Era in coma da 25 giorni|Morto ex calciatore della Nissa - Live Sicilia

Era in coma da 25 giorni|Morto ex calciatore della Nissa

Doveva operarsi al naso
di
1 Commenti Condividi

Era entrato in coma poco prima di essere sottoposto ad un banale intervento al setto nasale. Dopo 25 giorni di agonia Giuseppe Donzella, 45enne ex calciatore di Nissa e San Cataldese, non ce l’ha fatta: è morto a Gela, nel reparto di rianimazione del Vittorio Emanuele. Inizialmente l’uomo era stato ricoverato nella clinica Regina Pacis di San Cataldo quando, probabilmente per una reazione allergica è entrato in coma. Trasportato all’ospedale di Gela, unico centro che aveva la disponibilità di un posto in rianimazione, vi è rimasto per 25 giorni in condizioni gravi, fino al decesso. La famiglia ha presentato una denuncia, e i carabinieri hanno sequestrato le cartelle cliniche. La magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo di Donzella.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    Sentite condoglianze alla Famiglia dello sfortunato calciatore, queste notizie e tante altre fanno capire che i dottori della Sanità Siciliana sono degli autentici ignoranti che si trovano in questi posti per raccomandazioni….
    Un ennesima notizia per VERGOGNARSI della Sicilia!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *