Incappucciati e armati di pistola| Nuovo colpo alle Poste in poche ore - Live Sicilia

Incappucciati e armati di pistola| Nuovo colpo alle Poste in poche ore

La rapina a Sferracavallo. La polizia ha bloccato una banda di tre persone.

PALERMO
di
0 Commenti Condividi

PALERMO – Rapinatori scatenati in provincia di Palermo. Dopo il colpo grosso messo a segno stamattina in un ufficio postale di Bagheria, i malviventi sono entrati in azione a Sferracavallo. Nel mirino la succursale della borgata marinara dove i banditi hanno fatto irruzione incappucciati e armati di una pistola. Hanno minacciato i clienti ancora presenti e i dipendenti, che sarebbero stati nel frattempo chiusi in un’altra stanza.

Una volta passate al setaccio le casse, i rapinatori sono fuggiti a bordo di un’auto. Le vittime hanno immediatamente lanciato l’allarme alla polizia che si è messa alle ricerche della macchina, individuata poco dopo nella zona di Tommaso Natale. I malviventi sono stati bloccati in via Collodi dopo un inseguimento, è stato recuperato anche il bottino. Trovata la pistola utilizzata durante il colpo.

Scene da film che si sono ripetute nel giro di poche ore: stamattina un commando armato di fucili a pompa si è infatti dato alla fuga da via Costanza d’Altavilla, a Bagheria, con un maxi bottino di circa 180 mila euro. In questo caso, gli investigatori della squadra mobile non escludono si sia trattato di una banda di professionisti.

Il loro è stato un colpo studiato fino all’ultimo dettaglio, con tanto di aggressione ai danni delle due guardie giurate che stavano scortando il portavalori. Gli addetti alla sicurezza sono stati bloccati e scaraventati per terra, poi i rapinatori hanno ripulito il mezzo blindato. In pochi minuti la fuga, durante la quale hanno fatto perdere le proprie tracce.

Una raffica di assalti quella degli ultimi giorni nel capoluogo siciliano. Lunedì a finire nel mirino era stata la succursale di via Entrico Toti, nella zona di via Ernesto Basile: ad entrare in azione due giovani con il volto scoperto. L’indomani si è verificata un’altra rapina all’ufficio postale di via Antonio Ugo, una traversa di via Archirafi.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *