Grassadonia: "Troppo superficiali | Qualche innesto farebbe comodo" - Live Sicilia

Grassadonia: “Troppo superficiali | Qualche innesto farebbe comodo”

Il tecnico giallorosso analizza la sconfitta rimediata sul campo del Matera. Dispiaciuto per l'errorein occasione del primo gol subito, il portiere Iuliano.

lega pro
di
0 Commenti Condividi

MATERA – Il Messina esce fortemente ridimensionato dal “XXI Settembre-Franco Salerno” di Matera, dove si ferma dopo due risultati utili consecutivi. Volitiva e aggressiva per mezz’ora, poi dopo il 2-1 si è vista la superiorità dei ragazzi di Gaetano Auteri che replicano il successo del San Filippo di fine settembre. Un Messina involuto sotto alcuni punti di vista, che deve far tenere alta la guardia del tecnico Gianluca Grassadonia: “Credo che abbiamo iniziato bene, compatti e corti tra i reparti e siamo stati bravi a non crollare dopo quel gol preso in modo sfortunato – ha commentato – poi dopo il 2-1 abbiamo fatto fatica a proporre il nostro gioco. anche in quell’occasione potevamo fare meglio, Izzillo ha perso quella palla in modo un po’ ingenuo però talvolta capita ed è stato bravo il Matera ad approfittarne. Siamo stati troppo superficiali e imprecisi in fase d’appoggio e questo dev’essere sicuramente migliorato. Nel secondo siamo stati poco propositivi e poco lucidi nelle ripartenze, dove si vedeva che gli errori erano dettati dal poco ragionamento. E’ pur vero che siamo stati anche pericolosi con Ciciretti però ci siamo fatti schiacciare troppo”. In vista delle ultime ore di mercato l’appello alla società è palese: “Rispetto ai programmi iniziali credo che manchino ancora una punta centrale e un centrocampista, con la società ci siamo confrontati a lungo e conoscono bene le mie richieste e le mie esigenze. Sono contento di Siridonovic e Rullo, ma avere delle alternative in più sarebbe il massimo”.

Un suo errore ha spianato la strada ai lucani prima che Corona rimettesse la situazione in parità, ma se il Messina è stato in partita fino all’87’ un po’ di merito ce l’ha Rino Iuliano: “Uno sbaglio imperdonabile credo che non ci dormirò per almeno due notti – ha commentato l’estremo difensore – c’è davvero tanto rammarico per questa sconfitta perché credo che il pareggio fosse alla nostra portata. Purtroppo gli episodi ci hanno punito e poi loro si sono rivelati una signora squadra che merita tutti i punti che ha”. Come all’andata, il Matera è sinonimo di sconfitta dopo la gioia del derby: “Credo che questa volta sia diverso, l’atteggiamento messo in campo era quello giusto ma purtroppo non è servito”.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *