Dipasquale: "La nomina dei dirigenti di terza fascia è illegittima" - Live Sicilia

Dipasquale: “La nomina dei dirigenti di terza fascia è illegittima”

Il deputato del Pd: "Serve una riforma"
REGIONE
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – “La nomina dei dirigenti di terza fascia è illegittima e a dirlo è anche la Corte di Cassazione. Eppure il governo ha deciso di ricorrere a questi dirigenti per attribuire gli incarichi apicali nella maggior parte delle strutture regionali. Occorre un’immediata riforma della dirigenza”. A dichiararlo è il deputato Pd all’Ars Nello Dipasquale dopo la lettura di una recente sentenza della Sezione lavoro della Suprema Corte di Cassazione che proprio nei giorni scorsi ha depositato una sentenza sul ricorso di un dirigente regionale che dopo essere stato dirigente generale ricorreva contro il mancato rinnovo della nomina.

La facoltà di “nominare come dirigenti generali, oltre ai dirigenti di prima fascia ed ai soggetti esterni, i dirigenti dell’amministrazione regionale in possesso dei requisiti ivi specificati va comunque ristretta ai dirigenti di seconda fascia”, si legge nella sentenza che prosegue: “Altrimenti, non avrebbe alcun senso la disposizione di cui all’articolo 9, comma 4, della legge nazionale 10 del 2000”, la norma che prevede cioè che si possa attribuire l’incarico di dirigente generali nel limite di un terzo ai soli dirigenti di seconda fascia.

“Mi trovo costretto ad intervenire mio malgrado, ancora una volta – afferma Dipasquale -, sulle procedure di affidamento degli incarichi di direzione generale su cui già in precedenza avevo segnalato forti dubbi di legittimità. Ma in questi anni – prosegue – nulla si è mosso e adesso la Regione ha pubblicato un atto di interpello ossia fa un atto di interpello valido solo per i dirigenti di terza fascia, ossia, valido solo per coloro che secondo la pronuncia della Suprema Corte non possono essere beneficiari dell’atto di interpello. La norma regionale è chiara. Occorre quindi intervenire presto per evitare che sull’amministrazione ci sia l’ombra dell’illegittimità e qualche danno economico. Serve una riforma ”.


0 Commenti Condividi

Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *