"I pieni poteri a Musumeci? | In Sicilia una monarchia regionale" - Live Sicilia

“I pieni poteri a Musumeci? | In Sicilia una monarchia regionale”

I grillini all'Ars: "Primo caso al mondo. Che Dio ce la mandi buona".
IL MOVIMENTO CINQUE STELLE
di
15 Commenti Condividi

“Musumeci  voleva pieni poteri?  Li ha avuti,  con la complicità di un Parlamento che si è spogliato delle proprie prerogative per consegnare le sorti dei siciliani nelle mani di un uomo solo al comando. Da ieri abbiamo la prima monarchia regionale al mondo. Che Dio ce la mandi buona“.

Lo affermano, in relazione alla legge sulla semplificazione burocratica approvata ieri,  il capogruppo del M5S all’Ars, Giorgio Pasqua e Salvo Siragusa, componente M5S  della commissione Affari Istituzionali che ha visto nascere e mutare pericolosamente  la legge “fino a creare una sorta di mostro”.

“Musumeci, – dice Siragusa –  ormai sempre più asserragliato nel suo rifugio dorato di Palazzo d’Orleans è  riuscito a superare le più immaginifiche fantasie giuridiche, facendo approvare alla sua maggioranza un articolo che di fatto dà al presidente della Regione poteri di deroga a qualsiasi legge regionale in caso di emergenza  che lui stesso può dichiarare. Peccato che in Sicilia l’emergenza sia praticamente la normalità e che i pieni poteri  potrebbero scattare su tutto e in qualsiasi momento. Del resto Musumeci  ha più volte esternato,  e in maniera plateale,  la sua insofferenza verso il  Parlamento, dove si fa vedere sempre più di rado. Ora, sventolando il vessillo dell’emergenza, potrà farne a meno quando più gli aggrada”.

“Ieri ,  se a qualcuno fosse sfuggito – concludono Pasqua e Siragusa –  è successa una cosa gravissima, con parte del Parlamento che ha contribuito a scrivere una delle pagine peggiori della propria storia.  Incrociamo le dita per il futuro, specie se a  gestire le emergenze saranno presidenti, come Musumeci , del tutto inadeguati a gestire perfino l’ordinaria amministrazione”. 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI
15 Commenti Condividi

Commenti

    Ma siamo sicuri che i componenti dei 5 stalle sono in condizione di capire cosa leggono?

    musumeci è un nostalgico del ventennio? A che serve votare se poi i deputati regionali non fanno nulla?

    I grillini devono occuparsi delle loro promesse nn mantenute,cominciando dalla alleanza fatta cn il pd

    Meglio il Pd che il leghista polentone Salvini. Abbiamo diversi ministri del Sud che stanno lavorando bene.

    E chi ti ha detto che ci piace Salvini

    te li raccomando i ministri del sud,di maio,dj fofo’bonafede,azzolina,in tre non fanno un cervello

    Pecore andiamo di nuovo a votare intanto non cambia niente ,, pecore siamo pecore rimaniamo IO….!!!

    Questa norma sarà giustamente cancellata dal governo nazionale. Se musumeci vuole comandare da solo lo faccia a casa sua, la Sicilia non è casa sua.

    paluzzu se non ti piace adesso puoi trasferirti altrove,le frontiere le hanno riaperte

    Adesso si che per ogni emergenza autoproclamata potrà affacciarsi dal balcone di Palazzo D’Orleans e tuonare: “Sicilianiiii, di terra, di mare e dell’aria, è giunta l’ora delle decisioni irrevocabili e poi bla, bla, bla”.
    P.S.: un plauso ai 5+4 che hanno consentito l’approvazione di questa fulgida norma di democrazia (miiiih vergogna)

    Effettivamente meglio fare decidere le cose a una società esterna via web con la scusa della partecipazione, e quando qualcuno non è d’accordo meglio espellerlo.

    mi fanno sorridere i commenti dei signori di sinistra,ne vogliamo parlare del loro reuccio senza corona avvocato conte,si e’promosso e da conte si e’fatto re d’italia

    Scusate ma Voi unitamente al PD e a Conte non avete posto l’Italia in unA DITTATURA?

    E allora i deputati regionali per coerenza si devono dimettere tutti, tanto decide solo musumeci, a che serve votare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.