Dybala illude, poi Gastaldello | Rosa beffati nel recupero - Live Sicilia

Dybala illude, poi Gastaldello | Rosa beffati nel recupero

Beppe Iachini e Sinisa Mihajlovic

I rosanero di Beppe Iachini pareggiano la prima giornata della massima serie contro i blucerchiati di Sinisa Mihajlovic. L'argentino la sblocca al 7' su azione di contropiede. Espulso Regini al 42'. Pari ospite al 91'.

calcio, 1^ giornata
di
66 Commenti Condividi

PALERMO – Doccia gelata. Sembrava fatta per la prima vittoria in campionato del Palermo che invece al 90′ si è fatto ingenuamente raggiungere da una Sampdoria in dieci. Peccato, perché al contrario di quanto pensassero in molti, i rosanero sono scesi in campo con il piglio giusto, hanno mostrato muscoli e cattiveria, e perché no anche quella passione che una neopromossa deve avere. E in effetti tutto andava per il verso giusto, con il vantaggio a firma di un grande Dybala e la Sampdoria in dieci per l’espulsione di Regini.

Da rospo a principe, il Palermo diametralmente opposto a quello di sabato scorso, ha dominato per larghi tratti, giocando di ripartenza e approfittando della straordinaria serata di Dybala, una pulce impazzita che ha giocato a tutto campo, mandando in tilt la difesa blucerchiata. Ma il calcio è una scienza inesatta, e allora nel momento in cui devi chiudere la partita e tutti i buchi, Gastaldello trova il pari, ritrovandosi tutto solo, con una clamorosa disattenzione di Pisano. Un vero peccato, perché questo Palermo è piaciuto e ha colmato le lacune tecniche mettendo in campo cattiveria e agonismo.

La cronaca: Iachini conferma le previsioni della vigilia. Sorrentino in porta, sulla sinistra si fa male Lazaar, dentro Daprelà, in avanti la coppia Vazquez-Dybala. Samp con la coppia Okaka-Eder e l’ex Viviano tra i pali. Al 2′ subito Palermo in avanti, Vazquez però di destro angola troppo. Non c’è il pubblico delle grandi occasioni, ma la curva nord si fa sentire come sempre. I rosa la sbloccano già al 7′, lancio di Barreto per Dybala che scappa in contropiede, controlla di petto e batte Viviano con un bel diagonale, 1-0 esplode il Barbera. La Samp ci prova con Okaka ma è bravissimo Sorrentino a smanacciare su un cross dell’ex Roma. Il Palermo è aggressivo, i blucerchiati sono lesti a far girare palla e a cercare Okaka che si muove molto e cerca il dialogo con Eder. Dybala, galvanizzato dal gol, è ispirato e gioca bene, gli manca forse un compagno al suo fianco. 31′ bella iniziativa di Barreto, palla di poco a lato, peccato. Sempre Dybala, scatenato e a volte sembra Miccoli, apre per Pisano che però non riesce ad agganciare. Al 41′ Samp in dieci, Regini già ammonito stoppa una ripartenza rosanero con la mano, giallo e poi rosso.

Mihajlovic corre ai ripari e inserisce Silvestre al posto di Sansone. Ripresa, nessun cambio per Iachini. 49′ ancora lancio per Dybala che aggancia ma esita troppo prima di tirare. Samp pericolosa con un calcio di punizione di Eder, ribatte bene la barriera, pericolo scampato. Rosa che non soffrono tanto l’esordio e mostrano i muscoli ad una Samp che spera solo nelle giocate di Okaka. Iachini intanto cambia e inserisce Ngoyi al posto di Rigoni. Entra anche Belotti che prende il posto di un ottimo Dybala. Vazquez ha la palla del raddoppio ma spara alto da buona posizione. Gara nervosa, rissa in area di rigore rosanero. I minuti scorrono e al 90′ arriva la doccia gelata per i rosa: angolo per la Samp, sponda di Silvestre e Gastaldello tutto solo spara in rete. Finisce 1-1.

IL TABELLINO

PALERMO: 70 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 3 Pisano, 15 Bolzoni, 27 Rigoni (Ngoyi 70′), 8 Barreto (cap.), 33 Daprelà; 20 Vazquez (Vitiello 91′), 9 Dybala (Belotti 75′). A disp: 1 Ujkani, 68 Fulignati, 5 Milanovic, 18 Chochev, 21 Quaison, 22 Bamba, 25 Maresca, 89 Morganella, 96 Bentivegna. All: Giuseppe Iachini.

SAMPDORIA: 2 Viviano; 29 De Silvestri, 28 Gastaldello (cap.), 19 Regini, 86 Cacciatore; 21 Soriano, 17 Palombo (74′ Bergessio), 14 Obiang (Krsticic 64′); 12 Sansone (43′ Silvestre), 9 Okaka, 23 Eder. A disp: 1 Da Costa, 96 Massolo, 6 Duncan, 7 Fedato, 8 Campana, 22 Rizzo, 24 Salamon, 77 Wszolek. All: Sinisa Mihajlovic.

ARBITRO: Dino Tommasi (Bassano Del Grappa).

RETI: 6′ Dybala (P); 91′ Gastaldello (S)

NOTE Ammoniti: Rigoni (P) 23′, De Silvestri (S) 30′, Okaka (S) 81′. Espulso: Regini (P) 42′ per doppia ammonizione.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

66 Commenti Condividi

Commenti

    Vergognaaaa invece di chiuderla hanno subito dopo l’espulsione scandaloso

    Una replica della stagione in B, vedevano Beppe & Zampa.

    Il buon Tommasi ad espellere senza la minima ragione il loro centrocampista.
    E poi, in 10, nemmeno uno straccio di azione per difendere il goalletto.

    E rubare l’ennesima partita con, in campo, gli 11 della B con Zampa che, dice, non ha più un euro in banca.

    Ma la serie A è diversa. E gli è andata benone che Stefanone Okaka non lo ha castigato alla fine.

    GOOLLL… Grande Samp! Meusari siete vergognosi. Dopo una sonante sconfitta in casa con una squadra di serie B, un pareggio in casa con la Samp per 3/4 di partita in 10. Quest’anno vi massacreremo come avete fatto voi l’anno scorso con noi. La strada per la B l’avete già imboccata… A risentirci. Bye bye

    Ahuuuuu !!!!! Chi ben comincia….. Peccato, due punti persi….per la Samp obviously !!!! Ahahahahahahahahahahah ! Suffering !! L’attasso sara’ immenso !!! Certo che se segnava Bergessio avrei stappato una bottiglia, ma Sinisa e’ uno di noi. La stappo lo stesso. Ciao Pink octopussy !

    in undici contro 10 per 55 minuti. contro una squadra che ha tirato in porta una sola volta (nel gol). se non vinci in queste partite contro e con chi devi vincere? ai posteri l’ardua sentenza!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! il mio giudizio sulla partita? vedendola dalla televisione mi sono addormentato!!!!

    E’ vero dovevano chiuderla subito. Pazienza e andiamo avanti.

    GOOLLL… Grande Samp. Meusari siete vergognosi. Dopo una sconfitta sonante in casa con una squadra di B, oggi pareggio in casa con la Samp per 3/4 di partita in 10. Quest’anno vi massacreremo come avete fatto voi l’anno scorso con noi. Avete imboccato la strada giusta. A risentirci. BBBye…

    BARRETO PIEDI DI LEGNO NON INDOVINA UN PASSAGGIO IN 90 MINUTI MAVA BE SI RIFORA’ CONTRO LE BIG

    Con questa mentalità non si va da nessuna parte,iachini è troppo “scantulino…speriamo che con i nuovi acquisti la situazione migliori e che domani ne arrivino altri,con un esterno destro al posto di Pisano,un centrocampista dai piedi buoni e una punta alla Borriello(macari u signuri) la manovra ne gioverebbe…IACHINI NON FARE LO SCANTULINO,NON CE LO POSSIAMO PERMETTERE

    Vedo che c’è gente che neanche attende la fine dell’incontro x sparare merda sulla squadra e sul presidente ,a questo punto penso che abbiano esultato x il gol della Samp .Ma lamentarsi sempre a cosa serve le potenzialità della società sono queste ,cerchiamo di essere tutti dalla stessa parte, esiste solo il Palermo

    PS : siti na manata Ri privuli

    che tristezza come inizio non c’e’ male

    che squadra meravigliosa secondo me vinceremo lo scudetto gia’ a dicembre

    L’ attasso è reciproco

    Ma che vi lamentate. Vi è andata meglio del Catania. Dato che l’obiettivo del Palermo è la salvezza, siete in piena media. E’ il Catania che deve vincerne parecchie, a voi basta pareggiarle tutte. Buona fortuna.
    ASPETTATECI, SE CI RIUSCITE, STIAMO ARRIVANDO.

    Al netto di qualche immancabile corvo travestito da tifoso che come osserva giustamente Davide avrà in cuor suo esultato al pareggio degli avversari e di qualche patetico catanese che sulle nostre disavventure in serie A cerca di digerire il fallimento calcistico della sua squadra, è chiaro che è andata in onda la cronaca di un perfetto suicidio calcistico. Tutto si era messo bene, un bel gol all’inizio confezionato da Dybala che con Vazquez è cresciuto in maniera esponenziale, loro in dieci per un doppio giallo, cosa che vorrei ricordare ai pubblici ministeri del Palermo questa volta ha favorito noi come altre volte ci sfavorirà, un avversario inesistente che in pratica non ha mai tirato in porta, la possibilità di gestire comodamente la gara e chiuderla col raddoppio, e invece nel recupero becchiamo l’episodio che al di là della mezza gioia data ai suddetti corvi e immiriusi vari, ci priva di tre punti che sarebbero stati di platino. Ho visto luci e ombre, diciamo che il bicchiere stasera è mezzo pieno e mezzo vuoto, il Palermo non era quello della Coppa Italia e a tratti ha giocato con personalità alternando altri momenti in cui è apparso slegato. Mi tengo stretta la prova del ragazzino, la personalità di Vazquez, l’autorevolezza di Munoz che da solo fa reparto, ma in serie se non vinci partite come questa poi paghi dazio.

    Fossi in te mi preoccuperei più degli euro in banca di Pulvirenti e della pochezza della tua squadra. A proposito, a noi il gol del pareggio al 91° ce l’ha fatto la Sampdoria a voi al 95° ve l’ha fatto il Lanciano, non so se cogli la differenza. Un consiglio…vediti il tuo campionato ca ci fai chiu fiura.

    @ Nello….la risposta che ho dato ad Hansi Muller, che credo sia catanese o se non lo è è come se lo fosse, vale pure per te. Curati le transaminasi sballate e soffriti la B come ce la siamo sofferta noi. Se le tue soddisfazioni calcistiche si sono ridotte ad esultare ai gol elle avversarie del Palermo sei messo davvero maluccio.

    ci massacrerete?????
    ma certo che ci vuole coraggio a venire a commentare le partite de palermo, avete pareggiato con non mi ricordo neanche come si chiama il paese, dove c’era un gol regolare per loro…..il vostro attasso n on avete capito che vi si ritorce contro caro DUMBO BOYS, PIUTTOSTO ATTENTI A NON RTROCEDERE IN ccccccc

    CANNIICAVADDU….MA PICCHI’ VUATRI VI SALVATE????

    Fossi in te mi guarderei il gol del Lanciano e mi stapperei una bella gazzosa…scaduta.

    Ho visto due squadre senza gioco. Hanno giocato solo le individualità: Dybale e Okaka.
    Poi alla fine è bastata un po’ più di grinta alla Samp per riequilibrare l’incontro.
    Il Palermo scarse qualità individuali (tranne Dybala) e gioco confuso. La strada è in dura salita.

    Lorenzo/Luigi etc.. il tuo pronostico 0 a 3 non è andato in porto… Al 91 dopo una partita gagliarda abbiamo subito un goal, peccato solo avere sbagliato 2 volte il raddoppio.. Cmq forza Palermo e speriamo bene!!!

    Rubare? Etneo, forse hai ancora negli occhi catania LANCIANO. Ti do un consiglio: mangia meno bistecche di cavallo che ti si imbrogliano i neuroni.

    Prince, il poveretto Nello ha solo voglia di replicare a certi commenti sulla pagina degli azzurrossi. Niente altro. E’ solo travaso di bile e basta. Questa B ce l’hanno marchiata sulla pelle e gli brucia tanto, poveretti, lasciamoli soffrire da soli.

    Due punti persi dalla Samp? Non sapete più che inventarvi! Che brutta fine che avete fatto. Dignità zero. Vatti a riguardare il gol non dato al Lanciano e il rigore dato a Rosina. Oppure fatti a tua scelta una visita oculistica o neurologica.

    lorenzo ci sarai tu!!! io non ho fatto nessun pronostico contro la sampdoria. il palermo 2014-2015 e’ impronosticabile contro le medio basse e scontato contro le big. se ancora sei convinto che io sia lorenzo chiedilo alla redazione che ti sapra’ rispondere per come meriti. e credo che anche loro ti definirebbero per come meriti di essere definito

    Non abbiamo chiuso la partita, non abbiamo costruito e non abbiamo finalizzato. Ma il cuore c’è. La difesa che sembrava dover subire tanto ha retto piuttosto bene come reparto perché individualmente la cifra complessiva è mediocre. Tanti problemi non tutti risolvibili con l’ultimo giorno di mercato. Ma il campionato e’ lungo e ci salveremo. Già delle risposte ci sono. Purtroppo male Vasquez e Rigoni. Anche altri sotto la sufficienza, pure Iachini, ma anche note positive. Vorrei dire a Lorenzo che abbiamo preso gol solo su angolo e al netto di questa disattenzione commentavamo una vittoria. Non vuol dire che siamo a posto, solo vorrei ricordare che le partite non partono tutte dallo 0-3 dei suoi pronostici. Le partite bisogna giocarle prima. E penso che soffriremo ma ci toglieremo anche tante soddisfazioni. Non mi pare che ci sia granché in questa A. L’importante quest’anno è solo salvarsi. Il resto sono solo pregiudizi da evitare se possibile.

    Se la posto di Barreto e Pisano ci fossero giocatori da serie A (ovvero che sappiano fare un passaggio, un assist o un cross decenti) avremmo vinto la partita con più gol di scarto. Oggi ho avuto la conferma che questa serie A è davvero diventata qualcosa di indecente: Samp anch’essa inguardabile e poca cosa.

    Incredibile pareggio. Abbiamo dominato una gara…succede….pazienza

    Ho notato che la sorgente del gioco rosa non era tanto in palla..(Rigoni)ho notato che la fase difensiva sui calci d’angolo è confusa..ho notato che i passaggi in velocità e le triangolazioni mancano di precisione..note positive Dybala, Pisano da panchina, Vazquez in quella posizione riesce a fare qualcosa ma dialoga a volte con il deserto..Bolzoni corre difende e poi..Barreto deve dare di più..Munoz buona partita …. In serie A NON SI PUò GIOCARE CON 9 (NOVE) GIOcatori che diciamo sono bravi nella fase difensiva e 2 (due) VAZQUEZ..DYBALA..in attacco

    Keep calm e occhio alla B.

    Grazie sempre di esistere cugini.

    Basta con queste ridicole rivalità. Le squadre siciliane, si amano tutte.
    Ognuna per motivi diversi.

    Quello che non si ama e’ l’inganno.

    Sentirsi dire, con Beppe in panchina e dopo aver ogni anno smantellato la squadra adoranti solo il denaro, che “Faremo del Palermo il nuovo Atletico Madrid o il nuovo City”.

    Catanese se non hai niente da fare la Domenica evita di guardare la serie A ti fai male….e poi… Quanto tifosi di cartapesta che aspettano che il Palermo perda e nemmeno hanno guardato la partita…e’ un classico tante occasioni sprecate e poi un calo di concentrazione all’ultimo minuto… Niente di anomalo…a me e’ piaciuto il Palermo aggressivo sul portatore, Certo poco cinico, ma ci può stare alla prima…

    Ma tu non eri tra quelli che diceva che avremmo preso 16 gol?

    Giocare con un modulo 3 5 2 significa avere gli esterni dei 5 di centrocampo che oltre ad saper difendere devono saper attaccare, arrivare sul fondo e mettere quanto meno 3/4 palloni in mezzo ciascuno(ieri makienok avrebbe potuto giocare coi bigodini).. Inoltre gli altri centrocampisti devono essere bravi interditori e bravi a creare superiorità numerica in avanti.. Con i calciatori che ci troviamo in rosa invece rischiamo di giocare con il 7 1 1 1 perché Pisano e daprela al massimo potrebbero fare i terzini vecchio stampo, Barreto e Bolzoni i vecchi mediani di rottura, Rigoni(brutta prova ieri) non sembra abbia caratteristiche diverse degli altri e per finire vasquez non è una punta.. Ieri in superiorità numerica per un tempo e più, in casa contro una squadra che francamente non mi è sembrata niente di che giocavamo di rimessa e senza tener palla( in realtà già prima dell’espulsione e del gol il nostro atteggiamento era in modalità contropiede).
    Nota positiva un grande Dybala.. Davvero un’altro giocatore rispetto a quello visto fin d’ora e la buona prova di Munoz per il resto spero che entro stasera arrivino dei giocatori che mancano dal 2011 e cioè un esterno destro e un paio di centrocampisti tutto fosforo.

    L’amarissimo che fa malissimo al 91°-Ho sentito questa mattina per la partita di ieri dei commenti” tolleranti”-A me la partita non è piaciuta e mi preoccupa, perché abbiamo giocato per 50 minuti contro dieci e non siamo stati capaci di portare la vittoria a casa-Ma il vero problema è che il portiere della samp. non ha fatto una parata e se non ci fosse stato il lampo di dybala la partita forse l’avremmo pure persa-Occorre subito andare a riparare sul mercato – Così restando sono fortemente rassegnato e “addolorato” che già a gennaio cominceremo a fare calcoli matematici per sapere se raggiungeremo la soglia salvezza o meno-La società oggi deve incidere in modo significativo , altrimenti…………………

    Il tono con cui ti rivolgi a noi è quello di chi crede di saperla lunga sui difetti dei palermitani, dall’alto di una presunta superiorità che ostenti goffamente e inutilmente. Il tentativo è mal riuscito perché caso mai dovresti sfottere zamparini, non noi. Prego accomodati. Con noi prendi una cantonata perché non siamo ottenebrati come i tuoi concittadini, di cui tutto si può dire tranne che siate una tifoseria con un minimo di cultura sportiva. Poi pare che tu, a meno che gli Orazi siate 6 o 7 (probabile), sia una specie di disperato che annaspa in mezzo al guado, un po’ di qua e un po’ di la. Ti comporti come quelli che detestano una cosa perchè non la possono avere. Sono convinto infatti che la tua delusione é che il Palermo purtroppo non è il tuo Catania. Sei un inutile provocatore perché non ti ho mai visto scrivere una sola riga di calcio sulla tua squadretta di B (e permanentemente in B) ma solo stupide e ingenue invettive (oltre che ripetitive) contro un immaginario antagonista rosanero povero e scemo secondo la tua personalissima visione del mondo. La notizia che ti do é che sei messo male. Non ci vuole lo psicologo per concludere che l’invidia e la frustrazione ti hanno giocato un brutto scherzo. “il refrain onanistico “grazie di esistere cugini” che ripeti paranoicamente denota proprio la tua incapacità ad abbozzare un minimo ragionamento credibile. Capisco che l’impresa ti riesce impossibile. Non ti si fila nessuno. Sei sgamato, lo capisci? O hai bisogno di di una spiegazione ancora più lunga? Se avessi un minimo sindacale di decenza dovresti per lo meno tacere, o cercare di articolare un pensiero elementare degno di una risposta. E lo dico contro me stesso: infatti per la tua dabbenaggine ho sprecato davvero troppe parole. Adesso vai ad imbrattare la pagina del Catania, penso che con i tuoi simili che scrivono lì puoi trovare qualche sponda amica. Tornando al calcio (sempre che ti interessi veramente) penso che noi rimarremo in A e voi non salirete. Vuoi scommettere?

    Grazie di non esistere cugini.

    Condivido pienamente la tua analisi. Una squadra, la nostra, che ha mostrato ieri sera buone individualità ma che è ancora troppo poco squadra per una serie A che non è la B dell’anno scorso. La Sampdoria vista ieri sera legittima la mia tesi già espressa in precedenza, cioè che almeno sette se non otto squadre sono sul nostro stesso livello e la Sampdoria è una dio quelle. La squadra andrebbe comunque completata e in la società non ha del tutto provveduto in tal senso.

    @ Nello – ti consiglio di non infierire su di loro in quanto dei nuovi acquisti avevano solamente in campo Rigoni. Appena il Palermo metterà in campo Bamba, Bingo, Bongo ecc. avremo modo di giudicarli meglio.

    i PROBLEMI della FORMAZIONE mandata in campo in campo sono stati EVIDENTI, ieri, allo stadio.
    NON si può giocare senza UNA prima punta di RUOLO: quante oocasione ABBIAMO gettato via per questo?
    In più, PISANO, figlio mio: DAVVERO credi di potere GIOCARE in NAZIONALE? Li vuoi imparare i fondamentali?
    Veniamo al loro pareggio: le pARTITE durano fino al recupero. ravi loro in 10 a crederci sempre, e sicuramente più di noi. il GOL è colpa di BARRETO (70%) e Pisano (30%). Barreto perde l’uomo, PISANO non lo segue.
    NOTE positive:
    SORRENTINO urla e sbraccia e COMANDA bene la difesa (infatti segnano su CALCIO piazzato)
    DYBALA corre il doppio e MOSTRA come con la QUALITA’ e solo con essa si FACCIA la differenza.
    SERVE un TITOLARE a DESTRA, senza se e senza ma.
    E UNO al centrocampo che FACCIA girare la PALLA (rigoni NON è un regista).
    SPETTACOLO abbastanza INDEGNO ieri in curca, con la NORD superiore per i FATTI suoi e la nord INFERIORE che tira BEI canti contrastati da sopra (la GUERRA interna, assurdo).
    DUE punti BUTTATI via che sarebbero stati ORO.

    Per prima cosa voglio fare i complimenti a DYBALA per la prestazione di ieri sera, un giocatore che IO molto spesso ho criticato, a me non ha mai convinto, e voglio aspettare qualche altra partita per vedere se devo ricredermi su di lui.
    La partita di ieri sera per quanto riguarda il risultato finale ha un colpevole IACHINI.
    Posso capire se si gioca contro Juve, Roma o Napoli, ma in CASA contro una squadra diciamo alla nostra portata non DEVI giocare con una PUNTA, spesso il bravissimo Dybala rimaneva troppo isolato e non aveva con chi dialogare il pallone.
    Cosa ancora più grave, che abbiamo avuto la possibilità di giocare 55 MINUTI con l’uomo in più, occasione che non e’ stata sfruttata per niente, bastava iniziare il secondo tempo con l’inserimento di BELOTTI levare un centrocampista e giocare con il 3-4-3, cercando di fare il secondo GOAL e ADDIO Sampdoria.
    Amici la realtà dice che questa squadra manca di qualità a CENTROCAMPO, oggi la società più che l’attaccante deve prendere ASSOLUTAMENTE 2 centrocampisti, ripeto come detto altre volte con questo centrocampo non possiamo giocare in SERIE A.
    Detto questo aspetto con ansia come penso tutti voi gli sviluppi di mercato poi …………..
    STADIO VUOTO o STADIO STRAPIENO? Al presidente la DECISIONE.
    FORZA PALERMO.

    Prince, sai che leggo sempe volentieri i tuoi commenti e vorrei un tuo parere su una cosa che non riesco a togliermi dalla mente. Ma secondo te, non era il caso di mettere una seconda punta al momento dell’espulsione del Doriano? ho avuto l’impressione che abbiamo difeso l’1-0 cosi’ facendo ce la siamo un po’ cercata. Lungi da me dal criticare Iachini ma stavolta ci ha messo del suo. Come la pensi?

    PIGGHIASTI 3 goal in CASA dal LANCIANO, ma perché ti vuoi fare prendere per il C…?.
    Dai smettila perché vuoi farti del MALE!!, capisco che ancora sei frastornato per la RETROCESSIONE in SERIE B, ma fattene una ragione e domenica fatti un viaggetto a Vercelli, dai così ti rilassi un po’ la MENTE.

    Perchè lungi da te l’idea di criticare Iachini? Hai perfettamente ragione, il nostro allenatore per eccesso di spirito conservativo ieri ha sbagliato a leggere la gara dall’espulsione in poi. Belotti andava inserito prima, Daprelà che era bollito doveva uscire prima e invece è restato in campo fino alla fine, bisognava cercare con più insistenza il raddoppio invece di contenere un avversario che in realtà non riusciva ad impensierirci manco un poco. Al di là delle scontate dichiarazioni del dopo gara, Mihajlovic non ci credeva più perchè la sua squadra non faceva nulla e proprio mentre vedevo che si infilava la giacca visto che per lui ormai era finita, è arrivato il gol che forse manco ha visto. Quel gol ce lo siamo fatti da solo, bastava aggredirli di più, la Sampdoria vista ieri era un avversario molto comodo…peccato davvero.

    Le critiche, quando sono giuste ma soprattutto costruttive, vanno fatte e il Palermo in questa occasione va criticato per una serie di motivi. Giocava un casa, con una diretta pretendente alla salvezza che ha disputato gran parte della gara in 10 e invece di chiudere la partita che fa? Gioca a difendersi! Se non riesce a raccogliere i 3 punti in queste occasioni, quando dovrebbe? La sfortuna c’entra fino ad un certo punto, ma quando ti ci metti anche tu a dargli una mano, allora hai delle grosse responsabilità. Detto questo, sono fiducioso per il futuro e spero che con la giusta grinta e i nuovi innesti, i rosanero potranno disputare un campionato dignitoso. Forza Palermo

    Ottima analisi davvero.

    ciao amico mio vedo che anche per questo anno sei molto contento della squadra fatta da zamparini, riparliamone fra tre settimane se sei d’accordo, oggi e il caso di non fare commenti, ce solo da ridere.

    Due cose rosaneroforpere, la prima e’ che Orazio qui e’ piu’ diffuso di un marchio in franchising. Secondo, sei nervosetto, i prezzi sono calati, allo stadio siete pochi, si vede, rosanero, si vede che questo e’ l’ultimo giro… ma keep calm comunque and parra pulitu (se ti riesce, so che ti viene difficile).

    pubblicami il post dove ho scritto questa cosa e ne riparliamo.

    Vasquez doveva uscire prima, dentro Belotti. Avrebbe dialogato meglio con Dybala più di quanto non lo avesse fatto con Vasquez. A quel punto, sempre lanciando da dietro, avevamo due alternative davanti. Strano che Iachini non l’abbia considerato. Vasquez era proprio bollito e doveva uscire dopo 20 inuti della ripresa. Mi è piaciuto l’impatto con la partita di N’Goyi. Rigoni non ha fatto nulla di rilevante, né in fase di contenimento né in fase di rilancio. Sorprendentemente, in uscita dall’area ha più costruito Terzi che l’Ex Chievo. Forse è meglio rivedere qualcosa prima di cedere avventatamente qualcuno.

    Vedere che la squadra con tutti i suoi limiti ci mette il cuore fa ridere alcuni a tal punto da pensare che riconoscere e apprezzare l’impegno della squadra significhi osannare zamparini. A queste persone non è nemmeno il caso di rispondere. Solo prendere atto che l’ignoranza e la malafede sono merce comunissima a Palermo.

    Oraziuncolo, o chiunque cavolo tu sia…

    Nervosetto? ahaha. Tutt’altro. Mi diverte un mondo evidenziare i deficit cognitivi di un minus habens come te. Come vedi riscontro la tua esigenza di formalismo (parra pulitu!) e ti rivolgo epiteti in forma colta. La sostanza di quello che penso di te comunque non cambia, stai tranquillo. Possiamo continuare quanto vuoi, ma gli altri si annoiano.

    Concordo pienamente con Zeffiro. Rimarchiamo da diverso tempo la mancanza di un esterno dx e di due centrocampisti dai piedi buoni, oltre ad un signor centravanti.

    forse Lorenzo no anche se siete uguali, ma soloct ed ultrà di diverse squadre che ogni domenica ci affrontavano SI… cmq me ne frego dei finti tifosi che si Augurano il male dei ns colori per poter gioire e ritenersi qualcuno… forza Palermo e speriamo bene!!!

    Ragazzi e’ che cacchio….un po’ di rispetto per il cugino Orazio e i cugini catanesi….loro stanno facendo l’euroBBa Ligghi , e hanno tutto il diritto di venire a commentare il Palermo…altrimenti di cosa dovrebbero occuparsi???

    Concordo @Filippo , ottima analisi, sarebbero stati tre punti di platino…

    grazie Prince, vedo ce le nostre idee coincidono si un vero peccato perche’ l’avversario di ieri sera era proprio da battere.
    un saluto da Abu Dhabi.

    Mi fai morire rosellinoforpere, il gol di Gastaldello ti ha fatto scattiare u cuari a mevusa u ficutu e i vuriedda, l’insulto resta la tua arma, ma come sempre l’insulto qualifica chi lo fa, non chi lo riceve. E’ suonato l’ultimo giro, aggrappati forte e chiama lo sceicco. E remember che, più ti agiti, più noi siamo lieti, quindi keep calm and take a walk…

    E’ divertentissimo come denunci di essere insultato insultando. Tra l’altro in perfetto dialetto palermitano. Che denota, come ti ho detto prima, il tuo profondo disagio. Io almeno sono più garbato. Comunque ascolta, coso: posso anche accettare che il Palermo retroceda, è lo sport. La cosa mi fa rimanere calmissimo. Rimane inquietante invece che esistono individui come te. Quello si, che mi agita. Provocatori per vocazione e senza alcuna traccia tangibile di intelletto. Come dice un altro frequentatore di questo blog: ” che brutta vita che devi avere”. Auguri per la tua condizione di svantaggiato, ne puoi uscire ma temo per te che sarà difficilissimo. Hurry up, bugger off now

    Rosellino ammesso che io sia a disagio, cosa che non e’, comunque tu saresti il migliore antidepressivo. E’ la differenza che passa tra chi si mette come nick un nome e chi il colore di una maglietta e lo usa non solo per il calcio ma per tutto, e’ una differenza non da poco. L’accento si… non per nulla esiste Sperandeo ed e’ esistito Alamia, per universalizzare lo slang palermitano. E sulla loro scia decine di tuoi concittadini usano queste identiche parole sui muri rossazzurri, pubblici e aperti a tutti, a differenza di quelli rosella per cui occorre il passaporto ed il visto. Li conosci credo. Keep calm and go to sleep.

    Willy: Verrei ad abbracciarti.
    Io amo e tifo rosanero da ragazzino, quando la maggior parte degli amici qui, non c’era ancora.

    Quando Renzo mollo’ il Palermo vennero giorni bui. Il friulano rilevo’ la squadra da Sensi. Dopo una notte di trattative nella villa di Civitavecchia del vecchio petroliere.

    Zampa.

    A lui del Palermo, della Sicilia, del rosa e del nero su cui fa delirare nullità del marketing, non interessa nulla.

    A lui interessa questo: Che in 12 anni ha preso da pay tv e vendita giocatori 500 mln di euro. Una media di 30 a stagione di pay tv. E altri 250 mln dalla vendita dei giocatori comprati con l’aiuto di Lucianone.

    Credo che rispondere alle provocazioni di Orazio sia perfettamente inutile, la supponenza e la presunzione catanese e’ famosa dappertutto, ragion per cui sfotto’ a parte ,loro sono in B e noi in A ed è una gran bella differenza,e questo li sta facendo rodere.. , dopo la MALA FIURA solenne che hanno accucchiato vengono qui a sfottere….ah ah ah ah ah
    Quindi caro Orazio keep calm and go to Catania ….

    Che piacere leggere chi capisce di calcio.
    Esattamente quello che dice lei.
    Beppe gioca come la Lazio, Conte, e la nazionale di Prandelli: 7 1 1 1.
    Però dopo essere stati ridicolizzati dalla Costa Rica, ancora i signori giornalisti a riportare le parole di un piccato, e nullo, Buffon. Che altrove, sarebbe finito dove merita.

    A casa.

    Ggioia du me cori, ti ho fatto uscire allo scoperto, ti sei incazzato e sostanzialmente hai confermato quello che ti contesto. Poi, solo gran confusione, farfugli cose che non capisco del tutto prive di significato per me. Mi chiamo come mi pare. Non so come fai a dire cose che non ti risultano, ma è in linea con la confusione che hai in testa. Ora però m’abbutto’ devo andare. Continuare a risponderti è inutile oltre che un notevole spreco di tempo. Mi sono pentito di averti dedicato tanta attenzione. Tu comunque seguita pure se vuoi a combattere la tua ossessione rosellina. Prenditi il tempo che vuoi fai con calma vedo che ci metti tanto impegno. Non sono più interessato alle tue paranoie da adesso. Ciao, coso.

    Mizzica quanto sei innamorato del rosa e del nero Hansi Muller…basta leggerti per rendersene conto…davvero tanto! Figurati che ti avevo scambiato per un catanese tra quelli che ci detestano di più.

    Ah, ho capito, sei uno dei zampafobici sparsi in città, pochi ma rumorosi, quelli che antepongono l’ossessione verso il friulano all’attaccamento alla squadra. Vedi, nessuna particolare affezione da parte mia verso Zamparini, ma come ho scritto centinaia di volte solo la consapevolezza che è stato fin qui il primo e l’unico a fare calcio dignitosamente a Palermo, città dove in maniera dignitosa non si fa nulla. Zamparini ti rode e rode a molti perchè ha evidenziato l’incapacità imprenditoriale dei palermitani, per avere una squadra da dieci anni in serie A doveva comprarsela uno del nord, fino ad allora solo malefiure e mediocrità. Nessuno dice che Zamparini non si sia venuto a fare i fatti suoi, che è un traffichino furbo e con pochi scrupoli, ma chiunque al suo posto avrebbe fatto la stessa cosa, a parte il fatto che i risultati li ha portati e sono sotto gli occhi di tutti. Trovami l’alternativa a Zamparini e sarò il primo a felicitarmene se dovesse essere migliore per il bene della squadra, fino ad allora se non ti piace il prodotto guardati altri spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.