Ecco Zahavi, piedino d'oro | Tegola Sirigu: "Così non rinnova" - Live Sicilia

Ecco Zahavi, piedino d’oro | Tegola Sirigu: “Così non rinnova”

Mercato rosanero
di
15 Commenti Condividi

Altro che oggetto misterioso, lui è uno che sa quel che vuole e lo aveva già fatto intendere nell’intervista rilasciata a Livesicilia una settimana fa. Oggi, Eran Zahavi, l’israeliano dal piede d’oro è stato presentato ufficialmente nel ritiro di Malles. “Tal Banin (primo giocatore israeliano a giocare in Italia alla fine degli anni ’90 ndr) mi ha raccontato grandi cose dell’Italia, tutte positive. Mi hanno accolto tutti benissimo. Corro molto, faccio molti assist, ma mi piace segnare tanti gol. Faccio quello che i tecnici mi dicono di fare. Mi piace giocare dietro la punta e mi adatto su tutte e due le ali”. Zahavi ha già assaporato la Champions, con il suo Hapoel è riuscito anche a segnare uno dei più bei gol dell’edizione scorsa: “I tifosi del Palermo cliccano il mio gol in rovesciata contro il Lione? Sono contento, spero di farne uno così anche con questa maglia. Non so quanti gol potrò segnare – continua Zahavi – ma darò il massimo. Voglio giocare per cercare di farne il più possibile e mi interessa anche fare tanti assist”. Zamparini qualche mese fa disse: “Zahavi è il nuovo Pastore”, lusingato dal complimento, l’israeliano ringrazia il presidente rosanero: “Il presidente Zamparini mi mette in una posizione alta se mi considera il nuovo Pastore. Lui è un ottimo giocatore. Sono contento che vede in me queste potenzialità, cercherò di soddisfarlo. Lo ringrazio personalmente”.

Non solo Palermo per Zahavi, sul calciatore c’erano infatti altri club: “Lo Sporting Lisbona mi aveva offerto un contratto migliore di quello che mi ha concesso il Palermo, ma appena ho saputo dei rosanero, ho deciso di accettare subito”. C’è anche tempo per un curioso aneddoto nel corso della conferenza stampa di presentazione del giocatore: “Quando giocavo nell’Hapoel Tel Aviv, baciai la mia ragazza dopo un gol in Champions contro il Benfica. Ho visto lo stadio a Palermo e so che non potrò farlo. Quella volta lo sentii e lo feci, non è che lo faccio sempre.”. Intanto inizia davvero a diventare un caso la situazione di Salvatore Sirigu. Il portiere rosanero non ha accettato il rinnovo contrattuale proposto da Zamparini e tramite il suo procuratore fa intendere che non sarà facile trattenerlo a queste condizioni: “Alle condizioni che ha prospettato Zamparini, Salvatore non rinnova – dice Pallavicino – oltre al Genoa ci sono la Spagna e la Germania”.

Articoli Correlati


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

15 Commenti Condividi

Commenti

    chissa che diranno i difensori di Zamparini davanti allo smantellamento della squadra.
    Lo ringreziarenno come minimo.

    è allucinante come si possa commentare negativamente un’articolo in cui si parla in maniera positiva di un nuovo acquisto.Se poi si vuole ad ogni costo attaccare il presidente beh allora….. tutto diventa davvero allucinante.
    p.s. l’offerta del Palermo a Sirigu arriva quasi a cinquecentocinquantamilaeuro, il portiere, si dice,chiede unmilionedieuro se tutto questo è vero credo che sia allucinante tenersi un estremo difensore, che ancora deve dimostrare il suo valore, a queste cifre.Saluti…

    I gufi all’attacco…
    Poi tutti allo stadio
    Vergogna…

    ma si, ripigliamo rubigno e non commentiamo lo smantellamento in atto, ci sono ancora ceri da accendere a Zamparini? dov’è la coda? dietro quelli che non spendono mai piccioli per il palermo? perfetto, 2 lodi cantate mie

    così, solo per amore di onestà, mica per altro, ché a prostarsi davanti a Zamparini inventando e spargendo menzogne, sono bravi tutti (secondo l’ottimo metodo boffo).
    Ingaggio proposto a Sirigu: da 200mila a 250mila annui. A voi le ulteriori considerazioni.
    LIverani (e cioé un “presidenzialista”, aggaddato col mister): lo ´tsunami´ Zamparini arrivava diretto e senza argini, ai massimi livelli. «Un giorno colpiva Liverani, un altro Delio Rossi, poi Balzaretti, poi Miccoli, poi Bovo… Quando colpisci ogni settimana qualcuno è inevitabile che l´armonia dentro e fuori il campo viene meno, l´armonia ti dà sette o otto punti in più a campionato».
    Poi, siamo noi gufi e attassini e voi i soli a possedere il Bene.
    In più, ennesimo SFREGIO agli abbonati storici: per loro NESSUNA possibilità di rinnovare via internet ma fila (come MAI così presto? Mai vista una campagna abbonamenti manco a fine mese, mah), mentre chi ha la TESSERA del TIFOSO potrà fare l’abboanmento via internet a campagna libera. Complimenti. Pare che stiano cercando tutte le scuse per dire: il Palermo non interessa più, ce ne andiamo.
    Poi, tanto, la “maggioranza” è con LUI, pronta ad applaudire tutto, anche questi SFREGI.

    Se Sirigu va via mi dispiace,ma non sarà una grande perdita.Come Sirigu in italia c’è ne sono tanti e a costi più abbordabili.Scusate la severità del giudizio ma ancora ricordo i gol incassati del campionato passato e molti li ha sulla coscienza il portiere rosa/nero.Se dovesse restare mi farà piacere ma dovrà migliorare il suo rendimento,altrimenti……………

    se poi arriva Storari tanto di guadagnato.

    Perchè, non vi lamentate dei biglietti delle partite che magicamente finiscono nelle mani dei bagarini? Anche qui la colpa è di Zamparini, vero? Eh Eh…

    Il sig. Sirigu, come tanti altri, dovrebbe essere grato al palermo che lo ha fatto conoscere al mondo, perchè se non fosse stato per zenga, ancora sarebbe a fare il secondo o terzo portiere, invece è nel giro della nazionale. Ah, dimenticavo, qui di gratitudine non se ne deve parlare…. inginocchiamenti, genuflessioni, dignità… bravo sirigu, continua così… domanda soldi che contano solo quelli… nonostante il conatto di altri 4 anni, bravo, bravo, approfittane anche tu, visto che si vive solo di denaro.
    Io da palermo non mi muovo, ho l’affetto della gente, la città é bellissima, mi trovo veramente bene. Bravo.
    Questo abbiamo e questo ci meritiamo, altro che dignità…

    da 200mila a 250mila, quando tutti gli altri portieri di serie a, tranne ragazzu del cagliari, hanno ingaggi a partire da 400mila euro a stagione.
    Si, ingrato, certo.
    Come no.

    @decoro
    ma che dici…l’offerta è congrua, solo che sirigu è una sanguisuga! pensa che il presidente alle 250mila ha aggiunto dei buoni per la spesa nei suoi supermercati e 4 biglietti omaggio per l’acquafan di riccione.

    anche perchè sarebbe geniale, non portare a 400mia l’ingaggio di un 23enne per prendere un 31enne a800mila euro a stagione. Un vero capolavoro.
    COntinuità, questa sconosciuta

    Vi ricordo che sirigu ha firmato di suo pugno il contratto fino al 2014. Quando ha firmato, zamparini non lo aveva incaprettato, nè gli infilava la testa in una bacinella piena d’acqua.
    E quest’anno ha preso pure 70 gol. E chiede l’aumento.
    Bel coraggio, tu e l’amico tuo fate sempre i tochi con i soldi degli altri.
    Chissà perchè questo presidente non ne inserta una…
    Però tutti allo stadio, mi raccomando…

    Se gestiste voi il palermo, anche con i soldi di zampa, fallireste in un quarto d’ora…
    Siete un nobile esempio di gestione societaria.
    Come mai ancora non vi ha chiamato nessuno? Strano…

    @decoro

    ragatzu non è un portiere ma un’attaccante
    Sirigu 2 anni fa retrocedeva in serie C con l’Ancona dove faceva la riserva
    Ha firmato un contratto di 5 anni a 250.000 euro oltre i premi
    Gli è stato offerto un’adeguamento fino a 550.000 oltre i premi (41.666 euro al mese) in linea con la politica degli ingaggi del Palermo lui ne pretende il doppio.
    Mi sembra che lui debba dimostrare molto di più dopo un’annata a dir poco disastrosa ed un passato non proprio da campione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *