Incidenti, bollettino di sangue: domenica di morti e feriti in Italia -

Incidenti, bollettino di sangue: domenica di morti e feriti in Italia

Una vera e propria strage, hanno perso la vita giovani e 50enni, numerosi feriti
STRAGE SULLE STRADE
di
0 Commenti Condividi

ROMA – Domenica di sangue sulle strade italiane. Numerosi morti e feriti

Un morto a Palermo

Una persona e’ deceduta sull’autostrada A19 Palermo-Catania a causa di un incidente. Un furgone si e’ ribaltato nella zona di Villabate, sulla carreggiata in direzione Palermo. L’autista, secondo quanto rende noto l’Anas, avrebbe perso il controllo del mezzo. Sul posto sono intervenute oltre alle squadre Anas, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. IDENTIFICATA LA VITTIMA

Un morto e tre feriti a Cagliari

E’ di un morto e tre feriti, di cui uno in gravissime condizioni, il bilancio del nuovo incidente stradale avvenuto intorno alle 13,30 lungo la statale 125, nuova Orientale Sarda, nel territorio di Castiadas. La vittima è un uomo di 57 anni, ferita gravemente la 52enne che si trovava in auto con lui. I due viaggiavano a bordo di una Kia che si è scontrata frontalmente contro una Panda con a bordo un coppia di coniugi di 60 e 57 anni. L’incidente è avvenuto al chilometro 22 della nuova orientale Sarda, solo otto chilometri più avanti del punto in cui pochi giorni fa in un altro incidente ha perso la vita un cardiologo cagliaritano. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto effettuata dai carabinieri della Compagnia di San Vito intervenuti sul posto, il conducente della Kia, forse a causa della pioggia e della strada piena d’acqua, ha perso il controllo dell’auto, invadendo la corsia opposta e andando a schiantarsi contro la Panda che procedeva in senso contrario. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, le ambulanze del 118, l’elisoccorso, i carabinieri e l’Anas che ha chiuso provvisoriamente la strada al traffico. La ferita più grave è stata trasportata in elicottero al Brotzu, gli altri due al Policlinico.

Napoli, morti due giovani

NAPOLI – Due giovani sono morti e altri due sono rimasti feriti in un incidente stradale verificatosi la scorsa notte alle 4. I giovani si trovavano a bordo di una 500 che si è capovolta in via detta Strada di Casoria alla rotonda con Casavatore. Due ragazzi di 24 anni di Ottaviano hanno perso la vita sul colpo mentre due ragazze, anch’ esse della provincia di Napoli, rispettivamente di 22 e 24 anni, sono state trasportate in ospedale; una al Cardarelli in prognosi riservata e l’altra a Frattamaggiore in codice giallo. Sul posto il reparto di Infortunistica Stradale della Polizia locale di Napoli.

Terni auto precipita

– Incidente stradale, stamani, lungo l’A1 nei pressi del casello di Fabro, in direzione nord: un’auto con due persone a bordo ha sbandato, finendo poi nella scarpata adiacente – riferiscono i vigili del fuoco – per circa 40 metri. Ferita gravemente una donna, trasportata all’ospedale Santa Maria della Misericordia con un elicottero del 118, mentre un uomo, che era al volante, ha riportato lievi lesioni. Non risultano altri mezzi coinvolti. Sul posto è intervenuta anche la polizia stradale di Orvieto, che ha coordinato le operazioni di soccorso, gli accertamenti relativi alla dinamica del sinistro e la sicurezza della viabilità per l’atterraggio dell’eliambulanza. Autostrade per l’Italia segnala rallentamenti al traffico nella zona dell’incidente.

Il 27enne di Cremona

Un 27enne di Casalmorano, Diego Simonetti, è morto ieri sera in un incidente stradale che si è verificato a Soncino, in provincia di Cremona. Gli è stato fatale lo scontro frontale tra la sua Ford Fiesta e la Dacia Duster condotta da un 29enne di Milano, ferito in modo serio ma non in pericolo di vita. La dinamica della tragedia è al vaglio dei carabinieri di Camisano e Montodine e, stando ai primi accertamenti, l’impatto lungo la ex Statale 498, all’altezza dello svincolo che porta alla frazione di Gallignano, potrebbe anche essere stata innescata dalla velocità, unita alle condizioni non ottimali di visibilità e aderenza all’asfalto a causa della pioggia.


Le nostre top news in tempo reale su Telegram: mafia, politica, inchieste giudiziarie e rivelazioni esclusive. Segui il nostro canale
UNISCITI


Ricevi le nostre ultime notizie da Google News: clicca su SEGUICI, poi nella nuova schermata clicca sul pulsante con la stella!
SEGUICI

0 Commenti Condividi

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.