E spunta la lettera del dipendente Asp: | "Aiutiamo collega di Palermo avvenire" - Live Sicilia

E spunta la lettera del dipendente Asp: | “Aiutiamo collega di Palermo avvenire”

Il retroscena alla conferenza del Pdl
di
20 Commenti Condividi

Tra i nomi e i cognomi “sventolati” dal Pdl come segno dell’invasione della politica nella sanità siciliana (o viceversa), spunta anche una lettera, che, secondo i deputati azzurri, è il simbolo di come avvenga il condizionamento dell’assessore Massimo Russo nei confronti del mondo della “salute”.

È una lettera inviata da un medico, un dipendente Asp, ai colleghi interessati a una conciliazione con l’Azienda sanitaria: “Il prossimo 2 maggio – scrive il dipendente Ninni Ferrante – presso il salone delle feste all’interno dell’ex manicomio (dove abbiamo firmato il contratto di assunzione), sottoscriveremo il verbale di conciliazione con la nostra azienda. L’azienda potrebbe essere rappresentata – prosegue la lettera – non solo dall’avvocato Damiani, ma anche dal nostro direttore generale e, udite, udite, dall’Assessore Massimo Russo. “Concludo ricordandovi – aggiunge  Ferrante – che la nostra  collega Silvana Camerino è candidata nella lista ‘Palermo avvenire’. Dobbiamo sostenerla con convinzione perché se dovesse ottenere un significativo suffragio elettorale, non faremmo solo onore alla nostra collega ma ci accrediteremmo sia nei confronti della nostra azienda sia nei confronti dell’assessore Russo”.

Un “accreditamento” che, evidentemente, potrebbe tornare molto utile, visto che subito Ferrante aggiunge: “È superfluo ricordarvi, che una categoria professionale compatta può superare, come finora è sempre avvenuto (passaggio alle 38 ore settimanali, alla dipendenza, vertenza Ria e in ultimo la Conciliazione del 2 maggio), gli ostacoli che il futuro ci potrà riservare”. Insomma, meglio pensare all’avvenire.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

20 Commenti Condividi

Commenti

    Ecco la confessione di come il Dr. Ferrante segnala ai suoi colleghi della “Medicina dei Servizi”Russo riconosce

    guardate anche all’azienda regionale delle terme di sciacca dove la sig.ra Angela Taormina (dipendente e di fiducia del commissario Turriciano) e’ candidata nella lista m.p.a. dopo che gli e’ stato assunto il marito come giardiniere…..

    C’è un giudice a Palermo ?

    (continuazione)
    riconoscendo che o si vota la Dott.ssa Camerino o Russo non “concede” gli arretrati alla categoria. Come si chiama questa fattispecie?? “Neo-Cuffarismo”??

    qui, come si suol dire, il più pulito ha la rogna…continui sputtanamenti, liste…se questi no votano per russo e compari perchi dovrebbero votare? scommessa che Iacolino e il pdl sono pronti ad aprire la porta….? per favore impegnatevi a cambiare sistema non votando tutti sti personaggi che rappresentano solo il male della nostra terra….provate a sganciarvi…va bene anche il voto di protesta..quanto meno li facciamo c…sotto! o meglio li cacciamo a casa……attenti perchè come è avvenuto con Lombardo alla fine si compattano, si trasformano, diventano tecnici, oppositori…etc…A CASA!

    non ho capito un acca della lettera!

    crocetta,russo,lumia,lombardo,ma che bella gente!la migliore gioventù

    @Concetta: ha dimenticato il Signor Miccichè.

    Le elezioni e le campagne elettorali a Palermo si sono sempre distinte per lo squallore dei metodi adottati .

    Cosa c’e’ di strano?
    Si comprano i voti , si ricattano gli elettori , si imbrogliano i poveretti ,ci si rivolge ai capi zona etc.. etc…

    E’ sempre stato cosi’ , ed e’ vomitevole , ma e’ ancor piu’ vomitevole che qualcuno finga di non saperlo o peggio punta il dito contro il partito della porta accanto.

    La procura di Palermo e’ gia’ al lavoro………. Per arrestare chi ha osato accusare l’assessore Russo! Ma fatemi il piacere…… Cane non mangia cane

    Nella lista ci ppotete m ettere pane ca meusa e pane chi panelle perchè non sale più nessuno anzi coloro che sostengono Russo scenderanno.

    buon dio………………..

    Nulla di nuovo sotto il sole. Una missiva di raccomandazione, simile a tante altre fatte sotto elezione. Difficile diventa invece sottrarre le nomine e la gestione della sanità ai politici di turno. In Piemonte, la giunta Lega-Pdl non trova la quadra proprio per le nuove nomine alla sanità. Insomma, ci preoccupiamo di liste fatte da professionisti della sanità…invece che di politici che della cosa pubblica ci hanno lucrato per decenni?

    Ma un bel sussulto di dignita’ no??

    Il dott TRUPIA socio della struttura di dialisi di Agrigento sostenuto dai medici Cacciatore Martorana con la PROMESSA DI DIVENTARE PRIMARI UNO AD AGRIGENTO e L’ALTRO A SCIACCA.. Riccardo Mandracchia radiologo per vincere il concorso ad ENNA.. Tutto questo grazie al dott Amico di ag e al dott Pullara del Civico che da Palermo comanda anche ad ag

    SOLO UNA COLTRE DI VERGOGNA

    Che la Magistratura “sana” tenga ancora fra i suoi ranghi un simile individuo!

    E’una vera vergogna si!! Anche soddisfazione sapere che qualcuno,nonostante tutto, non abbia raggiunto il traguardo tanto ambito!!!!

    avete tutti pienamente ragione

    è tutto vero.La magistratura “sana” riconoscerà i suoi colpevoli

    possiamo girare le frittate come vogliamo … possono cambiare mille nomi ai partiti ma lo schifo rimarrà sempre, e non solo … rimarrà sempre un loro arricchimento un loro tornaconto , l’importante che le tasche dei politici saranno sempre strapiene votiamo cancelliamo in maniera calcata le liste diamo voti di protesta e battiamo le mani quando siamo davanti a costoro. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.