Gardini: "Il City Group non considera il Palermo un satellite" - Live Sicilia

Gardini: “Il City Group non considera il Palermo un satellite”

"I tifosi possono stare tranquilli. A metà ottobre il via ai lavori per il centro sportivo di Torretta"
CALCIO-SERIE B
di
0 Commenti Condividi

Il direttore generale del Palermo Giovanni Gardini è intervenuto ai microfoni del “TGR Sicilia” per commentare il ritiro di Manchester svolto dai rosanero dal 20 al 24 settembre: “Un’esperienza nuova e molto importante, che ci porta a capire come si può fare calcio in una maniera diversa rispetto a quella che si è abituati a vedere in Italia. Questo ci ha insegnato e ci insegnerà molte cose, abbiamo molto da imparare da un gruppo come quello del City. Investimenti sulle infrastrutture? Intanto proseguire il progetto iniziato dal presidente Mirri per il centro sportivo di Torretta, entro metà ottobre cominceremo i lavori. Poi si andranno a valutare altre possibili implementazioni dal punto di vista infrastrutturale, senza infrastrutture non si può fare calcio. I tifosi devono stare tranquilli per un motivo molto semplice, il City Group è un soggetto che vuole aiutare il Palermo a crescere e non considera il club una società ‘satellite’ o una società di secondo piano”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *