Conte: "No alla Lega" | Il Pd: "Discontinuità" - Live Sicilia

Conte: “No alla Lega” | Il Pd: “Discontinuità”

Il premier dimissionario chiude a Salvini. Zingaretti: "No alla politica del doppio forno".

LA CRISI DI GOVERNO
di
3 Commenti Condividi

La trattativa fra PD e M5S, seppur fra mille difficoltà e cautele, va avanti e intanto Conte dal G7 di Biarritz chiude ogni spiraglio a Salvini. “Quella con la Lega è un’esperienza politica che io non rinnego” ma “è una stagione politica chiusa che non si potrà riaprire più per quanto mi riguarda”, ha detto il premier. Il segretario Dem Nicola Zingaretti si dice ottimista sulla trattativa ma chiede ‘discontinuità’ e nessun ‘doppio forno’. Il PD si riunirà domani alle 15.00 per stilare il programma sui dossier da portare al confronto con il M5S. Intanto oggi si è tenuto un vertice del Pd, da Gentiloni a Franceschini.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

3 Commenti Condividi

Commenti

    Questa alleanza giallorossa è una truffa nei confronti degli italiani!!
    Alle prossime elezioni Salvini al 70%!

    Conte un giorno disse: Non sarò mai Presidente di un governo diverso dall’attuale.
    Vedremo se come il PD cambierà opinione per un piatto di lenticche, con un aggravante: il PD, dai tempi del PCI, sono abituati da tempo a cambiare per tale piatto, per Conte sarebbe la prima volta

    ma quale discontunuità quello vuole riaprire la continuità del governo Renzi strabocciato alle urne, mi sa che questo caldo ha dato tutti alla testa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.