Grandi numenti |per Etna Comics - Live Sicilia

Grandi numenti |per Etna Comics

Tutti pazzi per Dario Argento e Cristina D'Avena, e c'è attesa per Aldo Baglio.

La kermesse
di
0 Commenti Condividi

CATANIA – Subito grandi numeri per la settima edizione di Etna Comics, che giovedì ha aperto i battenti. Migliaia le persone presenti al taglio del nastro, che ha visto il direttore di Etna Comics, Antonio Mannino, al fianco dell’assessore ai Saperi e alla Bellezza Condivisa del Comune di Catania, Orazio Licandro.

Gettonatissimi sin dal mattino in Area Comics Giorgio Cavazzano, Tito Faraci, Mark Texeira e soprattutto Alex Maleev, autore del Manifesto ufficiale dell’edizione di quest’anno e protagonista della tradizionale conferenza d’apertura, insieme a Giulio Rincione, matita siciliana della quarta di copertina della brochure ufficiale della kermesse.

Da sinistra Argento-Bennato-Recchioni

Applausi a scena aperta per il maestro del brivido, Dario Argento, che ha ricevuto il premio alla carriera in Area Movie dove, insieme a Roberto Recchioni, celebre curatore di Dylan Dog, ha raccontato ad una sala gremita “la paura nel cinema e nel fumetto”. Particolarmente attesa la proiezione della versione restaurata di Suspiria e la presentazione, con l’autore e amico, Adriano Pintaldi, della sua biografia celebrativa.

Tante le novità presentate dalle case editrici nelle aree comics e games, quest’ultima ospitata dal nuovissimo Padiglione Etna, con i publisher più importanti del panorama nazionale. Grande meraviglia per la bellezza dell’Area Mostre, con le sue esposizioni dedicate a Cavazzano ed alle opere originali di Will Eisner e Frank Miller. Fermento anche in Area Japan, con la bellissima Miou Fujinaga e i Sohran Dragon tra le star di giornata.

Il plurititolato Matteo Arfanotti ha guidato invece il workshop di body painting con dimostrazione sulle modelle.

Cristina D'Avena sul Palco di Etna Comics 2017

Spettacolo allo stato puro sul palco con i K-ble Jungle e i fratelli Aiello, applauditissimi con il loro Disney ‘n Jazz, che hanno lanciato in pompa magna il concerto di Cristina D’Avena, l’amatissima regina delle sigle animate.

La quarta kermesse del body painting del Mediterraneo, ospitata all’interno di Etna Comics, ha visto trionfare, tra mille colori, Giusy Campolungo, sul podio insieme ad Alla Krashnova e Lucia Postacchini.

In Area Palco il Movies & Series Cosplay Contest ha regalato un viaggio per due persone a Londra a Gabriele Fichera e Giuliana Giammona, che hanno trionfato nei panni del principe Eric e di Ariel la Sirenetta. Secondo posto per Paolo Trimarchi e Giovanni Vizzari, con Capitan Uncino e Spugna, terza classificata Martina Galgano con Moana-Oceania.

In serata l’attesissimo Parimpampum Tribute Show che ha visto la celebre cartoon cover band catanese omaggiare i grandi delle sigle animate, travolgendo il pubblico insieme alle special guest Clara Serina e Douglas Meakin.

Domani grande fermento e risate assicurate con l’arrivo a Catania di Aldo Baglio del celebre trio “Aldo, Giovanni e Giacomo”. L’attore riceverà il premio speciale alla carriera e incontrerà i fan in occasione del firma copie del libro “Tre uomini e una vita”.

Attesa anche per gli “Etna Comics Awards” ed il Doppi’Anch’io guidato da Fabrizio Mazzotta e Maurizio Merluzzo, che avranno come ospite d’onore Stefano Onofri, voce di Peter Parker nel cartone animato Spider-Man, Gigi Sullivan in Gigi la trottola e Lupin III.

A chiudere la terza giornata, la happy metal band romana dei “Nanowar of Steel” consacrati al successo dalla celebre parodia “Giorgio Mastrota – The keeper of Inox Steel”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *