Il Tricolore Autostoriche a Monza | Island Motorsport cerca conferme - Live Sicilia

Il Tricolore Autostoriche a Monza | Island Motorsport cerca conferme

Sull’impegnativa pista brianzola I siciliani “Apache Jr”-Guttadauro sono chiamati a consolidare la leadership.

automobilismo
di
0 Commenti Condividi

MONZA – Forti di un ricco “bottino” cumulato nei precedenti impegni recitando il ruolo di protagonisti, i palermitani “Apache Jr”, alias Michele Merendino, e Giuseppe Guttadauro saranno chiamati ad affrontare l’ennesima sfida stagionale all’autodromo di Monza teatro, il prossimo fine settimana, del quinto di sette appuntamenti del Campionato Italiano Circuito Autostoriche.

I portacolori della scuderia Island Motorsport, reduci dalla brillante vittoria centrata in rimonta a Brno, due settimane addietro, punteranno a consolidare ulteriormente la leadership provvisoria nella serie tricolore. L’affiatato binomio isolano, in virtù del programma sportivo coordinato dalla Tempo s.r.l., si alternerà sempre alla guida della Porsche 911 Carrera Rs di 2° Raggruppamento (vetture fabbricate dal 1966 al 1975) del team Guagliardo.

La giornata di venerdì (23 giugno), sarà articolata su due turni di prove libere di 25 minuti ciascuno. Sabato, invece, alle ore 12.35 scatteranno le qualifiche ufficiali che delineeranno la griglia di partenza del giorno successivo. Domenica, infine, semaforo verde alla gara (ore 14.15) vera e propria che, come di consueto, si disputerà sulla lunghezza di 60 minuti. Sarà, inoltre, possibile seguire in diretta streaming tutte le fasi salienti della competizione, collegandosi al portale www.gruppoperonirace.it.

Classifica provvisoria Campionato Italiano Circuito Autostoriche (dopo 4 di 7 prove) 2° Raggruppamento:
1. “Apache Jr”-Guttadauro punti 44;
2. Zardo-Zorzi 38;
3. Mundi-Rosticci 21;
4. Jelmini 20;
5. Tessaro 14;
6. Zanoni 11;
7. Fontana-Limuti 10;
8. Incerti, Papa 9;
9. Serio-Ambrosi 8;
10. Fiorini, Lelli-Lelli, Arnaldi 7.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *