Gibiino: "Riforme e lavoro | Pronti al dialogo con Crocetta" - Live Sicilia

Gibiino: “Riforme e lavoro | Pronti al dialogo con Crocetta”

"Forza Italia propone al governo regionale due tavoli distinti di lavoro".

il coordinatore regionale dei forzisti
di
20 Commenti Condividi

PALERMO – “Forza Italia vuole sostenere il cambiamento vero in Sicilia, confrontandosi con il governo regionale sui punti necessari per imboccare la strada della ripresa e del riscatto. Martedì sarò all’Ars, insieme ai deputati del nostro movimento, per presentare il progetto azzurro per la nostra isola”, così il senatore Vincenzo Gibiino, membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia e coordinatore del partito in Sicilia. “Il cambiamento in Sicilia è ora alla portata – aggiunge -. Forza Italia propone al governo Crocetta due tavoli distinti di lavoro: il primo destinato alle riforme istituzionali, il secondo all’occupazione e allo sviluppo. Siamo pronti a dialogare e a confrontarci sui singoli punti con l’obiettivo l’obiettivo di garantire un futuro di crescita alla nostra Isola”


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

20 Commenti Condividi

Commenti

    Micciché u fici acchianari e Gibbino, l’aiuta a ristari!
    Finiu u munnu!

    E A CHE SERVE PARLARE CON CROCETTA???

    O PARLATE CON L’ASSESSORA “TURISTICA” … CHE VI RACCONTERA’ DEL CANE

    O PARLATE DIRETTAMENTE CON DON ARRAFFAELE … CHE TANTO COMANDA SEMPRE LUI

    Ma quale tavolo di lavoro, mandatelo a casa. Chiedete il commissariamento della Sicilia.

    miiiiiiiiiii uno appartenente al clan forza italia, opposto siamo

    Lo vedi che non vogliono sloggiare? Dovete fare opposizione che ci vuole a capirlo? E pure i 5 stelle si sono accomodati, cose inutili tutti quanti sono.

    Chi ci cerchi sunnu ra stissa pasta ,chidda chi ci pripara mariella :
    riquariata e iacita!
    Vergogna.

    Bravo Gibilino stai tentando di rilanciare il centro-destra, certo non siete abituati all’opposizione e quindi ora volete dialogare con Crocetta, ma Crocetta non è scemo lui nel PD ha il futro di una grande carriera e tra poco riunirà il PD e si prenderà i meriti, di essere il vero coordinatore del PD nel Mezzogiorno d’Italia. Miccichè, Leanza, Cascio, Leanza e Faraone non riuscirete aprendere il postodi Rosario.

    Crocetta sta affondando e gli porgete una mano? Vi trascinerà a fondo con lui, ormai è tardi, non serve dialogo, serve voltare pagina.
    Se fossi del pd ve lo lascerei tutto a voi, uscirei dal governo e lavorerei ad una candidatura alternativa, così, forse, il pd vincerebbe di nuovo in Sicilia e forza Italia affonderebbe beatamente con crocetta
    Mah!

    Vergogna!!!
    Vi abbiamo votato per fare opposizione!!!

    che immenso schifo…parlano ancora di dialogo, bisogna essere di coccio, o convinti che la gente è scema. Sarete tutti spazzati via alle prossime elezioni, vergogna!!

    E’ solo vergognoso continuare a leggere interventi come questo del Sen.Gibbino.Cosa deve discutere,proporre ,consigliare.Caro Senatore Gibbino con Lei Forza Italia ha decretato la sua fine in Sicilia.Vergogna avete distrutto il sogno di milioni di persone che credevano in un progetto di destra liberale progressista.

    Un detto contadinesco dice così ” quannu un arbulu un fà frutti scippalu e chiantani n’avutru”

    Ma lasciatelo affondare a crocetta, gli porgete una mano?? Mahh..elezioni subito

    E’ veramente ridicolo tutto quello che sta facendo il Senatore Gibiino da quando coordina Forza Italia in Sicilia. Crocetta non merita sterili sponde ma bisogna attaccarlo perché ha mal governato la Regione Sicilia.

    ma è veramente RIDICOLO!!!!ma caro Senatore,inizia a fare opposizione a CATANIA,PALERMO,MESSINA,CALTANISETTA,SIRACUSA,RAGUSA ecc..vergognati!!

    Qualche mese fa il buon Gibiino durante un incontro a Taormina disse che bisognava fare un colpo di stato contro Crocetta.
    Ora che bisogna dialogare con Crocetta.
    Al buon gibiino (ex firrarelliano di ferro ed ex presidente iacp in quota firrarello) suggerirei un minimo di coerenza.

    La Pubblicita’Progresso recitava:”Se lo conosci lo eviti, se lo conosci non ti uccide”; per Crocetta va bene solo la prima parte, la seconda la cambierei in “se lo conosci tienilo a distanza, e se non lo conosci basta chiedere”.

    Egregio Coordinatore lei vuole che il popolo di centrodestra passi con il CS e se cosi sembra dalle dichiarazione , le persone ci vanno con le proprie gambe piuttosto che essere portate li con la manina. ……………non crede???

    Solo Renzi può fare andare via Crocetta, gli deve dare un posto a Roma… Gibiino ha ragione a dialogare con Crocetta perché se no fino al 2017 questi non faranno niente completamente…negli ultimi 8 anni con la sinistra al potere siamo andati sempre più affondo…

    TROVATA GENIALE!!!
    SENATORE GIBINO,CON QUALE FACCIA TI PRESENTERAI AGLI ELETTORI DI CENTRODESTRA?
    POTRAI SOLO DIRE DI AVERE SALVATO CROCETTA E NON LA SICILIA…ED E’ UNA GRANDE RESPONSABILITA CHE TI ASSUMI E PER LA QUALE SARAI PREMIATO!!!
    MI SEMBRI IL CARDINALE DEL CENTRODESTRA,CON TUTTO RISPETTO DELL’ON. CARDINALE, S’INTENDE!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *