 2022 all’agricoltura italiana, dalla siccità e dall’eccezionale ondata di calore”.

Il settore ortofrutticolo nazionale, prosegue la Coldiretti, “garantisce all’Italia 440mila posti di lavoro, pari al 40% del totale in agricoltura, con un fatturato di 15 miliardi di euro all’anno tra fresco e trasformato, pari al 25% della produzione agricola totale, grazie all’attività di oltre 300mila aziende agricole su più di un milione di ettari coltivati in Italia e vanta ben 113 prodotti ortofrutticoli Dop e Igp”. Secondo il presidente della Coldiretti Ettore Prandini, “per difendere il patrimonio ortofrutticolo italiano è necessario intervenire per contenere il caro energia ed i costi di produzione con interventi immediati e strutturali per programmare il futuro”.

Prandini osserva inoltre la necessità di realizzare “il grande piano nazionale per gli invasi che Coldiretti propone da tempo per recuperare e riutilizzare fino al 50% dell’acqua piovana contro l’11% attuale evitando così situazioni di crisi come quella che stiamo soffrendo anche quest’anno”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *