Palermo, 10 rapine in un mese: un arresto - Live Sicilia

Dieci colpi in un mese: preso il “recordman” delle rapine

Individuava le sue vittime nelle strade isolate
PALERMO
di
2 Commenti Condividi

La squadra mobile di Palermo ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico F.G. di 27 anni, accusato di avere messo a segno 10 rapine tra il 21 giugno e il 31 luglio di quest’anno. Il giovane è accusato di porto abusivo di arma e di indebito utilizzo di carte bancomat o di credito.

Secondo gli inquirenti, una volta individuata la vittima, soprattutto giovani che si trovavano in strade isolate, l’ avrebbe avvicinata minacciandola con pistola o coltello, facendosi consegnare i soldi. Poi, sempre sotto la minaccia delle armi, avrebbe scortato le vittime presso gli sportelli bancomat, costringendoli a prelevare ulteriori somme di denaro. In alcuni casi, sottraendo pure la carta bancomat, avrebbe effettuato diversi acquisti, comprando sigarette, abbigliamento e persino dolci. Complessivamente avrebbe portato via alle vittime 4.500 euro, oltre che un I-phone di ultimissima generazione.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Comunque vorrei tranquillizzarlo, appena pochi giorni da trascorrere a casa ai domiciliari e poi potrà nuovamente aggiornare il precedente record di rapine……

    Dieci rapine , anche se vogliamo essere magnanimi , tre anni a rapina fanno trent’anni!
    Allora perché fanno il totale o ne fai una o dieci sempre tanto ti tocca .P.S. quale forza o
    debolezza politica dobbiamo ringraziare per quest’ sfascio cui non si pone riparo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.