'Vade retro Salvini' | La copertina-choc - Live Sicilia

‘Vade retro Salvini’ | La copertina-choc

La polemica col ministro dell'Interno.

Famiglia Cristiana
di
5 Commenti Condividi

Una mano che si leva verso il volto di uno sconcertato ministro degli Interni; sotto, il titolo: ‘Vade retro Salvini’. È la copertina di Famiglia Cristiana domani in edicola. ‘Niente di personale o ideologico. Si tratta di Vangelo’, precisa il settimanale che, dopo l’ennesima tragedia di migranti morti in mare, fa il punto sull’impegno della Chiesa italiana, ‘contro certi toni sprezzanti e non evangelici’. ‘L’accostamento a Satana mi sembra di pessimo gusto. Non pretendo di dare lezioni a nessuno, sono l’ultimo dei buoni cristiani, ma non penso di meritare tanto’, commenta il ministro dell’Interno.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
5 Commenti Condividi

Commenti

    Finalmente una giusta presa di posizione della Chiesa. Voglia di unire i cattolici in politica? Ottima idea

    Apriranno, quindi tutte le case e gli alberghi di loro proprietà, per i quali non pagano l’IMU ecc… per sistemare i 2 miliardi d’immigrati che sono previsti entro il 2050 (previsioni ufficiali delle autorità internazionali che se ne occupano).
    E si occuperanno anche della loro formazione e crescita culturale, gratuitamente, nelle eleganti scuole da loro gestite.
    Mi pare giusto.

    L’unico errore (comunque madornale) di Salvini è stato quello di usare il suo operato per continuare a farsi propaganda.

    Salvini non sta facendo nulla, nella sostanza, di diverso da ciò che ha fatto Minniti, al quale il PD ha dato mandato di farlo quando si è accorto che il malcontento e la perdita di consensi erano di entità tale da aver fatto un danno incalcolabile. Anzi Minniti lo disse pure, ma il risultato del 4 marzo dimostrò che era ormai troppo tardi; in fondo, il PD ha dimostrato solo che ciò che aveva fatto nell’ultimo anno di governo avrebbe tranquillamente potuto essere fatto prima.

    Solo che Minniti non ha detto, neppure velatamente, come venivano condotte le operazioni; sebbene il business dei migranti ne abbia avuto comunque un danno, in assenza di qualcuno di cui incolpare lamentarsi era difficile.

    Salvini, invece, lo fa dichiaratamente, prestando così il fianco agli attacchi di coloro che vedono danneggiato il business dei migranti; di cui la Chiesa è uno degli azionisti di maggioranza

    2 miliardi neanche l’Africa ha tutti questi abitanti….le previsioni variano da 35 a 115 milioni di immigrati….sempre numero assurdamente alto….non ci arriverano scoppierà prima una 3° guerra mondiale e ci farà fuori tutti

    ma chiesa non prende mai le giuste posizioni su i preti che stuprano, prima si lavano i panni sporchi a casa loro.
    La repubblica Italiana è LAICA e le varie religioni fuori dalla politica.

Leave a Reply

Your email address will not be published.