Il sindaco rinuncia all'autoblu - Live Sicilia

Il sindaco rinuncia all’autoblu

Cefalù, il sindaco Rosaio Lapunzina rinuncia all'auto di rappresentanza: "Uno spreco inammissibile".

Cefalù
di
7 Commenti Condividi

Il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, rinuncia all’auto di rappresentanza. L’autoblu del sindaco, un’Alfa 159, ha un costo per il Comune di 700 euro al mese per il noleggio. “Non è ammissibile – spiega il sindaco – che l’ente, in gravi difficoltà finanziarie, sopporti anche questa spesa, che, viene adesso sgravata dal bilancio comunale”.

 


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

7 Commenti Condividi

Commenti

    Santo subito !

    Così sappiamo cosa ha fatto la malapolitica in sett’ antanni di vita allegra in Italia. In Germania è impensabile che il borgomastro di un paesino come Cefalù o di una media città possa avere auto blu e autista e chissà qual’ altri privilegi.

    Cos, ancora, siamo tra l’ altro al debito pubblico che deve riscattare la gioventù di domattina.

    Alla gogna !

    Ok, ma con 700 euro in meno al mese e’ in grado di rendere più pulita e vivibile Cefalu? No perché a me poco importa di come viaggia se poi al lavatoio medievale galleggiano i bicchieri di plastica!

    UN PLAUSO AL SINDACO DI CEFALU’,PER L’ESEMPIO CHE DA,CHE DOVREBBE DIVENTARE REGOLA PER TUTTI I SINDACI,ED AMMINISTRATORI PUBBLICI DI OGNI LIVELLO…..PER INCISO UN AUTO CHE COSTA 700 EURO DI NOLEGGIO,ARRIVA A COSTARNE 1500/2000 CON I COSTI DI USO PER NON PARLARE DEGLI AUTISTI,CHE NORMALMENTE SONO DUE(PER GARANTIRE LA CONTINUITA’ DEL SERVIZIO),IL CHE SIGNIFICA CHE SI ARRIVA AD UN COMPLESSIVO CHE VA DA 7000 EURO AL MESE IN SU’,PER CONTINUARE CON I CONTI,SONO CIRCA 100000 EURO L’ANNO PER UN AUTO,CHE IN DIECI ANNI DIVENTANO GIA’ UN M I L I O N E DI EURO…….SCUSATE SE E’ POCO..

    Pura e semplice demagogia…Io credo che per esercitare il mandato politico a pieno ritmo un sindaco non possa essere lasciato a piedi…e non credo sia nemmeno giusto…togliete i veri sprechi e non solo le fesserie che in quanto tali fanno notizia…

    Caro Sindaco, finalmente la vedo in volto, avrei tanto voluto incontrarla quando domenica scorsa ho visitato la sua splendida cittadina per dirle che merita molto di più, programma estivo culturalmente molto basso, organizza le sagre? Pensavo che Cefalu volesse competere con Taormina non con Valledolmo, con tutto il rispetto, una palermitana.

    chiunque vada in giro con l’auto blu…rinunci e prenda esempio!!!!!

    Le difficoltà di una comunità non si risolvono eliminando la macchina blu. Questa è pura pubblicità gratuita che non serve più, non siamo in campagna elettorale!

    Perché poi il sindaco mi dovrà spiegare con quali mezzi si sposterà per i vari impegni istituzionali o quando dovrà recarsi presso i vari uffici regionali o assessorati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *