Il maniaco confessa: | "Sono stato io" - Live Sicilia

Il maniaco confessa: | “Sono stato io”

Il luogo del delitto

Si tratta di un idraulico fiorentino di 55 anni. Secondo le indagini, l'uomo sarebbe anche responsabile di altre simili violenze avvenute negli scorsi anni. Il 55enne è stato preso nella sua casa all'immediata periferia nord di Firenze.

La svolta
di
2 Commenti Condividi

FIRENZE– E’ stato arrestato da Polizia e Carabinieri il presunto omicida di Andreea Cristina Zamfir, la giovane romena trovata crocifissa e violentata il 5 maggio alle porte di Firenze. Si tratta di un idraulico fiorentino di 55 anni. Secondo le indagini, l’uomo sarebbe anche responsabile di altre simili violenze avvenute negli scorsi anni. Il 55enne è stato preso nella sua casa all’immediata periferia nord di Firenze, vicino l’ospedale di Careggi. L’uomo avrebbe già fatto alcune ammissioni. Polizia e Carabinieri hanno perquisito stamani la sua casa dove l’uomo, non sposato, vive con i genitori. Adesso sono in corso anche gli accertamenti per verificare la corrispondenza dei dati biologici con le tracce del dna isolate dal Racis dei Carabinieri in alcuni precedenti casi simili, dove le vittime erano sopravvissute. Secondo quanto appreso, si sarebbe giunti all’identificazione dell’uomo arrestato anche attraverso le indagini delle ultime ore, basate sulla sua descrizione da parte delle donne che avrebbe violentato negli scorsi anni.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

2 Commenti Condividi

Commenti

    Maniaco maledetto

    Questi idraulici sono terribili.
    Il mio, l’ultima volta che è venuto, mi ha consumato (in nero)!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *