L'incidente mortale e lo choc: Custonaci in lacrime per Mario - Live Sicilia

Trapani, l’incidente mortale e lo choc: Custonaci in lacrime per Mario

Il dolore della cittadina nel Trapanese per il sedicenne
LA TRAGEDIA
di
0 Commenti Condividi

E’ un paese sprofondato nel dolore, Custonaci, nel Trapanese. La notizia della morte del sedicenne Mario Pellegrino, vittima di un terribile incidente stradale avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Trapani, ha infatti sconvolto l’intera comunità. In Sicilia è stato il secondo gravissimo impatto, nel giro di poche ore, a provocare conseguenze tragiche. Nell’Agrigentino, infatti, un’altra giovane vita spezzata, quella di Angelo Scardaci, che aveva soltanto 19 anni.

Il cordoglio

A Custonaci in tanti hanno manifestato il proprio cordoglio alla famiglia di Mario, molto conosciuta nella zona. Il padre è uno dei fratelli titolari dell’impresa “Sud Marmi”: il ragazzo portava il nome del nonno, storico fondatore dell’azienda nata negli anni Ottanta. “Il sindaco Giuseppe Morfino – ha scritto sui social il primo cittadino – l’amministrazione comunale e la comunità di Custonaci, si stringono attorno alla famiglia Pellegrino per la tremenda perdita del giovane Mario. Alla famiglia Pellegrino la vicinanza e l’affetto di tutta la comunità, sconvolta e attonita da questo terribile lutto”.

Mondo dello sport a lutto

In lacrime anche il mondo dello sport, ecco le parole del Custonaci Roller team: “Ci stringiamo al dolore della famiglia Pellegrino per la prematura scomparsa di Mario. Sentite condoglianze”. “Il mondo del calcio e tutta la nostra realtà sportiva si unisce al cordoglio e alla sofferenza della famiglia Pellegrino per la perdita del giovane Mario. I giovani sono il nostro futuro e quando vengono strappati alla vita così ci viene tolto un pezzetto di futuro. Sentite condoglianze a tutta la famiglia Pellegrino”, aggiungono dall’Asd Calcio Trapani 2000. “Tutta la nostra società fa le più sentite condoglianze alla famiglia Pellegrino, per la prematura scomparsa di Mario Pellegrino. Per rispetto alla famiglia e a tutta la comunità di Custonaci, domani gli allenamenti nella nostra sede di Cornino sono sospesi”.

La dinamica

Sulla dinamica dell’incidente sono ancora in corso gli accertamenti. In base ad una prima ricostruzione il giovane era alla guida di un scooter Honda Sh e si è scontrato con un altro scooter Yamaha Majestic 400. Alla guida di quest’ultimo c’era un 22enne rimasto ferito e trasportato inizialmente all’ospedale Sant’Antonio Abate e poi all’ospedale Villa Sofia di Palermo: è ricoverato in prognosi riservata. In ospedale pure il passeggero dello scooter guidato dal sedicenne.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.