Fortitudo, con Casale per il riscatto |Trapani cerca il bis contro Tortona - Live Sicilia

Fortitudo, con Casale per il riscatto |Trapani cerca il bis contro Tortona

Sfida casalinga per entrambe le formazioni siciliane, le quali vogliono vincere per coltivare sogni di playoff.

basket - serie a2
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Ancora un turno cruciale per le due formazioni siciliane impegnate nel girone Ovest del campionato di basket di serie A2. La Fortitudo Moncada Agrigento cerca il riscatto davanti alla propria gente, affrontando in quel di Porto Empedocle la Novipiù Casale Monferrato, altra squadra che dopo un inizio di stagione difficile sta velocemente scalando la classifica e ora viene in Sicilia per provare a vincere per ribaltare gli scontri diretti. Discorso un po’ diverso per la Lighthouse Trapani di coach Ugo Ducarello, che dopo la splendida vittoria casalinga contro Treviglio giocherà la seconda gara consecutiva davanti al pubblico amico, sfidando una Orsi Tortona decisa a interrompere l’ottimo momento dei granata per salire a propria volta nella classifica del girone.

Dopo la sconfitta di Siena, Agrigento vuole riscattarsi, neanche a dirlo, davanti al pubblico amico. Arriva una Casale Monferrato affamata, ma coach Ciani vuol fare capire che la Fortitudo di fame ne ha molta di più: “Per me questa partita ha una sfumatura diversa dalle altre, è stato un posto in cui ho lavorato avendo un grande rapporto con la piazza e con la dirigenza, ottenendo risultato. Tornare da avversario ha un sapore speciale. Poi abbiamo vinto otto delle ultime nove gare contro di loro, sicuramente loro avranno grande rispetto nei nostri confronti, come lo abbiamo noi nei confronti di questa squadra, che è molto competitiva. Possiamo ripensare alla gara di andata, nessuna delle due era molto brillante ma ora Casale ha un passo più deciso e ha ritrovato equilibrio. Per me durante la partita non c’è il pensiero rivolto ai trascorsi, ma mi auguro di poter continuare questo trend positivo. Dobbiamo cercare di dare continuità per non compromettere tutto, questa mancanza di continuità ci ha penalizzato molto in chiave classifica. E parlo di continuità soprattutto sul piano delle prestazioni, che poi danno come conseguenza i risultati: bisogna giocare con la stessa attenzione ogni minuto e ogni partita”.

Sfida di cartello per la Lighthouse Trapani, che giocherà sul proprio parquet contro Tortona per proseguire il momento positivo. Un obiettivo che coach Ducarello ribadisce anche in conferenza stampa: “Il cuore noi lo abbiamo sempre avuto in questi due anni, la squadra è stata riconfermata in gran parte rispetto all’anno scorso. Abbiamo sempre avuto una reazione di fronte alle difficoltà, l’emergenza è stata ed è notevole, una squadra che capisce il momento prova a mettere qualcosa in più. Ondo Mengue, così come altri, è stato bravissimo ad aspettare il suo momento e a dare il massimo quando è stato chiamato in causa. Crockett si sta inserendo pian piano nei nostri meccanismi, sia offensivi che difensivi. È chiaro che ci vuole del tempo, trasferirsi a stagione in corso può far correre il rischio di portare confusione. Avere un giocatore del genere, che porta entusiasmo, energia e intensità, aiuta tutti gli altri giocatori. In questo momento Tortona è la squadra più in forma del campionato, viene da sei vittorie consecutive ed è allenata da un coach molto esperto. Hanno nei due americani i punti di forza, ma attorno a loro ci sono giocatori come Garri e Ricci, anche loro elementi chiave”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *