"Non amo le primarie ma sono pronto a scendere in campo"

“Non amo le primarie ma sono pronto a scendere in campo”

Parla l'assessore alla Mobilità Giusto Catania
PALERMO, AMMINISTRATIVE 2022
di
35 Commenti Condividi

PALERMO – “Le primarie sono una scorciatoia. Non credo nel loro potere salvifico”. Così l’assessore comunale alla Mobilità del comune di Palermo Giusto Catania in una intervista a ‘la Repubblica Palermo’, parla delle prossime Amministrative.

“Cosa ho contro le primarie? Nulla. Le ho fatte personalmente. Penso però che sia un modo per non affrontare le questioni politiche. La coalizione? Per me è quella che ha occupato Palazzo delle Aquile. Pd, M5S, sinistra. Nessun altro? Se ci sono espressioni civiche o forze sociali organizzate che condividono questo percorso che ben vengano”.
Per quel che riguarda i programmi: “Ci sono alcuni temi su ci serve una discontinuità. Su altri, invece, dobbiamo proseguire. Partiamo dalla continuità: sulla transizione ecologica, che è la grande sfida del futuro, e sulle infrastrutture per la mobilità. I cantieri servono per avere una città meno inquinata. I servizi pubblici devono essere più efficienti. E che siano pubblici va garantito. Invece alcuni servizi, ad esempio i rifiuti, sono stati gestiti puntando sulla privatizzazione”.

E a una domanda su una sua candidatura Catania risponde: “Sono dentro un processo collettivo. Qualora si scegliesse di utilizzare le primarie, certamente la sinistra avrà un suo candidato o una sua candidata. Mariangela Di Gangi? Lo deciderà la lista della sinistra. Può essere Di Gangi, che però si è candidata autonomamente, posso essere io, può essere un’altra persona espressione del nostro mondo”.
CONTINUA A LEGGERE SU LIVESICILIA


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

35 Commenti Condividi

Commenti

    Catania secondo me neanche tua moglie ti da il voto. Il ché equivale a …..

    Chiederò al mio cane se vuole votarti…attendi mia risposta

    Sono ormai fuori dalla realtà. Ma chi lo dovrebbe votare dopo quello che hanno combinato ?

    Ma dice vero o scherza ?

    Purtroppo dice vero!! Potrebbe trattarsi di schizofrenia paranoide!!!

    Berlusconi ha fatto tendenza… e lo ha colpito ….

    Soggetto fortemente entropico tendente al caos.

    Ma perché non è già in campo?

    Rivotiamoli , i successi , sono evidenti , innegabili , visibili , tangibili , frutto della loro capacità ,
    competenza , perizia , esperienza . Bravi nelle decisioni , tipo ZTL , una delibera frutto di sinergia ed impegno ,
    pianificazione , studio approfondito , molti l’hanno criticata , ma il risultato di aver svecchiato il vecchio tessuto
    commerciale del centro storico è un merito . Via le attività che hanno fatto la nostra storia , con negozi di
    pregio , con arredi dell’inizio Novecento , un tessuto commerciale , artigianale e culturale ,somparso , sostituito da mini market , venditori di cincaglierie , di vestiario da mercatini , appesi sui prospetti di edifici storici , strade che potevano riqualificarsi , oggi più consoni ,ad un enclave medio orientale , ci vuole bravura . Noi ne siamo riconoscenti ! Poi altra conquista , le pedonalizzazioni , con conseguenza tavolinizzazione degli spazi , vi rendete conto del travaglio , mentale nel
    decidere dove posizionare le transenne per chiudere le strade , le piazze , anche qui una visione di realizzazione del
    più grande villaggio culinario , con offerte solo mangerecce , bravi ! Ma come mai siete stati bravissimi nel realizzare
    queste idee , facili facili , ed invece vi siete arenati , nelle cose difficili ? Vogliamo accennare al vostro progetto principe
    il risanamento , la riqualificazione , ripopolamento del centro storico! Avevate un progetto il famoso PPE , che avrebbe
    fatto gola a qualsiasi amministrazione capace , piano particolareggiato esecutivo , che avrebbe cambiato il volto
    dei quattro mandamenti , invece tutto langue , il degrado che doveva essere fermato …. bravi nel farci ottenere il
    marchio UNESCO , ma ci sono regole da rispettare nel riqualificare il territorio intorno , lo avete fatto ? Capitale della
    cultura …….ma poi di tangibile , visibile negli anni , manufatti da ammirare , cosa avete lasciato , ma avete ragione ,
    non avete avuto tempo , questi decenni sono stati pochi , quindi vi ripresentate , per ultimare il lavoro intrapreso !
    Allora con questa prospettiva avrete sicuramente la nostra fiducia

    Continua con la sua faccia di bronzo,non si arrende alla realtà,non capisce che non è amato dai cittadini…e ha anche il coraggio di ricandidarsi?

    E’ falso come Orlando.

    QUESTA CITTÀ NON PUÒ MIGLIORARE SE ESISTERÀ GENTE ANCORA DISPOSTA A VOTARE PERSONE COME TE CHE HANNO CONTRIBUITO ALLO SFACELO DI PALERMO.

    se il piombo diventa oro, forse potrebbe essere votato

    catania va viri unn’agghiri

    Perchè non si da al tango?

    Addirittura pensa di scendere in campo

    Una coalizione di sinistra alternativa magari con civici e cinquestelle, ma senza il Pd, avrebbe più successo.
    Le forze a sinistra del Pd e il Pd hanno troppe differenze programmatiche, gli elettori non capirebbero di nuovo campi larghi come l’alleanza larghissima che appoggiò la maggioranza Orlando nel 2017, salvo poi disciogliersi come neve al sole in poco tempo.
    Invece l’alleanza del 2012 (tra rifondazione comunista, orlandiani e verdi) era più compatta e omogenea e infatti fu una giunta nettamente migliore.

    Vive nel suo mondo.
    Nulla da aggiungere

    Devi farti da parte sei il politico piu “odiato” e nella maniera piu trasversale possibile di tutti i politici Siciliani! Nessuno vuole vederti neanche in fotografia! Vai a lavorare come tutti e lascia spazio ad altre figure che cosi potranno mettersi in gioco e dare qualcosa alla città. Tu hai avuto le tue occasioni ed hai fallito!

    Ma a parte quattro scappati di casa, a questo chi lo deve votare?

    Si. Nei campi a lavorare la terra

    Stai pure comodamente a casa tua hai già fatto troppi danni a questa città quindi arritirati!!!!!

    sbrigati stiamo aspettando la tua candidatura

    Tram e ZTL, la più grande rovina di Palermo.
    Giusto Catania è assai lontano dalla realtà che si vive a Palermo, ed è il peggiore assessore che la città ha mai avuto.

    Giusto Catania è stato uno dei consiglieri comunali più votati. Chi lo critica dietro una tastiera neanche prenderebbe i voti del condominio!
    E chi lo definisce il peggiore assessore della storia evidentemente preferisce Salvo Lima e Vito Ciancimino!
    ps: Giusto Catania è uno dei migliori assessori della storia palermitana, grazie a lui ci sono pedonalizzazioni, piste ciclabili e il centro storico non è più una camera a gas.
    Chi lo critica non ha un briciolo della sua cultura e competenza

    Va curati!!!!!! E va curcati

    rassegnati! la lega a palermo unita a fratelli d’italia e un’altra lista di centrodestra in lista unitaria nel 2017 non ha nemmeno raggiunto il 3%!
    Giusto Catania invece tra i consiglieri comunali più votati. e Orlando è il sindaco di una grande città più votato nella storia (75% al primo turno nel 1993)

    I danni che hanno prodotto in tutti questi alla città ed ai suoi cittadini sono moto gravi ed alcuni irreversibili! Eppure hanno ancora la faccia come il bronzo!!

    Alui ed orlando, mettili in una bilancia e ti accorgi quanto valgono.

    errare è umano ma perseverare è diabolico i danni per l’emergenza traffico sono sotto gli occhi di tutti come si fa?

    Ma sparisca per sempre!!!??!

    Un gigante rispetto a Faraone

    Ma questi soggetti leggono i commenti dei cittadini palermitani a loro rivolti ( al netto dei vari Palermo è bella, Giacomo, Giovanni, ecc. che poi sono la stessa persona ) !! C’è da vergognarsi!

    signor pippo, non sono nè giacomo nè giovanni e la redazione lo sa perchè ha le email.
    peraltro sono commosso dalla sua prespicacia, nemmeno ha capito leggendo i messaggi che ad esempio giacomo è renziano, mentre io sono di sinistra e ho criticato più volte renzi.
    poi si rassegni, gente come lei rappresenta solo sè stesso. i palermitani hanno votato in massa orlando e giusto catania.
    orlando è il sindaco di una grande città più votato in Italia (ebbe il 75% nel 1993 al primo turno). poi ebbe di nuovo il 75% ma al secondo turno nel 2012 e nel 2017 e nel 1997 fu eletto al primo turno.
    in questi anni la destra fu votata dai…parenti ra zita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *