Il Trapani corre verso il Pescara | Grinta Malele: "Voglio i play off" - Live Sicilia

Il Trapani corre verso il Pescara | Grinta Malele: “Voglio i play off”

I granata proseguono la preparazione in vista dell’impegno contro il Pescara in programma al “Provinciale” sabato prossimo. Così il neo acquisto: "Possiamo raggiungere gli spareggi promozione". Sabato test contro la Primavera di Garzya.

0 Commenti Condividi

TRAPANI – Dalla Sicilia alla Sicilia, con una breve parentesi ligure all’Entella. Cephas Malele arriva a Trapani con la ferma intenzione di trovare spazio per dare una mano alla formazione di Roberto Boscaglia. Un ragazzo timido ma con le idee chiare, così come ha dimostrato durante la prima conferenza stampa della sua avventura nella città falcata: “Trapani rappresenta una realtà importante – ha spiegato -, che ho avuto modo di ammirare anche da avversario. Anche questo mi ha convinto ad accettare la proposta della società”.

Il ritorno nell’Isola dopo la trafila nelle giovanili del Palermo, compagine con cui ha anche debuttato in massima serie. Ed è a quella vetrina che l’attaccante svizzero strizza l’occhio, provare a raggiungerla proprio con la maglia granata, attraverso la lotteria dei play off, è la sua scommessa: “Sono qui per fare del mio meglio, spero di ritagliarmi uno spazio da protagonista aiutando il club a raggiungere i play off. E’ quello l’obiettivo a cui dobbiamo puntare, dopo l’ottimo campionato disputato nella passata stagione”.

Voglia di mettersi in mostra, dunque, pur non avanzando alcuna pretesa. L’ex rosanero si presenta in punta di piedi e tatticamente spiega di essere un bomber atipico, in grado di svariare su tutto il fronte offensivo: “Posso giocare sia in posizione defilata, come attaccante esterno, sia da centravanti. Il ruolo non rappresenta un problema, spero di poter scendere in campo con continuità e di tornare utile alla squadra”. Parole in perfetto stile Trapani: il gruppo davanti agli interessi del singolo, che possono tutt’al più rappresentare un valore aggiunto.

Si è presentato così il primo acquisto di gennaio, arrivato nelle battute iniziali del mercato di riparazione. Un colpo che è stato concluso in tempi brevissimi dal ds Faggiano, in virtù dell’accelerata voluta dal Trapani per assicurare allo staff tecnico la possibilità di lavorare con il giocatore per una decina di giorni prima della ripresa del torneo cadetto. Un altro rinforzo, nonostante il tesseramento sia arrivato a campionato già iniziato, potrebbe essere Pavel Vidanov: nel girone d’andata il terzino bulgaro si è visto in rare circostanze, pur mostrando interessanti potenzialità. A Boscaglia il compito di valorizzarle.

Nel frattempo prosegue la preparazione in vista dell’impegno contro il Pescara in programma al “Provinciale” sabato prossimo. Nella giornata di giovedì Pagliarulo e compagni hanno affrontato in amichevole il Monreale, formazione d’Eccellenza: 16-0 il punteggio finale, con tripletta per Falco e doppiette di Basso, Citro e Malele. Domani, invece, è in programma un test in famiglia: sparring partner dei granata sarà infatti la formazione Primavera allenata da Gigi Garzya.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *