Il governo rimodula il piano vaccini: "Manca il 60% delle dosi" - Live Sicilia

Il governo rimodula il piano vaccini: “Manca il 60% delle dosi”

Nuovo incontro oggi tra governo e Regioni
CORONAVIRUS
di
1 Commenti Condividi

Nuovo incontro oggi tra governo e Regioni per rimodulare il piano vaccini a seguito dei ritardi della produzione e dopo l’approvazione da parte dell’Aifa del farmaco di AstraZeneca, più adatto agli under 55. I ministri Boccia e Speranza, incontrano i governatori insieme con il commissario Arcuri, che lancia l’allarme: “Stiamo lavorando con uno schema che prevede 11 milioni e 200 mila vaccini, rispetto ai 28,6 milioni inizialmente previsti: oltre il 60% in meno”. Intanto all’aeroporto militare di Pratica di Mare sono arrivate 66mila dosi del farmaco Moderna, da oggi la distribuzione nelle Regioni. La presidente della Commissione Ue von der Leyen ha annunciato che da AstraZeneca arriveranno 9 milioni di dosi aggiuntive, ‘rispetto alle 31 annunciate nel primo trimestre’.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

1 Commenti Condividi

Commenti

    le cose sono due,o questo porta attasso oppure e’negato ,l’ha scafazzata su tutti i fronti ma e’un genio su come sperperare i nostri soldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *