Operai sul tetto, Sammartino:| "Ascoltare grido di allarme" - Live Sicilia

Operai sul tetto, Sammartino:| “Ascoltare grido di allarme”

Alcuni lavoratori, stamani, sono saliti sul tetto dell’edificio di via Centuripe per protestare contro la mancata convocazione degli stagionali. Il deputato democratico chiede un tavolo di confronto. LA NOTA DI SALVO POGLIESE

Consorzio di bonifica 9
di
1 Commenti Condividi

CATANIA – Una situazione insostenibile. Così il deputato democratico Luca Sammartino commenta la situazione degli ex lavoratori del Consorzio di Bonifica 9 che, stamani, sono saliti sul tetto dell’edificio di via Centuripe per protestare contro la mancata convocazione degli stagionali. Vigili del fuoco e Vigili urbani sul posto non hanno potuto fare altro che osservare i lavoratori sul tetto del palazzo, predisponendo le misure di sicurezza.

“Il grido d’allarme di questi lavoratori deve essere ascoltato – prosegue Sammartino che nei giorni scorsi aveva presentato un’interrogazione sull’argomento. Bisogna convocare immediatamente un tavolo di confronto alla presenza dei sindacati, dei vertici della struttura e del commissario per i Consorzi della Sicilia orientale: da un lato ci sono lavoratori esasperati, dall’altro imprenditori che pagano il canone per un servizio che non ricevono, e tutto riporta alla gestione dei vertici del Consorzio. Una situazione che rischia di diventare ingestibile, con conseguenze pesantissime sul territorio”.

Nei giorni scorsi, anche le sigle sindacali Flai Cgil, la FILBI Uil e la Fai Cisl erano intervenute sulla questione chiedendo la copertura della pianta organica “oggi in parte inefficiente data la sua consistenza ridotta ai minimi termini, ma anche, che si garantiscano i servizi grazie all’apporto degli operai stagionali attivi in tal senso da quindici anni”. Per gli stagionali, i sindacati avevano chiesto un lavoro stabile che possa dare garanzia e sicurezza e comunque un impiego annuale che possa consentire all’ente di programmare le attività funzionali alla campagna irrigua, che di anno in anno risulta sempre più fallimentare”.

 

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Ho venduto i miei agrumeti per l’inefficienza del consorzio di bonifica n.9.
    Dettagli: operai latitanti, rete idrica colabrodo, canoni esosi, quadro orario idrico una opinione, turni irrighi solo sulla carta, fossi di scolo mai puliti. Unica certezza una esosa cartella esattoriale ad inizio stagione irrigua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *